Sintomi

Creare una raccolta siti utilizzando il modello Centro record in Microsoft SharePoint Server 2010 o Microsoft SharePoint Server 2013. Quando si aggiorna il nuovo contenuto alla raccolta di Drop-Off predefinita in questa raccolta siti, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Microsoft SharePoint Server 2010: Errore Questo elemento non può essere eliminato, spostato o rinominato perché è in attesa o è un record che blocca l'eliminazione. Microsoft SharePoint Server 2013:Si è verificato un problema. Questo elemento non può essere eliminato, spostato o rinominato perché è in attesa o è un record che blocca l'eliminazione.

L'elemento caricato viene automaticamente dichiarato un record e viene copiato in una delle librerie di destinazione in base alla configurazione delle regole di Content Organizer. Questo errore viene visualizzato anche se si tenta di eliminare questi elementi copiati dalla rispettiva consegna o libreria di record. Lo stato della dichiarazione di questo elemento non cambia anche se si tenta di annullare la dichiarazione nella sezione Dettagli conformità. Se si modifica questo elemento nella libreria di Drop-Off anche senza alcuna modifica e inviare, un nuovo elemento duplicato viene creato nella libreria di record. Il nome di questo elemento duplicato viene aggiunto con un ID univoco generato automaticamente. Se si disabilita la dichiarazione automatica degli elementi e si abilita la dichiarazione manuale degli elementi, gli elementi della libreria di rilascio possono essere eliminati. Tuttavia, gli elementi della raccolta record rimangono come duplicati che non possono essere eliminati.

Causa

Ciò si verifica perché l'operazione di spostamento di un elemento da una libreria a un'altra viene completata in due fasi. In primo luogo viene copiato dall'origine alla destinazione e quindi viene eliminato dall'origine. In questo caso, l'origine è la libreria Drop-Off e dichiara gli elementi come record non appena vengono caricati. Poiché gli elementi vengono dichiarati come record in una libreria di Drop-Off, non possono essere eliminati. Dopo il caricamento, vengono eseguite le regole di Content Organizer per spostare l'elemento nella relativa destinazione. Questa operazione completa l'operazione di copia correttamente e l'elemento è disponibile nella destinazione. Tuttavia, poiché è dichiarato, l'elemento non può essere eliminato nella libreria di Drop-Off. Se si tenta di eliminare questo elemento, si verificherà l'errore menzionato in precedenza. La modifica delle proprietà dell'elemento comporta una nuovamente esecuzione delle regole dell'organizzatore, ripetendo la procedura. Questa volta, poiché il documento è già presente nella destinazione, il nome dell'elemento viene associato a un ID univoco. Quando la libreria Disconnessione viene modificata per consentire la dichiarazione manuale dei record, tali elementi possono essere eliminati dopo l'annullamento della dichiarazione. Quando un elemento in una raccolta record viene modificato, l'elemento non può essere eliminato, perché la raccolta non modifica lo stato della dichiarazione di questo elemento.

Risoluzione

Passo 1 Correggere i duplicati della libreria Drop Off

Aggiornare la libreria Drop-Off in modo che non proveda automaticamente gli elementi come record. La libreria Drop-Off viene utilizzata per rilasciare i documenti in un'unica posizione che può essere soggetta a molte regole di Content Organizer. Ciò garantisce che i nuovi elementi caricati nella libreria di Drop-Off non causano la duplicazione o generano un errore. Abilitare la dichiarazione manuale dei record nella libreria di Drop-Off in modo da poter eliminare i documenti esistenti dopo averli annullati e ripulire la libreria di Drop-Off.

Passaggio 2 Correggere i duplicati della libreria di recordStep 2 Fix Record library duplicates

Per correggere i duplicati esistenti nella raccolta record, attenersi alla seguente procedura:

  1. Eliminare il ricevitore di eventi che viene eseguito durante l'azione di eliminazione dell'elemento.

  2. Eliminare i record duplicati.

  3. Aggiungere nuovamente il ricevitore di eventi.

Nella sezione seguente vengono elencati i passaggi in dettaglio:Importante L'eliminazione del ricevitore di eventi che viene eseguito durante il tentativo di eliminazione consentirà l'eliminazione di qualsiasi documento. Sono inclusi tutti i documenti legittimi che non devono essere eliminati. Testare prima questi passaggi in un ambiente di test. Prendere estrema precauzione assicurandosi che il sito non sia disponibile per gli utenti durante questo esercizio in modo che gli utenti non eliminino altri documenti.

  1. In SharePoint Management Shell, eseguire lo script seguente ed elencare tutti i ricevitori di eventi:

    $problemweb = Get-SPWeb http://<Your Site Collection>$problemlist = $problemweb.Lists["<Record Library Name>"]$problemlist.EventReceivers | select type, name

    Nota: È necessario sostituire <YourSiteCollection> e <Rocrdr Listbrayt name> con il valore corretto. In questo output, calcolare la posizione del ricevitore di eventi ItemDeleting Type partendo dall'alto come numero di posizione 0 mentre incrementando la sequenza del ricevitore di eventi successivo. Ad esempio, nell'output seguente, il ricevitore di eventi ItemDeleting è in seconda posizione nella matrice. Pertanto, il numero di posizione è 1 come matrici iniziano con 0:Nome tipo---- ----ItemUpdating ECM_RecordEventReceiverItemDeleting ECM_RecordEventReceiverItemFileMoving ECM_RecordEventReceiverItemAdded ECM_RecordEventReceiverItemAdded Document ID GeneratorItemAdded ECM_RecordEventReceiverItemUpdated Document ID GeneratorItemUpdated ECM_RecordEventReceiverItemCheckedIn Document ID GeneratorItemCheckedIn ECM_RecordEventReceiverItemUncheckedOut Document ID Generator

  2. Assicurarsi che la posizione della matrice punti al ricevitore di eventi ItemDeleting:

    $problemev = $problemlist.EventReceivers[Position of the "ItemDeleting" event receiver]

    Ad esempio:

    $problemev = $problemlist.EventReceivers[1]
  3. Eliminare il ricevitore di eventi ItemDeleting :

    $problemev.Delete()
  4. Aggiornare l'elenco:

    $problemlist.update()
  5. Rimuovere i duplicati dalla raccolta record utilizzando il browser.

  6. Eseguire lo script seguente per ricreare il ricevitore di eventi ItemDeleting:

    $problemevadded = $problemlist.EventReceivers.Add([Microsoft.SharePoint.SPEventReceiverType]::ItemDeleting,"Microsoft.Office.Policy, Version=14.0.0.0, Culture=neutral, PublicKeyToken=71e9bce111e9429c","Microsoft.Office.RecordsManagement.Internal.HoldEventReceiver")$problemlist.update()

Ulteriori informazioni

Il ricevitore di eventi ItemDeleting è di tipo SPEventReceiver. La fornitura di receiverType, assembly e className tramite questo metodo consente di creare il ricevitore di eventi. Metodo SPEventReceiverDefinitionCollection.Add (SPEventReceiverType, String, String)http://msdn.microsoft.com/en-us/library/ms475442.aspxmetodo HoldEventReceiver.ItemDeleting (Microsoft.Office.RecordsManagement.Internal)http://msdn.microsoft.com/en-us/library/microsoft.office.recordsmanagement.internal.holdeventreceiver.itemdeleting.aspx

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×