Sintomi

In Exchange admin center (EAC), potrebbe richiedere diversi minuti per visualizzare l'elenco di destinatari se contiene un numero elevato di cassette postali o gruppi.

Causa

Il problema è causato da una latenza che si verifica quando viene eseguita la trascrizione di PowerShell. Quando la trascrizione di PowerShell esegue un cmdlet che era in esecuzione, invia l'output del comando in un file di testo nel file system. La latenza è dovuta il / o che è necessaria per completare la procedura, è più evidente quando il numero di cassette postali o gruppi di grandi dimensioni.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, è possibile disattivare la trascrizione di PowerShell.a tale scopo, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire una finestra del prompt dei comandi PowerShell e quindi digitare gpedit. msc per aprire l'Editor criteri di gruppo locali.

  2. Passare a Configurazione Computere selezionare Modelli amministrativi.

  3. Selezionare i Componenti di Windows, quindi selezionare Windows PowerShell.

  4. Fare doppio clic su Attiva la trascrizione di PowerShell, selezionare Disattiva, quindi fare clic su OK.

Disattiva la trascrizione di PowerShell

  1. Al prompt dei comandi, eseguire gpupdate /force per assicurarsi che le impostazioni vengano applicate.

Ulteriori informazioni

Se è attivata la trascrizione di PowerShell e la registrazione dei comandi è visibile in EAC, vedere "-predefinito-trascrizione: $true-OutVariable $null" dopo ogni cmdlet che EAC chiama.

Potrebbero esistere altri motivi per la riduzione delle prestazioni che sarebbe necessario esaminare se questa soluzione non risolve il problema.

 

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×