Controllo della qualità: Perché le funzioni di analisi RevoScaleR in genere eseguiti più velocemente la seconda volta?

Il sistema operativo memorizza nella cache di dati utilizzati di recente nella RAM. Nella seconda esecuzione o seconda iterazione dell'algoritmo utilizzato da una funzione di analisi, accesso ai dati è spesso molto più veloce perché alcuni o tutti i dati memorizzati nella cache RAM.

Nella misura in cui viene noticable varia a seconda della velocità relativa del disco rigido, il numero di CPU, la quantità di RAM disponibile e il numero di calcoli eseguiti nella CPU.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×