In un computer client basato su Windows 7 o Windows Vista, è comunque possibile accedere ai file non in linea anche se il file server viene rimosso dalla rete

Sintomi

In un computer client basato su Windows 7 o Windows Vista, è comunque possibile accedere ai file non in linea anche se il file server viene rimosso dalla rete. Inoltre, è possibile eliminare i file non in linea e i file temporanei nell'elemento File non in linea nel Pannello di controllo.

Soluzione

Importante Questa sezione, metodo o attività contiene passaggi che indicano come modificare il Registro di sistema. Tuttavia, se si modifica il Registro di sistema in modo non corretto, potrebbero verificarsi problemi gravi. Pertanto, assicurarsi di seguire questi passaggi con attenzione. Per una maggiore protezione, eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Quindi, è possibile ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup e ripristinare il Registro di sistema, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

Come eseguire il backup e il ripristino del Registro di sistema in WindowsPer farci reinizializzare la cache dei file offline per te, vai alla sezione "Correggilo per me". Se si preferisce risolvere il problema da soli, passare alla sezione "Consenti correzione manuale".

Correzione automatica

Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul pulsante o sul collegamento Correggi. Fare clic su Esegui nella finestra di dialogo Download file e quindi seguire i passaggi della procedura guidata Fix it.

Notes

  • Assicurarsi che i file siano sincronizzati prima di eseguire la correzione automatica. In caso contrario, le modifiche non sincronizzate andranno perse.

  • La relazione di sincronizzazione per le cartelle reindirizzate verrà ricreata alla successiva esecuzione dei criteri di gruppo. In alternativa, eseguire il comando seguente:

    gpupdate /force

  • La procedura guidata potrebbe essere disponibile solo in inglese. La correzione automatica, tuttavia, funziona anche per versioni di Windows in altre lingue.

  • Se non si sta utilizzando il computer che presenta il problema, è possibile salvare la soluzione Mix IT su un'unità di memoria flash o su un CD ed eseguirla sul computer interessato dal problema.

Quindi, vai alla sezione "Il problema è stato risolto?".

Correzione manuale del problema

Per risolvere questo problema, reinizializzare la cache dei file non in linea. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic su Start, digitare regedit nella casella Inizia ricerca e quindi premere INVIO. Nota: Se viene richiesta una password di amministratore o una conferma, digitare la password o fare clic su Continua.

  2. Individuare la seguente sottochiave del Registro di sistema e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa:

    HKEY_LOCAL_MACHINE\System\CurrentControlSet\Services\CSC

  3. Scegliere Nuovo, quindi fare clic su Chiave.

  4. Digitare Parametri nella casella.

  5. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Parametri, scegliere Nuovo, quindi Valore DWORD (32 bit).

  6. Digitare FormatDatabase, quindi premere INVIO.

  7. Fare clic con il pulsante destro del mouse su FormatDatabase, quindi scegliere Modifica.

  8. Nella casella Valore dati digitare 1, quindi fare clic su OK.

  9. Chiudere l'editor del Registro di sistema e riavviare il computer.

Nota: Assicurarsi che i file siano sincronizzati prima di aggiungere questa voce del Registro di sistema. In caso contrario, le modifiche non sincronizzate andranno perse. È inoltre possibile automatizzare il processo di impostazione di questo valore del Registro di sistema utilizzando lo strumento della riga di comando Reg.exe. A tale scopo, eseguire il comando seguente da un prompt dei comandi amministrativo:

REG ADD "HKLM\System\CurrentControlSet\Services\CSC\Parameters" /v FormatDatabase /t REG_DWORD /d 1 /f Note

  • Assicurarsi che i file siano sincronizzati prima di aggiungere questa voce del Registro di sistema. In caso contrario, le modifiche non sincronizzate andranno perse.

  • Il valore effettivo della nuova chiave del Registro di sistema viene ignorato.

  • Questa modifica del Registro di sistema richiede un riavvio. Quando il computer viene riavviato, la shell reinizializzerà la cache CSC e quindi eliminerà la chiave del Registro di sistema se la voce del Registro di sistema esiste.

Il problema è stato risolto?

  • Verificare se il problema è stato risolto. Se il problema è stato risolto, non occorre leggere il resto della sezione. Se il problema persiste, è possibile .

  • Inviare commenti e suggerimenti. Per fornire commenti o segnalare problemi relativi a questa soluzione, lasciare un commento nel blog o inviare un a Microsoft.

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×