Risolvere i problemi di schermata nera

Se nel tuo PC viene visualizzata una schermata nera dopo l'aggiornamento a Windows 10, ecco alcune operazioni che puoi provare per risolvere il problema.
Hai eseguito l'accesso a Windows 10?

Hai eseguito l'accesso a Windows 10?

Schermata nera senza accesso a Windows 10
Se nel tuo PC viene visualizzata una schermata nera dopo l'aggiornamento a Windows 10 e non hai ancora eseguito l'accesso, prova le operazioni seguenti:
 
Controllare i collegamenti
Avviare il PC in modalità provvisoria


Usare un'unità di ripristino
Per avviare il PC in modalità provvisoria con un'unità di ripristino:

  1. Controlla prima di tutto che il PC sia spento. Collega l'unità di ripristino al PC e quindi accendilo.
  2. Nella schermata Scegli un'opzione seleziona Risoluzione problemi > Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Riavvia.
  3. Dopo il riavvio del PC, seleziona 5 o F5 per riavviare il PC in Modalità provvisoria con rete. Se il PC non si avvia in modalità provvisoria con rete, riprova a eseguire i passaggi 1 e 2, quindi, dopo il riavvio del PC, seleziona 3 o F3 per attivare l'opzione Abilita video a bassa risoluzione.
  4. Con il PC in modalità provvisoria, apri Gestione dispositivi digitando gestione dispositivi nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e selezionando Gestione dispositivi, quindi seleziona la freccia per espandere Schede video.
    1. Se sono visualizzati due elementi in Schede video:
      1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda video aggiunta (ad esempio Intel HD 4000 o AMD Radeon HD 4200) e quindi scegli Disabilita > . Per controllare se ha funzionato, arresta il PC, scollega l'unità di ripristino e quindi riaccendi il PC.
      2. Se il problema persiste, riavvia il PC in modalità provvisoria (vedi i passaggi 1-3), torna alla sezione Schede video in Gestione dispositivi, abilita la scheda video e quindi disabilita l'altra scheda video.
    2. Se in Schede video è visualizzato un solo elemento, ripristina il driver oppure disinstalla la scheda video.
      1. Per ripristinare il driver, apri Gestione dispositivi e seleziona la freccia per espandere Schede video. In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e scegli Proprietà. Seleziona la scheda Driver e quindi seleziona Ripristina driver > .
      2. Per disinstallare la scheda video, apri Gestione dispositivi e seleziona la freccia per espandere Schede video. In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e scegli Proprietà. Seleziona la scheda Driver e quindi seleziona Disinstalla > OK.
  5. Arresta il PC, scollega l'unità di ripristino e quindi riaccendi il PC.
Usare il supporto di installazione
Per avviare il PC in modalità provvisoria con il supporto di installazione:

  1. In un PC funzionante vai al sito Web per il download del software Microsoft e crea il supporto di installazione di Windows 10.
  2. Inserisci il supporto di installazione creato e quindi riavvia il PC.
  3. Nella schermata di installazione di Windows seleziona Ripristina il computer. Se questa schermata non viene visualizzata, il PC potrebbe non essere impostato per l'avvio da un'unità. Controlla nel sito Web del produttore del PC per info su come avviare il sistema da un supporto e quindi riprova.
  4. Nella schermata Scegli un'opzione seleziona Risoluzione dei problemi. Da qui puoi usare la modalità provvisoria. Seleziona Opzioni avanzate > Impostazioni di avvio > Riavvia.
  5. Dopo il riavvio del PC, seleziona 5 o F5 per riavviare il PC in Modalità provvisoria con rete. Se il PC non si avvia in modalità provvisoria con rete, riprova a eseguire i passaggi 2-4, quindi, dopo il riavvio del PC, seleziona 3 o F3 per attivare l'opzione Abilita video a bassa risoluzione.
  6. Con il PC in modalità provvisoria, apri Gestione dispositivi digitando gestione dispositivi nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni e selezionando Gestione dispositivi, quindi seleziona la freccia per espandere Schede video.
    1. Se sono visualizzati due elementi in Schede video:
      1. Fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda video aggiunta (ad esempio Intel HD 4000 o AMD Radeon HD 4200) e quindi scegli Disabilita > . Per controllare se ha funzionato, arresta il PC, rimuovi il supporto di installazione e quindi riaccendi il PC.
      2. Se il problema persiste, riavvia il PC in modalità provvisoria (vedi i passaggi 2-5), torna alla sezione Schede video in Gestione dispositivi, abilita la scheda video e quindi disabilita l'altra scheda video.
    2. Se in Schede video è visualizzato un solo elemento, ripristina il driver oppure disinstalla la scheda video.
      1. Per ripristinare il driver, apri Gestione dispositivi e seleziona la freccia per espandere Schede video. In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e scegli Proprietà. Seleziona la scheda Driver e quindi seleziona Ripristina driver > .
      2. Per disinstallare la scheda video, apri Gestione dispositivi e seleziona la freccia per espandere Schede video. In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e scegli Proprietà. Seleziona la scheda Driver e quindi seleziona Disinstalla > OK.
  7. Arresta il PC, rimuovi il supporto di installazione e quindi riaccendi il PC.

Schermata nera con accesso a Windows 10

Se nel tuo PC viene visualizzata una schermata nera dopo aver eseguito l'accesso a Windows 10, prova le operazioni seguenti:

Scollega i dispositivi esterni
Prova ad attivare lo schermo
Esegui la risoluzione dei problemi in modalità provvisoria 







Ancora problemi?
Puoi contattare l'assistenza clienti al numero 1 800-642-7676 o dalla pagina https://support.microsoft.com/contactus.
Proprietà

ID articolo: 14106 - Ultima revisione: 16 dic 2016 - Revisione: 3

Feedback