Come risolvere i problemi di sincronizzazione quando si sincronizza la cassetta postale di Exchange Server con il file con estensione ost in Outlook

Riepilogo

Questo articolo descrive come risolvere i problemi che possono verificarsi quando si sincronizza una cassetta postale di Microsoft Exchange Server con un file di cartella offline (con estensione ost) in Microsoft Office Outlook 2003 o in Microsoft Office Outlook 2007.

INTRODUZIONE

Le informazioni seguenti illustrano come risolvere i problemi che possono verificarsi quando si sincronizza una cassetta postale di Exchange Server con un file con estensione ost.

Determinare se le cartelle offline vengono sincronizzate

Per determinare se le cartelle offline sono sincronizzate correttamente, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla cartella che si vuole verificare e quindi scegliere Proprietà.

  2. Fare clic sulla scheda sincronizzazione . Se la scheda sincronizzazione non è visualizzata, non è stato configurato il profilo per l'uso delle cartelle offline.

  3. In statistiche per questa cartellaverificare le impostazioni nei campi seguenti: Ultima sincronizzazione in: la cartella delserver Datacontiene:# elementilacartella offline contiene:# Items

Se la sincronizzazione funziona correttamente, il numero di elementi nella cartella del server contiene un campo e nella cartella offline contiene il campo è lo stesso. Se la sincronizzazione non funziona correttamente o se la sincronizzazione non funziona correttamente tra la cartella del server e la cartella offline, è necessario verificare le impostazioni del profilo. A tale scopo, attenersi alla procedura appropriata per la versione di Outlook in uso.

Outlook 2003

  1. Nel menu Strumenti fare clic su Account di posta elettronica.

  2. Nella finestra di dialogo account di posta elettronica verificare che l' opzione Visualizza o modifica account di posta elettronica esistente sia selezionata nella sezione posta elettronica e quindi fare clic su Avanti.

  3. Nell'elenco Distribuisci nuovo messaggio nella posizione seguente verificare che il nome dell' account delle cassette postali sia selezionato.

  4. Fare clic sull'oggetto Microsoft Exchange Servere quindi fare clic su Cambia.

  5. Verificare che l'opzione Usa modalità cachesia selezionata e quindi fare clic su Avanti.

  6. Fare clic su Fine e quindi su OK.

  7. Uscire da Outlook e quindi riaprire Outlook

Outlook 2007

  1. Scegliere Impostazioni account dal menu Strumenti.

  2. Fare clic sulla scheda file di dati e quindi verificare che il nome dell' account della cassetta postale sia impostato come predefinito.

  3. Fare clic sulla scheda posta elettronica .

  4. Fare clic su nome accountcassetta postalee quindi su Impostazioni.

  5. Fare clic sulla scheda Avanzate , verificare che l'opzione Usa modalità cache sia selezionata e quindi fare clic su OK.

  6. Nella finestra di dialogo Impostazioni account fare clic su Chiudi.

  7. Uscire da Outlook e quindi riaprire Outlook

Outlook 2010

  1. Nel menu file fare clic su Impostazioni account e selezionare Impostazioni account nell'elenco.

  2. Fare clic sulla scheda file di dati e quindi verificare che il nome dell' account della cassetta postale sia impostato come predefinito.

  3. Fare clic sulla scheda posta elettronica .

  4. Fare clic su nome accountcassetta postalee quindi su Cambia.

  5. Verificare che l'opzione Usa modalità cache sia selezionata e quindi fare clic su OK.

  6. Nella finestra di dialogo Impostazioni account fare clic su Chiudi.

  7. Uscire da Outlook e quindi riaprire Outlook

Sincronizzare di nuovo le cartelle

Dopo aver controllato queste impostazioni, usare uno dei metodi seguenti per sincronizzare di nuovo le cartelle.

Sincronizzazione manuale

  1. Nel riquadro elenco cartelle fare clic sulla cartella che si vuole sincronizzare. Se il riquadro elenco cartelle non è visibile, fare clic su elenco cartelle dal menu Vai .

  2. Scegliere Invia/Ricevidal menu strumenti e quindi fare clic su questa cartella (Microsoft Exchange Server) per sincronizzare una cartella offline oppure fare clic su Invia/Ricevi tutto per sincronizzare tutte le cartelle offline.

In Outlook 2010 fare clic su Invia/Ricevie quindi fare clic su Invia/Ricevi tutto per sincronizzare tutte le cartelle offline. Quando viene avviata la procedura di sincronizzazione, viene visualizzato un messaggio di stato della sincronizzazione nella parte inferiore destra dello schermo. Se sono presenti molti elementi nella cassetta postale e non sono state sincronizzate per un po' le cartelle offline, la procedura di sincronizzazione può richiedere più di 30 minuti.

Sincronizzazione automatica

Per sincronizzare tutte le cartelle offline automaticamente ogni volta che si è online e ogni volta che si esce da Outlook, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Scegliere Opzioni dal menu Strumenti.

  2. Fare clic sulla scheda configurazione della posta elettronica .

  3. Nella sezione Invia/Ricevi fare clic su per selezionare la casella di controllo Invia immediatamente quando si è connessi.

