Sintomi

Dopo l'installazione dell'aggiornamento di 14.3.2 si verifica uno dei sintomi seguenti in Outlook per Mac 2011:

  • Tutti i messaggi di posta elettronica ricevuti vengono spostati nella cartella posta indesiderata anziché nella cartella posta in arrivo.

  • Tutti i messaggi di posta elettronica inviati vengono spostati nella cartella posta indesiderata invece che nella cartella elementi spediti

Causa

Questo problema si verifica perché le voci vengono aggiunte all'elenco Mittenti bloccati locali. Queste voci causano l'esecuzione di Outlook in modo da trattare i messaggi inviati e ricevuti come se fossero stati originati da un mittente bloccato. Questo comportamento si verifica perché l'aggiornamento di 14.3.2 fa sì che Outlook usi l'elenco dei mittenti bloccati locali per filtrare i messaggi in arrivo e in uscita. Si tratta di una modifica rispetto al comportamento precedente del programma. Prima dell'aggiornamento di 14.3.2, Outlook non ha usato l'elenco Mittenti bloccati locali quando il programma è stato configurato usando un account di Microsoft Exchange.

Risoluzione

Per risolvere il problema, installare l'aggiornamento di 14.3.4 per Outlook per Mac 2011. Per altre informazioni su questo aggiornamento e per scaricare il file, visitare il sito Web Microsoft seguente:

http://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=38830

Soluzione alternativa

Nota La procedura seguente si applica solo agli utenti che usano Outlook per Mac 2011 insieme a un account di Exchange 2010 o Exchange 2007. Gli utenti che usano Outlook per Mac 2011 insieme a un account di Exchange 2013 o ad alcuni account di Office 365 non possono modificare le impostazioni di protezione della posta indesiderata in Outlook, perché l'opzione non è disponibile. Per risolvere il problema, seguire questa procedura in Outlook per Mac 2011:

  1. Nel menu strumenti fare clic su protezione posta indesiderata.

  2. Nella scheda livello impostare il livello di protezione su basso.Nota Se il livello è impostato su None, non è possibile modificare l'elenco Mittenti bloccati.

  3. Fare clic sulla scheda Mittenti bloccati .

  4. Esaminare l'elenco Mittenti bloccati per le condizioni seguenti e quindi eseguire l'azione corrispondente:

    • Se l'indirizzo di posta elettronica viene aggiunto all'elenco, rimuoverlo.

    • Se il dominio viene aggiunto all'elenco, rimuoverlo. Nota Un dominio è il testo alla fine di un indirizzo di posta elettronica. Ad esempio, una voce di dominio nell'elenco potrebbe essere Microsoft.com o @microsoft. com.

    • Se la voce di un indirizzo di posta elettronica nell'elenco Usa una virgola anziché un punto del nome di dominio, correggere la voce. Ad esempio, una voce non corretta può essere someone@microsoft, com anziché someone@microsoft.com.

  5. Scegliere OK.

È consigliabile esaminare occasionalmente l'elenco dei mittenti bloccati per assicurarsi che non vengano aggiunti elementi non intenzionali e che tutte le voci siano corrette.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×