Accedi a Microsoft
Accedi o crea un account.
Salve,
Select a different account.
Hai più account
Scegli l'account con cui vuoi accedere.

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto come aggiornare o preinstallare un'installazione non riuscita di Microsoft SQL Server 2008 utilizzando l'aggiornamento cumulativo più recente (CU) o il più recente Service Pack (SP). Utilizzare queste istruzioni quando non è possibile installare SQL Server 2008 a causa di un problema noto nel programma di installazione. La sezione "SQL Server 2008 il programma di installazione degli aggiornamenti rapidi" Elenca gli articoli della Microsoft Knowledge Base che descrivono i problemi di installazione noti e viene illustrato come ottenere l'aggiornamento più recente.

Esistono due situazioni da prendere in considerazione:

  • Si tenta di installare SQL Server 2008. Si verifica un errore di installazione e i file di installazione vengono installati nel computer.

  • Si desidera evitare in modo proattivo i problemi di installazione noti mediante un'installazione di aggiornamento.

È consigliabile aggiornare o preinstallare il 2008 di SQL Server originale tramite il Service Pack 1, poiché i Service Pack consente di aggiornare il prodotto. Un CU basato sulla versione originale di SQL Server 2008 è possibile aggiornare solo il componente di supporto di SQL.

Le risposte alle domande frequenti su slipstreaming, vedere l'argomento di SQL Server 2008 Slipstream domande frequenti sul seguente sito Web Microsoft:

http://blogs.msdn.com/petersad/archive/2009/04/24/sql-server-2008-slipstream-frequently-asked-questions.aspx

Ulteriori informazioni

Quando si esegue la versione originale del programma di installazione di SQL Server 2008, il programma di installazione copia se stesso nel computer locale e quindi esegue nuovamente dalla copia locale. Pertanto, se esiste una versione più recente dei file di supporto nel computer, il programma di installazione eseguirà i file aggiornati. Pertanto, è possibile aggiornare i file di supporto di installazione di SQL Server 2008 prima di eseguire il file Setup.exe.

A partire da SQL Server 2008 Service Pack 1, è possibile aggiornare SQL Server 2008 utilizzando l'infrastruttura slipstream. Quando si installa il Service Pack 1 tramite la procedura di slipstream o installare a un'installazione esistente di SQL Server 2008, viene creata una voce per il Service Pack in Installazione applicazioni. È possibile disinstallare il service pack utilizzando questa voce.

Per verificare se un service pack è installato correttamente, eseguire il report di rilevamento SQL disponibile nel centro di installazione di SQL Server 2008. È necessario vedere che le funzionalità sono versione 10. n. xxxx, dove n rappresenta la versione del Service pack. Ad esempio 10.1. xxxx rappresenta il Service Pack 1.

Come aggiornare un'installazione di SQL Server 2008

Quando si tenta di installare SQL Server 2008 da un DVD o da una condivisione di rete, l'installazione non riesce a causa di un problema con la versione del programma di installazione.

Di seguito viene illustrato come aggiornare il programma di installazione di SQL Server 2008 quando si verifica un problema di installazione:

  1. Se nel computer sono installati i file di supporto di installazione di SQL Server 2008, si applica un CU o un hotfix per aggiornare il programma di installazione di SQL Server 2008 supporta i file e quindi eseguire nuovamente il programma di installazione da DVD o condivisione di rete.

  2. Se non sono installati i file di supporto di installazione di SQL Server 2008, vedere la sezione "In modo proattivo l'installazione".

Per determinare se i file di supporto di installazione di SQL Server 2008 vengono installati nel computer, visualizzare la voce utilizzando Installazione applicazioni nel Pannello di controllo nei sistemi operativi precedenti a Windows Vista. In Windows Vista o versioni successive di Windows, visualizzare la voce utilizzando programmi e funzionalità nel Pannello di controllo. Per applicare un hotfix o un CU ed eseguire il programma di installazione, attenersi alla seguente procedura:

  1. Se la correzione è disponibile tramite un aggiornamento rapido, scaricare la CU o l'aggiornamento rapido e quindi installarlo nel computer eseguendo il file .exe o utilizzando la riga di comando. Il pacchetto viene rilevato il supporto di installazione di SQL Server 2008 i file nel computer e quindi si applica una nuova versione del file SqlSupport.

  2. Eseguire nuovamente il programma di installazione dal DVD o dalla condivisione di rete. Il programma di installazione rileva che è disponibile nel computer una versione più recente del file SqlSupport viene eseguito il programma di installazione della versione locale del computer invece che dalla condivisione di rete o del DVD.

