Durante il recupero dei dati da un endpoint OData 2013 di Dynamics CRM viene generato l'errore "l'URL specificato non punta a un servizio di OData o un feed".

Lavora ovunque da qualsiasi dispositivo con Microsoft 365

Eseguire l'aggiornamento a Microsoft 365 per lavorare in qualsiasi luogo con le funzionalità e gli aggiornamenti più recenti.

Aggiorna adesso

Sintomi

Durante la connessione di Query di alimentazione per Excel di Dynamics CRM 2013 Service Pack 1 locale utilizzando l'autenticazione basata sulle attestazioni (ADF) il seguente messaggio di errore si verifica quando si specifica che l'URL del feed OData il corretto:

Impossibile connettersi

Si è verificato un errore durante la connessione.

Dettagli: "OData: l'URL specificato non punta a un servizio di OData o un feed:
"https:// < FQDN adfs > /adfs/ls/wia?wa=wsignin1.0 & wtrealm = https: / / < CRMaddress > / & wctx = rm = 1 & id = cf10e7d7-f0c8-4685-b357-e60206c80d44 & ru=%252fcontoso%252fXRMServices%252f2011%252fOrganizationData.svc%252f & wct = 2015-12-30T11:22:54Z & wauth = urn: federation: autenticazione: windows."
..."

Causa

Si tratta di dal comportamento di progettazione della Query dell'alimentazione per Excel quando si tenta di recuperare dati da un servizio di Dynamics CRM in locali organizzazione OData, quando è dietro un ADF e il metodo di autenticazione OAuth non è ancora configurato nella distribuzione di ADFS e di Dynamics CRM.

Il componente aggiuntivo deve OAuth2 /List ADFS 3.0 per la configurazione della distribuzione di CRM 2013 via locali per consentire al metodo di autenticazione di "account organizzazione" per consentire l'accesso sui file ADF e aggiungerlo al "approvato Servizio autenticazione ADFS" durante il recupero del servizio OData.

Risoluzione

Esempio di scenario di lavoro di cui si fa riferimento

• ADFS 3.0
Basata sulle attestazioni • CRM 2013 SP1 abilitato
• Macchina client Excel 2013 e potenza di Microsoft Query per Excel 2.27.4163.242 integrata con connettività Internet



Procedura dettagliata su come configurare l'ambiente

A - attivazione dell'autenticazione basata su Form nel ADFS 3.0

1. accedere al server ADFS come amministratore.

2. aprire la procedura guidata gestione di ADFS.

3. fare clic su criteri di autenticazione > autenticazione principale > Impostazioni > metodi di autenticazione > Modifica.

4. scegliere la scheda autenticazione basata su Form (controllo) della rete Intranet.

5. riavviare il servizio ADFS



B - configurare/Consenti l'OAuth sulla distribuzione di Dynamics CRM

1. accedere al server Microsoft Dynamics CRM come amministratore.

2. in una finestra di console di Windows PowerShell, eseguire lo script seguente.
Add-PSSnapin Microsoft.Crm.PowerShell

$fedurl = get-CrmSetting - SettingType ClaimsSettings

$fedurl. FederationProviderType = 1

Set-CrmSetting $fedurl

3. eseguire un comando IISReset



C - registrare l'applicazione client (Excel con Query alimentazione integrata)

1. accedere al server ADFS come amministratore.

2. in una finestra di PowerShell, eseguire il comando riportato di seguito.

Aggiungere-AdfsClient - ClientId "a672d62c-fc7b-4e81-a576-e60dc46e951d"-RedirectUri-"Microsoft BI Power" nome @("https://de-users-preview.sqlazurelabs.com/account/reply/", "https://preview.powerbi.com/views/oauthredirect.html")-descrizione "Client ADFS OAuth 2.0 per Power Microsoft Business Intelligence"



D - configurare una Query di alimentazione per Excel

1. sul computer client, aprire Excel e aprire o creare una cartella di lavoro

2. fare clic su "Query energia" nella sezione "Dati esterni" della barra multifunzione, fare clic su "Da altre fonti" e quindi scegliere "feed OData"

3. specificare l'URL di OData organizzazione Dynamics CRM e fare clic su "OK" (interno o esterno URL a seconda dello scenario)

4. fare clic su "Account organizzativa" come metodo di autenticazione e quindi fare clic su "Accedi"

5. quando richiesto, fare clic su "Consenti" per confermare l'attendibilità di ADFS come provider di identità per il OData avanzamento

Note:

Durante questa fase, bordo, il computer client con Excel e Query di alimentazione necessita di connettività Internet per raggiungere l'endpoint di autenticazione PowerBI ospitato in Azure @("https://de-users-preview.sqlazurelabs.com/account/reply/https://preview.powerbi.com/views/oauthredirect.html","")

Elenco verrà aggiunto il punto finale ADFS per il servizio di autenticazione ADFS approvato"; Per visualizzare l'elenco fare clic su "Query alimentazione", quindi nella sezione "Impostazioni" della barra multifunzione, fare clic su "Opzioni" e quindi fare clic su "Protezione".

6. fare clic su "Connetti" e verrà visualizzato l'elenco di entità nel modo consueto per iniziare a lavorare con Query di alimentazione.



Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×