V 1.9 ATA non può aggiornare ATA v1.8.1 Lightweight gateway automaticamente in Windows Server 2008 R2

Lavora ovunque da qualsiasi dispositivo con Microsoft 365

Eseguire l'aggiornamento a Microsoft 365 per lavorare in qualsiasi luogo con le funzionalità e gli aggiornamenti più recenti.

Aggiorna adesso

Sintomi

In genere, i gateway Lightweight Microsoft minaccia Analitica ATA (Advanced) vengono sempre aggiornati automaticamente alla versione più recente con ogni aggiornamento di centro ATA. Tuttavia, v1.8.1 ATA Lightweight gateway installati in Windows Server 2008 R2 potrebbe non recuperare aggiornamenti dopo l'aggiornamento del sistema il centro ATA a v 1.9 ATA.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, è un ulteriore passaggio per v1.8.1 ATA Lightweight gateway installati in Windows Server 2008 R2, il processo di aggiornamento del sistema ATA Center a v 1.9 ATA.

Per eseguire questa operazione abbia effetto, è necessario fornire credenziali amministrative per i sistemi di controller di dominio come schermata riportata di seguito e quindi l'aggiornamento sia stata completata:

Sulla schermata di fornire credenziali amministrative

In alcuni casi, il processo automatico si verifica un errore durante l'aggiornamento tecnico ATA come schermata riportata di seguito, o se si sceglie di ignorare questo processo durante l'aggiornamento, è necessario eseguire una reinstallazione manuale dei gateway Lightweight.

A tale scopo dagli schermi configurazioni centro ATA. Per ulteriori informazioni su come scaricare, installare e configurare il gateway Lightweight, visitare il seguente sito Web Microsoft:

https://docs.microsoft.com/en-us/advanced-threat-analytics/install-ata-step3

Schermata di informazioni sul processo automatico non funziona

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×