  4. Fare clic su Invia/Ricevi.

  5. Nella finestra di dialogo gruppi di invio/ricezione verificare che l'opzione Esegui un invio/ricezione automatico all'uscita sia selezionata e quindi fare clic su Chiudi.

  6. Scegliere OK.

Creare un nuovo file OST e sincronizzare di nuovo le cartelle offline

Se tutte le cartelle eccetto la cartella posta in arrivo sono sincronizzate o se non è possibile sincronizzare le cartelle, potrebbe essere presente un file con estensione ost danneggiato. Per risolvere il problema, creare un nuovo file OST e quindi sincronizzare di nuovo le cartelle.

Come creare un nuovo file OST e sincronizzare le cartelle

Per creare un nuovo file OST, rinominare il vecchio file OST e quindi sincronizzare il nuovo file con estensione ost con il computer che sta usando Microsoft Exchange Server. Quando si rinomina il vecchio file OST, Outlook crea un nuovo file. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

  1. Chiudere tutti i programmi.

  2. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Cerca, quindi File o cartelle.

  3. Nella finestra di dialogo Cerca fare clic su tutti i file e le cartelle.

  4. Nella scheda nome file o parte intera Digitare *. ost .

  5. Non digitare nulla nella parola o nella frase nella casella file .

  6. Fare clic sul disco rigido nell'elenco Cerca in . Quindi, nell'opzione opzioni più avanzate , fare clic per selezionare la casella di controllo Includi sottocartelle e quindi fare clic su Cerca . Nella colonna nome viene visualizzato il file OST. Il percorso predefinito per il file OST è il seguente. Per Microsoft Windows 2000, Microsoft Windows NT, Microsoft Windows XP e Microsoft Windows Server 2003

    C:\Documents and Settings\nome utente\Impostazioni locali\Dati Applicazioni\microsoft\outlook

  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file con estensione ost e quindi scegliere Rinominare. Rinominare il file usando un'estensione di file diversa, ad esempio un'estensione vecchio nome file anziché l'estensione ost.

  8. Nel menu file fare clic su Chiudi.

  9. Avviare Outlook, scegliere Invia/Ricevi dal menu strumenti e quindi fare clic su Invia/Ricevi tutto.

Viene visualizzato lo stato della nuova sincronizzazione nella parte inferiore destra dello schermo e ora è disponibile un nuovo file OST. Poiché il file OST è una replica delle informazioni archiviate nella cassetta postale di Exchange Server, questa procedura non danneggia le informazioni.

Sostituire i file di supporto di Exchange Server danneggiati

Se non è ancora possibile ripristinare la sincronizzazione, i file di supporto del servizio Microsoft Exchange Server potrebbero essere danneggiati. Per sostituire i file di supporto di Exchange Server danneggiati, è prima necessario rimuovere i file di supporto del servizio Exchange Server e quindi sostituire i file eliminati con i file di originalOutlook. Per rimuovere i file di supporto di Exchange Server Service per l'utente, vedere la sezione "Ecco una soluzione semplice". Se si preferisce rimuovere manualmente i file di supporto del servizio Exchange Server, vedere la sezione "let me fix it myself".

Correzione rapida

Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul pulsante Download. Nella finestra di dialogo Download file fare clic su Esegui o Apri, quindi seguire le istruzioni della procedura guidata della correzione rapida.

  • Questa procedura guidata potrebbe essere disponibile solo in inglese. Tuttavia, la correzione automatica funziona anche per versioni di Windows in altre lingue.

  • Se non si sta utilizzando il computer che presenta il problema, è possibile salvare la correzione rapida su un'unità flash USB o su un CD ed eseguirla sul computer interessato dal problema.

Correzione manuale

Easy Fix 50670

Come rimuovere i file di supporto del servizio Microsoft Exchange Server per Outlook 2003

A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Programmie quindi fare clic su Esplora risorse.

  2. Rinominare i file seguenti usando un'estensione vecchio nome file:

    • Emsabp32.dll

    • Emsmdb32.dll

    • Emsui32.dll

    Note

    • Per rinominare il file, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e quindi scegliere Rinomina.

    • Il percorso predefinito per il file è il seguente:

      C:\Program Files\Common Files\System\MSMAPI\1033

Come rimuovere i file di supporto del servizio Microsoft Exchange Server per Outlook 2007

A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic su Start, scegliere programmie quindi fare clic su Esplora risorse.

  2. Rinominare il file seguente usando un'estensione vecchio nome file:

    Emsmdb32.dll Note

    • Per rinominare il file, fare clic con il pulsante destro del mouse sul file e quindi scegliere Rinomina.

    • Il percorso predefinito per il file è il seguente:

      C:\Program Files\Microsoft Office\OFFICE12

Come sostituire i file di supporto del servizio Exchange Server  

Per sostituire i file di supporto rinominati dal supporto originale, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare controlloe quindi fare clic su OK.

  2. Fare doppio clic su Aggiungi/Rimuovi programmi.

  3. Fare clic su Microsoft Officee quindi su Cambia.

  4. Fare clic su Reinstalla o Ripristinae quindi su Reinstalla Office.

Ulteriori informazioni

Per altre informazioni sulle cartelle offline e sulla procedura di sincronizzazione, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base seguente per visualizzare l'articolo:

195436 Posta remota, cartelle offline e funzionamento offline

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×