Limitazioni

Quando si aggiorna il programma di installazione o utilizzare la procedura di slipstream, si applicano le seguenti limitazioni:

  • Importante Se il file Summary. txt indica che è necessario disinstallare, è necessario disinstallare un'installazione non riuscita.

  • Se si utilizza la procedura di slipstream per aggiornare un'installazione a un'installazione di Wow64, è necessario eseguire una delle seguenti operazioni aggiuntive:

    • Specificare il parametro /Action sulla riga di comando, oltre al parametro /x86 .

    • Nella pagina Opzioni del centro di installazione, selezionare x86.

  • Se si aggiungono funzionalità a un'istanza che il servizio di database installato tramite slipstreaming esiste già, l'installazione potrebbe non riuscire. Per risolvere questo problema, è necessario aggiungere funzionalità utilizzando il supporto di SQL Server 2008 originale o aggiornare l'istanza a SP1, quindi utilizzare l'infrastruttura slipstream.

  • Quando si copiano i pacchetti di slipstream, utilizzare percorsi che non contengono spazi. Se si specifica un percorso che contiene gli spazi per i parametri /PCUSOURCE o /CUSOURCE, si verifica un errore con il programma di installazione slipstream.

Eseguire l'installazione in modo proattivo

Esistono due metodi che è possibile utilizzare per aggiornare un'installazione di SQL Server 2008. Si consiglia di utilizzare il primo metodo per i seguenti vantaggi dell'infrastruttura slipstream:

  • È possibile aggiornare rapidamente in un'unica installazione di SQL Server 2008 SP1.

  • Ridurre i tempi di riavvio.

  • Migliorare l'esperienza complessiva di installazione.

  • Evitare problemi di installazione noti.



Per utilizzare questi metodi, l'amministratore dovrà procurarsi i file di supporto di installazione di SQL Server 2008 aggiornati scaricando i più recenti CU o hotfix o service pack. Per informazioni sulle correzioni incluse nell'aggiornamento rapido più recente il programma di installazione e per informazioni su come scaricare l'aggiornamento rapido, vedere la sezione "SQL Server 2008 il programma di installazione degli aggiornamenti rapidi". Dopo aver ottenuto i file di supporto aggiornati il programma di installazione di SQL Server 2008, utilizzare uno dei seguenti metodi.

Utilizzare la procedura di slipstream per aggiornare SQL Server 2008

Questo metodo consente di aggiornare il prodotto quando si esegue il programma di installazione di SQL Server 2008 dopo avere seguito uno delle seguenti procedure:

Procedura 1: Passaggi di base slipstream


La procedura seguente per creare una goccia di slipstream che è possibile utilizzare per l'installazione dal supporto originale e service pack contemporaneamente.

  1. Installare i prerequisiti seguenti per SQL Server 2008.

  2. Download del service pack corrispondente è architettura di sistema. Per esempio la x64 pacchetto di SQL Server 2008 Service Pack 1 se il sistema è un sistema basato su x64.

  3. Estrarre il service pack, eseguire il comando seguente:
    SQLServer2008SP1-KB968369-x64-ENU.exe /x:C:\SP1

  4. Eseguire il service pack per installare i file di installazione nel computer. Se non sono stati installati i file di supporto di installazione, si riceverà una finestra di dialogo File di supporto di installazione . È inoltre possibile eseguire il file seguente per installare i file di supporto di installazione:

    C:\SP1\x64\setup\1033\sqlsupport.msi

  5. Eseguire il file Setup.exe dal supporto di origine SQL Server 2008, specificando il parametro /PCUSource . Per esempio:
    Setup.exe /PCUSource=C:\SP1



Procedura 2: Creare un elenco unito:


Questa procedura viene descritto come creare un nuovo supporto di origine che verrà preinstallare il supporto originale e SQL Server 2008 Service Pack 1. Quando si crea questo rilascio unita, è possibile installare SQL Server 2008 SP1 in un unico passaggio.

Note

  • Si consiglia di completare innanzitutto un'installazione integrata dalla casella di nuovo su un computer di prova prima di distribuirlo nell'ambiente di produzione.



  • Questi passaggi sono per la versione inglese di SQL Server 2008. Tuttavia, funziona con qualsiasi linguaggio di SQL Server 2008 se si ottiene la lingua corretta del pacchetto service pack.

