Diagnostica DNS di Office 365 e configurazione DNS

INTRODUZIONE

In questo articolo viene descritto lo strumento di diagnostica DNS di Office 365. Per utilizzare il proprio nome di dominio con Office 365, potrebbe essere necessario configurare manualmente fino a 10 record DNS in un sito Web del registrar di terze parti. La configurazione errata del DNS è uno dei problemi principali riscontrati dai clienti di Office 365. Se i record DNS sono mancanti o configurati in modo non corretto, è probabile che si verifichino problemi con il flusso di posta, problemi di connettività di Outlook, problemi di accesso a Lync o problemi di federazione con provider di messaggistica istantanea esterni. Lo strumento di diagnostica DNS di Office 365 rileva tutti i record DNS richiesti dai servizi di Office 365 e identifica eventuali errori di configurazione noti.

ULTERIORI INFORMAZIONI

Quando usare la diagnostica DNS di Office 365When to use the Office 365 DNS Diagnostic

La configurazione errata del DNS è la causa principale dei problemi elencati in questa sezione. Si consiglia di eseguire la diagnostica DNS di Office 365 per identificare questi problemi.

Problemi di Exchange Online

  • Problemi con il recapito della posta

    • Non ricevere la posta in arrivo da Internet

    • Ricezione di rapporti di mancato recapito (NDR)

  • Connettività client Outlook

    • Problemi che comportano la connessione di Outlook ed Exchange Online

    • Individuazione automatica non funzionante

Problemi di Skype for Business Online (precedentemente denominato Lync Online)

  • Problemi di accesso al client Lync

  • Errore di messaggistica istantanea con contatti federati o di connettività di messaggistica istantanea pubblica (PIC)

  • Problemi di presenza o messaggistica istantanea di Outlook Web App

Problemi di SharePoint Online

  • Accesso al sito Web pubblico che utilizza il nome di dominio

Come utilizzare la diagnostica DNS di Office 365

È possibile eseguire la diagnostica DNS di Office 365 in qualsiasi computer che dispone di accesso a Internet. Lo strumento interroga i record DNS di Office 365 dal server DNS predefinito del computer utilizzando Nslookup.exe e quindi rileva le configurazioni errate DNS. Tuttavia, non raccoglie dati specifici per il computer in cui è in esecuzione.

  1. Nella pagina Nome dominio cliente O365 della diagnostica DNS di Office 365 digitare il proprio nome di dominio. Lo strumento controlla i record DNS per il dominio. alternate text Nota: Assicurarsi che il dominio viene aggiunto al portale di Office 365 (http://portal.office.com) e che il dominio viene verificato. Se non hai ancora verificato il tuo dominio, vai al seguente sito Web Microsoft:

    Aggiungere il dominio a Office 365

  2. Nella pagina Scenario di distribuzione di Exchange selezionare lo scenario che si applica all'utente. Le opzioni sono Solo cloud e Coesistente/Ibrido. Se si dispone di più domini, tenere presente che lo scenario selezionato si applica al dominio immesso nel passaggio 1.

    • Selezionare Solo cloud se tutte le cassette postali di tale dominio sono state spostate in Office 365.

    • Selezionare Solo cloud se non sono presenti cassette postali di Exchange Online che utilizzano il dominio.

    • Selezionare Coesistenza/Ibrido se alcune cassette postali sono ospitate nell'ambiente Exchange Server locale e alcune cassette postali sono ospitate in Exchange Online.

RIFERIMENTI

Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Creare record DNS per Office 365 quando si gestiscono i record DNS

Ulteriore assistenza Visitare la community Microsoft.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×