Consolidated Currency Translation with Management Reporter GP Legacy Provider

Sintomi

Questo documento illustra come creare un report di traduzione valuta consolidato che usa il provider legacy di Microsoft Dynamics GP e Management Reporter Dynamics GP. Esistono molti modi per configurare la traduzione e i report di valuta in Microsoft Dynamics GP e Management Reporter, ma ai fini del presente documento verranno presupposte le seguenti.

NOTA: le informazioni descritte di seguito non sono relative al provider Management Reporter Dynamics GP Data Reporter. Per altri dettagli sulla traduzione valuta con il provider Data Esterni, consulta questo blog.

1. Sono state impostate due società in Dynamics GP. Uno è impostato con una valuta funzionale di USD e l'altro è impostato su una valuta funzionale di CAD.



2. Si vuole creare un report consolidato in Management Reporter in cui la società CAD viene convertita in USD.



3. Le due società usano lo stesso grafico di account.


4. Stai usando il provider legacy Management Reporter Dynamics GP.


Per creare e usare la traduzione in valuta, è necessario usare il software seguente.



· Microsoft Dynamics GP 2010 SP1 o versioni successive

· Management Reporter V2 FP1 o una versione successiva

Ulteriori informazioni



Sezione 1: Dynamics GP e Configurazione della traduzione di valuta


A. Valuta funzionale

B. Creare tabelle di Exchange e immettere le tariffe

C. Multicurrency Access

D. Configurazione multivalore

E. Tipi di tariffa

F. Tipo di traduzione per gli



account Sezione 2: Management Reporter Consolidated Report


A. Creare il report

B. Sezione 1 Tipi di


traduzione:

Dynamics GP e Impostazioni di traduzione valuta


A. Valuta funzionale



Verificare la valuta funzionale in entrambe le società.



Menu Microsoft Dynamics GP >> Tools >> Setup >> Financial >> Multicurrencytesto alternativoNota: tutti i passaggi rimanenti di questa sezione devono essere e completati nella società in cui verrà eseguita la





conversione. In questo esempio verrà usata la società CAD.


B. Creare tabelle exchange e immettere tariffe


Creare tre tabelle di Exchange per illustrare i diversi tipi di traduzione. Immettere le tariffe per ciascuna tariffa.


Menu microsoft Dynamics GP >> Tools >> Setup >> System >> Exchange Table Create


an Average Table:


testo alternativo


Exchange Table ID: CAD-US AVG

Description: Canadian to US Average

Currency ID: Z-US$

Rate Frequency: Monthly Rate Calculation

Method: Divide

Transaction Rate Default: Previous Date (Vedere

le note sul valore predefinito tasso di transazione in questa sezione). Cerca tariffe non scadute: Tariffe senza scadenza: tariffe senza scadenza:testo alternativoIn questo esempio sono state immesse tariffe e date in cui sarà facile vedere









la traduzione. Le tariffe e le date variano a seconda del sistema. Tenere presente che è necessario immettere intervalli di date validi per Management Reporter per notare le tariffe per un determinato periodo.



Tenere anche presente che Dynamics GP presuppone che si immissione delle tariffe per il ritorno dalla valuta di origine o di reporting alla valuta funzionale. In questo esempio il tasso di interesse è dal tasso di interesse del sistema CAD a quello statunitense. In Management Reporter il tasso di interesse sembrerà moltiplicato perché sta per andare dagli Stati Uniti al CAD.



Creare una tabella corrente: ID tabella ditesto alternativoExchange: Descrizione CUR CAD-US: Canada - ID valuta corrente: Frequenza delle tariffe Z-US$: metodo di calcolo del tasso di cambio mensile: dividere il tasso di transazione predefinito: Ricerca data precedente per tariffe non scadute: Tariffe senza scadenza:testo alternativoCreare una tabella cronologica: id tabellatesto alternativoExchange: CAD-US Descrizione HIST: Da Canada a Stati Uniti - ID valuta cronologica: Frequenza delle tariffe Z-US$: metodo di calcolo del tasso di interesse mensile: dividere il tasso di transazione predefinito: data precedente ricerca di tariffe non scadute: tariffe senza scadenza:testo alternativoNote predefinite tasso di transazione Selezionare un'opzione predefinita per il tasso di transazione per determinare il tasso di cambio che verrà usato quando vengono immesse transazioni
























































multicurrency. Ogni volta che si immette una transazione, è necessario selezionare una valuta. Se non esiste un tasso di cambio per la data della transazione, l'opzione selezionata qui verrà usata per selezionare il tasso di cambio.