  1. Copiare il supporto di origine originale di SQL Server 2008 c:\SQLServer2008_FullSP1.

  2. Download del Service Pack 1. I nomi dei pacchetti sono i seguenti:

    • SQLServer2008SP1-KB968369-IA64-ENU.exe

    • SQLServer2008SP1-KB968369-x64-ENU.exe

    • SQLServer2008SP1-KB968369-x86-ENU.exe

  3. Estrarre i pacchetti nel modo seguente:

    • SQLServer2008SP1-KB968369-IA64-ENU.exe /x:c:\SQLServer2008_FullSP1\PCU

    • SQLServer2008SP1-KB968369-x64-ENU.exe /x:c:\SQLServer2008_FullSP1\PCU

    • SQLServer2008SP1-KB968369-x86-ENU.exe /x:c:\SQLServer2008_FullSP1\PCU

    Nota: Assicurarsi di completare questo passaggio per tutte le architetture garantire che il supporto originale venga aggiornato correttamente.

  4. Eseguire i seguenti comandi per copiare il file Setup.exe e il file Setup.rll dal percorso estratto per la posizione media di origine.
    Robocopy C:\SQLServer2008_FullSP1\PCU c:\SQLServer2008_FullSP1 Setup.exe
    Robocopy C:\SQLServer2008_FullSP1\PCU c:\SQLServer2008_FullSP1 Setup.rll

  5. Eseguire i seguenti comandi per copiare tutti i file (non le cartelle), ad eccezione del file Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll, C:\SQLServer2008_FullSP1\PCU\,architettura di C:\SQLServer2008_FullSP1 \architettura per aggiornare i file originali.

    robocopy C:\SQLServer2008_FullSP1\pcu\x86 C:\SQLServer2008_FullSP1\x86 /XF Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll

    Robocopy /XF C:\SQLServer2008_FullSP1\pcu\x64 C:\SQLServer2008_FullSP1\x64 Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll
    robocopy C:\SQLServer2008_FullSP1\pcu\ia64 C:\SQLServer2008_FullSP1\ia64 /XF Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll


    Nota: Se si copia accidentalmente il file Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll, è che venga visualizzato il seguente messaggio di errore quando si esegue il file Setup.exe.


    Il programma di installazione di SQL Server ha rilevato l'errore seguente:

    L'azione specificata LandingPage non è supportato per l'operazione di patchingg di SQL Server.

    Codice di errore 0x84BF0007



    Se si verifica questo problema, ripristinare il file Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll la versione originale.

  6. Determinare se il file Defaultsetup.ini nelle seguenti cartelle:

    • C:\SQLServer2008_FullSP1\x86

    • C:\SQLServer2008_FullSP1\x64

    • C:\SQLServer2008_FullSP1\ia64

    Se si dispone del file Defaultsetup.ini nelle cartelle, aprire il file Defaultsetup.ini e quindi aggiungere PCUSOURCE = ". \PCU" del file come indicato di seguito:

         ;SQLSERVER2008 Configuration File
    [SQLSERVER2008]

    ...

    PCUSOURCE=".\PCU"

    Se non è il file Defaultsetup.ini nelle cartelle, creare il file Defaultsetup.ini nelle cartelle e aggiungere al file il contenuto seguente:

        ;SQLSERVER2008 Configuration File
    [SQLSERVER2008]

    PCUSOURCE=".\PCU"

    Nota: Dove si trova il supporto di origine SP1 che è stato estratto nel passaggio 3 di questo file indica il programma di installazione.

  7. Avviare il programma di installazione.

Nota: Non eseguire la stored procedure slipstream per applicare SQL Server 2008 Service Pack 1 per SQL Server 2008 Express edition. SQL Server 2008 Express Edition SP1 è già un menu unito. Tuttavia, è possibile utilizzare la procedura di slipstream per applicare un aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008 Express edition.

Come verificare se è stato completato un aggiornamento slipstream


  • Nella pagina Regole di installazione , viene visualizzato un elemento Aggiorna installazione supporti lingua regola nell'elenco regole.

  • Nella pagina pronto per l'installazione , il nodo di azione indica che si tratta di un'installazione slipstream. Inoltre, un nodo Slipstream viene visualizzato nell'elenco.



  • Nel file di log di riepilogo, è possibile trovare l'impostazione PCUSource .

  • Dopo l'installazione, se si esegue la funzionalità di SQL Server report di individuazione nell'area di installazione, si dovrebbe vedere che le funzionalità sono versione 10.1. xxxx.

