Quando utilizzare SUM(IF()) anziché COUNTBLANK() in Excel

Riepilogo

La funzione CONTA fornisce il metodo più semplice per determinare il numero di celle vuote in un intervallo, ma in due circostanze non soddisfacente. Tali situazioni sono quando le celle di interesse sono in una cartella di lavoro chiusa o quando non formano un intervallo contiguo. In questo articolo viene illustrato come utilizzare una formula di matrice SUM(IF()) in questi casi.

Ulteriori informazioni

La funzione CONTA determina il numero di celle vuote all'interno di un intervallo individuato, ma per poter eseguire questa operazione, l'intervallo di celle deve essere contigua e in un libro di lavoro aperto.

Per utilizzare la funzione Conta, attenersi alla seguente procedura:

  1. Avviare Microsoft Excel e aprire un nuovo foglio di lavoro.

  2. Immettere i seguenti dati nelle celle a1: G1
    David <blank> Carol <blank> Meng <blank> Helge

  3. Immettere i seguenti dati nelle celle A3:G3
    <blank> Johnson <blank> Philips <blank> Phua <blank>

  4. Denominare l'intervallo a1: G1
    RangeOne e A3:G3 il nome dell'intervallo
    RangeTwo.

  5. Per contare le celle vuote in RangeOne, è necessario immettere quanto segue nelle celle A5:B5
    Blanks =COUNTBLANK(RangeOne)

  6. Salvare la cartella di lavoro con il nome
    TestBook1.

Conta è verranno producono risultati corretti quando utilizzato tra le cartelle di lavoro, ma entrambe le cartelle devono essere aperti. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:

  1. Senza chiudere TestBook1, aprire una nuova cartella di lavoro.

  2. Nella cella A1 immettere Conta e nella cella B1, = Conta (TestBook1.xls! RangeOne) e osservare che viene restituita la risposta corretta.

    Nota: In Excel 2007/2010, è possibile digitare = Conta (TestBook1.xlsx! RangeOne) perché un file di Excel standard ha un'estensione file con estensione xlsx.

  3. Salvare la nuova cartella di lavoro come
    TestBook2.

  4. Dal menu finestra , fare clic su TestBook1.xls.

    Nota: In Excel 2007/2010, è necessario scegliere Cambia finestre nel gruppo di Windows nella scheda Visualizza quindi TestBook1.xlsx.

  5. Chiudere TestBook1, tornare a TestBook2.

  6. Dal menu Modifica , fare clic su collegamenti, quindi fare clic su Aggiorna valorie quindi fare clic su Chiudi. In Excel 2007, fare clic su Modifica collegamenti nel gruppo connessioni della scheda dati , fare clic su Aggiorna valorie quindi fare clic su Chiudi.

    Si noti il messaggio di errore #VALUE! nella cella B1.

  7. Riaprire TestBook1 quindi tornare a TestBook2, se necessario aggiorna i collegamenti e il valore corretto viene nuovamente visualizzato nella cella B1.

Una difficoltà simile si verifica se si desidera contare le celle si trovano in intervalli non contigui. A differenza di altre funzioni quali somma, Conta accetterà argomento di un solo intervallo, pertanto è necessario un approccio diverso. In entrambi questi casi è possibile combinare le funzioni Somma e se in una formula di matrice per ottenere il risultato che necessario.

Nota: quando si immettono le formule di matrice, è necessario premere CTRL + MAIUSC + INVIO contemporaneamente anziché semplicemente premendo INVIO.

Per utilizzare la formula di matrice SUM(IF()), attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire la cartella di lavoro TestBook2 e nella cella A3, immettere
    Somma.Se.

  2. Immettere nella cella B3,
    = Somma (se (val (TestBook1.xls! RangeOne), 1, 0)). Assicurarsi di premere CTRL + MAIUSC + INVIO una volta completata la voce per creare una formula di matrice.

    Nota: In Excel 2007/2010, è possibile digitare = somma (se (val (TestBook1.xlsx! RangeOne), 1, 0)) perché un file di Excel standard ha un'estensione file con estensione xlsx.

  3. Chiudere TestBook1 e nuovamente di aggiornare i collegamenti.

    Si noti che, mentre la funzione CONTA nuovamente restituisce un errore, l'espressione SUM(IF()) continua a visualizzare il valore corretto.

L'espressione SUM(IF()) utilizzabile anche per affrontare la necessità di contare le celle vuote in intervalli non contigui. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire TestBook1 e immettere nella cella A6
    Somma.Se.

  2. Immettere nella cella B6,
    =SUM(IF(ISBLANK(RangeOne),1,0)+IF(ISBLANK(RangeTwo),1,0)).

    Si noti che viene visualizzato il numero corretto di celle vuote.

La formula di matrice, il segno più (+) segno indica che le due espressioni se devono essere combinati in un'operazione logica OR. Se un'operazione di AND è obbligatoria, si utilizzerà invece l'asterisco (*).

Riferimenti


Per ulteriori informazioni sulla combinazione delle funzioni Somma e se, fare clic sul numero dell'articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

267982 come funzioni logiche e o o in un'istruzione somma + se di Excel

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×