Data esatta Selezionare se si vuole che il tasso di cambio predefinito sia un tasso di cambio con la stessa data della data della transazione. Se non sono presenti tassi di cambio per la data della transazione, non sarà presente alcun tasso di cambio predefinito.



Data precedente Selezionare se si vuole che il tasso di cambio predefinito sia il tasso di cambio per la data precedente più vicina, se non esiste alcun tasso per la data della transazione. Se esiste un tasso di cambio per la data della transazione, verrà utilizzato come tasso di cambio predefinito. Sarà inoltre necessario immettere il numero di giorni precedenti in cui si vuole cercare un tasso di cambio non scaduto.



Se si è scelto di usare una data precedente come tasso di transazione predefinito e non sono presenti tariffe non scadute per una data precedente entro il numero di giorni specificato come limite di ricerca, come tasso di cambio predefinito verrà visualizzata la data futura più vicina.



Data successiva Selezionare se si vuole che il tasso di cambio predefinito sia il tasso di cambio per la data più vicina dopo la data della transazione, se non esiste alcun tasso per la data della transazione. Se esiste un tasso di cambio per la data della transazione, verrà utilizzato come tasso di cambio predefinito. Sarà inoltre necessario immettere il numero di giorni precedenti in cui si vuole cercare un tasso di cambio non scaduto.



Se si è scelto di usare la data successiva come tasso di cambio predefinito per la transazione e non se ne ha uno, il tasso di cambio più vicino non scaduto prima della data della transazione verrà visualizzato come tasso di cambio predefinito. Verrà usato solo il numero di giorni specificato per la ricerca per determinare una tariffa precedente non scaduta.



Nota L'impostazione Data precedente è consigliata in base alle funzioni del traduttore di valuta FRx.



C. Accesso multivalore Consente alla



società di accedere alle tabelle di scambio per ogni valuta.



Menu Microsoft Dynamics GP >> strumenti >> configurazione >> sistema >> accesso multicurrency


testo alternativo



D. Configurazione della multicurrency Consente di


configurare la finestra Configurazione della concorrenza multipla.


Menu Microsoft Dynamics GP >> Tools >> Setup >> Financial >> Multicurrency

testo alternativoReporting


Currency: Z-US$

Exchange Rate: 1.0000000 Metodo di calcolo del tasso di interesse: Dividere l'ID valuta Z-US$: Tipi di tasso di transazione





predefiniti:

Finanziarie: MEDIA

VENDITE:

ACQUISTO: ACQUISTO




E. Tipi di



tasso_cambio Consente di configurare i tipi di tasso di cambio per le tabelle di borsa.



Il menu >> Strumenti di Microsoft Dynamics >> Setup >> Financial >> Rate Types


testo alternativoIf


the AVERAGE, BUY, or SELL rate types are not in the Available Rate Types, then they are assigned to other exchange tables. Se si annulla l'assegnazione da tali tabelle, sarà possibile assegnarle alle nuove tabelle.



F. Translation Type for Accounts



Set the Currency Translation Type for the accounts that you want to translate. Questa impostazione controlla se un account userà una traduzione media, corrente o cronologica. L'impostazione funziona con la finestra Di configurazione della concorrenza multipla (dal passaggio D) per determinare la tabella di exchange da usare.



Schede >> report >> account


testo alternativomanagement


reporter consolidated section 2:

Management Reporter Consolidated Report


A. Crea report


Questa sezione presuppone che le due società hanno lo stesso grafico di account. Questa sezione presuppone inoltre che le descrizioni del segmento siano uguali per entrambe le società. Non è un problema se gli account e le descrizioni sono diversi; richiede solo più attività di progettazione e non è coperto da questo documento.



1. Creare una riga che estrae gli account desiderati.



File >> Nuovo >> riga

testo alternativo

2. Creare un albero che si collega a entrambe le società. Le dimensioni non sono necessarie a meno che non si voglia suddividere i dati.