Aggiornare i file di supporto di installazione di SQL Server 2008

Sono disponibili due opzioni che è possibile utilizzare per installare i file di supporto di installazione di SQL Server 2008. Si consiglia di utilizzare questo metodo per installare i file di supporto di installazione di SQL Server 2008 prima di SP1 di SQL Server.

Nota: Per le due opzioni, solo i file di supporto di installazione di SQL Server 2008 sono l'aggiornamento. Per aggiornare il prodotto, è necessario eseguire il pacchetto di hotfix dopo che il prodotto è stato installato.

Opzione 1: Installare il file SqlSupport direttamente



Questa opzione è consigliata per l'esecuzione di un'installazione di patch su un numero limitato di computer.

  1. Se non sono già installati, installare i componenti dei prerequisiti per SQL Server 2008. È necessario installare Microsoft Windows Installer 4.5. È necessario installare il.NET Framework 2.0 SP2 per SQL Server 2008 Express Edition e di.NET Framework 3.5 SP1 per le altre edizioni. È necessario scaricare il.NET Framework 3.5 SP1 da internet e applicare manualmente il Service Pack 1.

    Note

    • Di 3.5 di.NET Framework non è supportata sulla piattaforma IA-64, e il.NET Framework 2.0 SP2 è necessario. È possibile installare il.NET Framework 2.0 SP2 dal supporto di origine. Il.NET Framework 2.0 SP2 si trova nella seguente cartella sul supporto di origine:

      Drive_Letter:\ia64\redist\2.0\NetFx20SP2_ia64.exe

    • Nelle piattaforme x86 e x64, è necessario installare il.NET Framework 3.5 SP1.

  2. Fare doppio clic sul pacchetto di hotfix per installare i file di supporto di installazione di SQL Server 2008. Dopo aver estratto il contenuto del pacchetto, verranno installati i file di supporto aggiornati il programma di installazione di SQL Server 2008. Il pacchetto di hotfix, l'installazione verrà completata senza avvisare l'utente quando viene completata. Per verificare che siano installati i file, visualizzare la voce utilizzando l'elemento Installazione applicazioni nel Pannello di controllo nei sistemi operativi precedenti a Windows Vista. In Windows Vista o versioni successive di Windows, visualizzare la voce utilizzando l'elemento programmi e funzionalità nel Pannello di controllo.

  3. Avviare il programma di installazione dal DVD o dalla condivisione di rete.

Opzione 2: Aggiornare i file multimediali originali



Questa opzione è consigliata per l'esecuzione di un'installazione di patch su un numero elevato di computer, le distribuzioni di grandi dimensioni, o quando un amministratore desidera rendere disponibile questa patch per gli utenti l'installazione. È importante seguire attentamente i passaggi e testare completamente prima di rendere disponibile ad altri utenti questa opzione.

  1. Scaricare l'hotfix che include i file di supporto di installazione di SQL Server 2008 aggiornati che si desidera utilizzare per aggiornare i file multimediali originali. È necessario scaricare gli aggiornamenti rapidi per x86, x64 e IA-64 piattaforme poiché il supporto originale contiene i file per ogni piattaforma.

  2. Al prompt dei comandi, digitare il comando seguente e quindi premere INVIO per estrarre il contenuto del pacchetto:

    hotfix_package_name/x:c:\kb _number_of_hotfix package\architectureIl segnaposto di architettura rappresenta le piattaforme hardware diverse. Ad esempio, può rappresentare una delle seguenti cartelle:

    • x86

    • x64

    • IA64

    Negli esempi seguenti rappresentano il modo in cui è possibile utilizzare questo comando:

    • SQLServer2008-KB956717-IA64.exe /x:c:\kb956717\ia64

    • SQLServer2008-KB956717-x64.exe /x:c:\kb956717\x64

    • SQLServer2008-KB956717-x86.exe /x:c:\kb956717\x86

  3. Copiare il contenuto di SQL Server 2008 DVD sul disco rigido locale.

  4. Copiare i seguenti file:

    1. Copiare i file Setup.exe e Setup.rll dalpacchetto kb_number_of_hotfixC:\ \ cartella alla cartella che contiene la copia locale dei supporti\ cartella.

    2. Copiare tutti i file (non le sottocartelle) nella cartella di architettura , ad eccezione del file Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll, dalpacchetto kb_number_of_hotfixC:\ \architettura\architettura\ cartella alla cartella che contiene la copia locale dei supporti\architettura\ cartella.

  5. Avviare il programma di installazione dalla cartella locale.

Nota: A causa delle modifiche che sono stati introdotti nei pacchetti RTM base-aggiornamento cumulativo per SQL Server 2008 che iniziano con 8 di pacchetto di aggiornamento cumulativo, è che venga visualizzato il seguente messaggio di errore quando si esegue il programma di installazione. Venga visualizzato il seguente messaggio di errore dopo l'aggiornamento dei file di supporto di installazione utilizzando la procedura descritta in opzione 2:

2010-01-14 15:34:36 Slp: tipo di eccezione:
Microsoft.SqlServer.Chainer.Infrastructure.ChainerInfrastructureException

2010-01-14 15:34:36 Slp: messaggio:

2010-01-14 15:34:36 Slp: l'attributo "Path" non è dichiarato.

Per evitare questo problema di convalida, si consiglia di copiare il file Microsoft.SQL.Chainer.PackageData.dll dal supporto di RTM e mantenere il Microsoft.SQL.Chainer.Package.dll originale nello stesso percorso del file Microsoft.SQL.Chainer.Package.Package.xsd. Utilizzare questa opzione per assicurarsi che i due file DLL sono sincronizzati. Questa combinazione di file DLL verrà installata la versione RTM di SqlSupport (10.00.1600.22). Per beneficiare di correzioni di bug presenti nell'aggiornamento cumulativo, utilizzare uno dei seguenti metodi:



Metodo 1

Installare manualmente il file MSI di supporto SQL per l'architettura particolare dal seguente percorso di estrazione del pacchetto di aggiornamento cumulativo:

CU8\<CPU>\setup\sqlsupport.msi

Metodo 2

Oltre ai per i file elencati nel passaggio 4 opzione 2, devono essere copiati i file descritti di seguito prima di avviare il programma di installazione da una cartella locale. Per copiare i file, la procedura seguente.

  1. Copiare il file Microsoft.SQL.Chainer.Package.dll dalla cartella RTM per la copia locale del supporto < > \ < architettura > cartella.

  2. Copiare il file SqlSupport. Dei seguenti percorsi, copiare il file dal percorso primo della copia locale del secondo percorso:

    C:\<kb_number_of_hotfix package>\<architecture>\setup\Sqlsupport.msi

    < media > \ < cartella architettura > \setup\

Aggiornamenti rapidi di installazione di SQL Server 2008

Per ulteriori informazioni sui problemi di installazione noti e le correzioni per risolvere questi problemi, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

955814 FIX: messaggio di errore quando si installa SQL Server 2008 Express edition in un controller di dominio che esegue Windows Server 2003 Service Pack 2 o Windows Small Business Server 2003 Service Pack 1: "Eccezione generata dalla destinazione di chiamata"

956138 FIX: È possibile aggiornare un'istanza diversa dall'inglese di SQL Server 2000 Reporting Services a SQL Server 2008 Reporting Services.

957453 FIX: quando si installa SQL Server 2008, l'installazione non riesce e viene registrato il messaggio di errore "Attributi non corrispondono" nel file Summary. txt

957804 FIX: installazione di SQL Server non utilizza il nome di istanza fornito nel file config. ini modificato quando si tenta di installare SQL Server 2008 Express

955949 FIX: aggiornamento di Cluster di SQL Server 2008 non riesce quando i nodi del cluster SQL Server 2005 sono installate funzionalità diverse.

957806 FIX: azione di CompleteFailoverCluster non rileva il codice SKU corretto preparato utilizzando l'azione PrepareFailoverCluster in SQL Server 2008

957459 FIX: messaggio di errore quando si tenta di aggiungere un secondo nodo a un cluster di failover di SQL Server 2008: "Codice SKU corrente non è valida"

Nota: Se vengono identificati altri problemi di installazione, verranno rilasciati e inclusi in questo elenco ulteriori articoli della Microsoft Knowledge Base.

Come ottenere aggiornamenti rapidi di installazione per SQL Server 2008

Un pacchetto di aggiornamento cumulativo è ora disponibile da Microsoft. Il pacchetto intende correggere solo i problemi descritti in questo articolo. Applicarlo solo ai sistemi in cui si verificano questi problemi specifici. Questo pacchetto di aggiornamento cumulativo può essere sottoposto ad ulteriori test. Pertanto, se non costituisce una seria minaccia per uno di questi problemi, consiglia di attendere la versione successiva del Service pack di SQL Server 2008 che contiene gli aggiornamenti rapidi in questo pacchetto di aggiornamento cumulativo. Per ulteriori informazioni sul pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

956717 cumulativo aggiornamento 1 per SQL Server 2008

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×