File >> Nuovo >> albero

testo alternativo


3. Creare una colonna che gestisca la traduzione e suddivide ogni società in una colonna specifica. In questo esempio sono disponibili una colonna CAD Tradotta e una colonna CAD non tradotta per mostrare la traduzione in azione. L'unica cella che indica a Management Reporter di tradurre è la cella Origine valuta.



Colonna >> nuovo >> colonna





testo alternativo4. Creare una definizione di rapporto.


Definizione >> rapporto di >> file



testo alternativo



5. Generare il report e prendere nota dei risultati tradotti.

testo alternativoecco

alcuni aspetti da tenere presente:



1. La prima colonna è di $ 1.000 pubblicata in USD ed è un importo non tradotto.

2. La seconda colonna contiene gli importi tradotti per la società CAD.

3. La terza colonna è di $ 1.000 pubblicata in CAD nella società CAD ed è un importo non tradotto.




B. Tipi di

traduzione Ecco come funziona ogni tipo di traduzione con Dynamics GP e Management Reporter.



Current – Current è un tasso di cambio basato sulla data di ogni colonna, che deriva dalla data del report, e i modificatori di colonna o riga. Ogni colonna userà una tariffa singola. Questo tipo di traduzione viene in genere usato con i conti del conto corrente bancario e una colonna YTD. 


Media: la media è un singolo tasso di cambio per ogni periodo. Management Reporter non calcola effettivamente un tasso medio come previsto che gli utenti immissione della media del periodo nella tabella dei cambi. Ogni periodo viene calcolato al tasso medio di tale periodo e gli eventuali risultati di YTD vengono sommati dai totali del periodo. Questo tipo di traduzione viene in genere usato con i conti conto economico.



Cronologico: cronologico è un tasso di cambio basato sulla data della transazione. La data della transazione viene usata per trovare il tasso di interesse di tale periodo di tempo, che è il tasso usato per la traduzione. Questo tipo di traduzione viene in genere usato con beni non monetari, come le scorte, i beni fissi, le responsabilità a lungo termine o i titoli azionari e gli utili mantenuti.



C. Immissione delle informazioni sul saldo iniziale tradotte È possibile usare la finestra Traduzione valuta per tradurre le informazioni sul saldo iniziale per i tipi di traduzione di valuta media

e cronologica. Puoi anche immettere gli importi del saldo iniziale tradotto per una nuova valuta di traduzione o correggere gli importi del saldo iniziale tradotto. Non si traducono i saldi iniziale per il tipo di traduzione corrente perché il tipo di traduzione corrente usa la data del report per il tasso di cambio.

Dopo aver configurato una traduzione, i saldi iniziale delle valute di traduzione vengono creati chiudendo un anno.

testo alternativoper

immettere le informazioni sul saldo iniziale tradotte:

  1. Aprire la finestra Traduzione valuta. (Menu Microsoft Dynamics GP >> Strumenti >> routine >> conversione >> valuta finanziaria)


  2. Selezionare l'anno. Sono disponibili solo gli anni aperti e storici disponibili.

  3. Selezionare l'ID valuta. Solo le valute selezionate come valute di traduzione nella finestra Configurazione multivalore sono disponibili per la società in uso.

  4. Selezionare il tipo di traduzione valuta.

    Gli account con saldi iniziale corrispondenti al tipo di traduzione valuta vengono visualizzati nella finestra di scorrimento insieme agli importi tradotti immessi in precedenza. Se si usano contabilità generale IFRS (International Financial Reporting Standards), ogni combinazione di contabilità generale dei conti/report viene visualizzata come riga separata nella finestra di scorrimento.

  5. Per aggiornare più account con un unico tasso di cambio, immettere il tasso di cambio che verrà utilizzato per calcolare l'importo tradotto in debito o in avere.

  6. Selezionare la casella di controllo accanto ai numeri di conto nella finestra di scorrimento per cui si vogliono tradurre i saldi iniziale.

  7. Fare clic su Calcola per calcolare gli importi tradotti per gli account selezionati utilizzando il tasso di cambio.

  8. È possibile immettere un tasso di cambio diverso per un account nella finestra di scorrimento per tradurre gli importi. I tassi di cambio immessi nella finestra di scorrimento non verranno utilizzati se si sceglie Calcola. Puoi anche immettere gli importi tradotti.

  9. Fai clic su Salva per visualizzare i saldi tradotti.










Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×