L'unità CD o DVD non è riconosciuta da Windows o da altri programmi

Si applica a: Windows 10Windows 8.1Windows 8 Mostra

Sintomi


L'unità CD o DVD non viene visualizzata in Esplora file (chiamato Esplora risorse in Windows 7 e nelle versioni precedenti di Windows) e il dispositivo è contrassegnato con un punto esclamativo giallo in Gestione dispositivi. Inoltre, dopo aver aperto la finestra di dialogo Proprietà del dispositivo, nell'area Stato dispositivo viene visualizzato uno dei seguenti messaggi di errore:
  • Impossibile avviare il dispositivo hardware. Le informazioni di configurazione nel Registro di sistema sono incomplete o danneggiate. (Codice 19)
  • Il dispositivo non funziona correttamente: impossibile caricare i driver richiesti. (Codice 31)
  • Un driver (servizio) per questo dispositivo è stato disabilitato. La funzionalità potrebbe essere già fornita da un driver alternativo. (Codice 32)
  • Impossibile caricare il driver di dispositivo per questo hardware. Il driver potrebbe essere danneggiato o mancante. (Codice 39)
  • Caricamento del driver di dispositivo per l'hardware completato. È tuttavia impossibile trovare il dispositivo hardware. (Codice 41)
Questo problema potrebbe essersi verificato in ciascuna delle seguenti situazioni:
  • Dopo l'aggiornamento del sistema operativo Windows.
  • Dopo l'installazione o la disinstallazione di programmi di masterizzazione CD o DVD.
  • Dopo la disinstallazione di Microsoft Digital Image.

I motivi per cui un'unità CD o DVD non viene rilevata possono essere diversi. Le risoluzioni illustrate in questo articolo potrebbero consentire di risolvere alcune, ma non tutte, le istanze del problema.

Risoluzione


Metodo 1: Windows 7 e 8.1 - Utilizzare lo strumento Risoluzione dei problemi hardware e dispositivi

 

Per Windows 10, passare al metodo 2.

In Windows 7 e 8.1, per avviare la Risoluzione dei problemi di hardware e dispositivi, attenersi alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto logo Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digitare control nella finestra di dialogo Esegui, quindi premere INVIO.
  3. Nella casella Cerca del Panello di controllo digitare strumento di risoluzione dei problemi, quindi fare clic su Risoluzione dei problemi.
  4. Nel menu Hardware e suoni fare clic su Configurare un dispositivo. Se viene chiesto di immettere la password dell'amministratore o di confermare, digitare la password o fornire la conferma.

Se il problema persiste, provare il metodo successivo.

Metodo 2: Verificare le impostazioni del BIOS e i driver del chipset

  1. Verificare che l'unità sia attivata nel BIOS. I sistemi BIOS variano in base al dispositivo. Se non si è sicuri di come verificare le impostazioni dell'unità nel BIOS del dispositivo, contattare il produttore del dispositivo.
  2. Inoltre, rivolgersi al produttore del computer per verificare se il disco è stato fornito con esso, o al produttore del disco se è stato acquistato separatamente e che i driver del chipset per il dispositivo siano aggiornati. 

Se il problema persiste, provare il metodo successivo.

Metodo 3: Aggiornare o reinstallare il driver. 

Per aggiornare il driver, cercare il driver sul sito Web del produttore del dispositivo, quindi seguire le istruzioni di installazione sul sito Web.

Per reinstallare il tipo di driver, attenersi alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto logo Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digitare devmgmt.msc nella finestra di dialogo Esegui, quindi premere INVIO. Se viene richiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Consenti.
  3. In Gestione dispositivi espandere Unità DVD/CD-ROM, quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sulle unità e scegliere Disinstalla.
  4. Alla richiesta di confermare la rimozione del dispositivo, scegliere OK.
  5. Riavviare il computer.

I driver verranno automaticamente installati dopo il riavvio del computer.

Se il problema persiste, provare il metodo successivo.

Metodo 4: Rimuovere e reinstallare i driver IDE/ATAPI 

Per rimuovere e reinstallare il driver IDE/ATAPI, attenersi alla seguente procedura:

  1. In Start cercare Gestione dispositivi. Aprire Gestione dispositivi dai risultati di ricerca e selezionare il menu Visualizza. Scegliere Mostra dispositivi nascosti.
  2. Espandere la voce Controller IDE/ATAPI e quindi:
    • Selezionare e fare clic con il pulsante destro del mouse su ATA Channel 0 e quindi fare clic su Disinstalla.
    • Selezionare e fare clic con il pulsante destro del mouse su ATA Channel 1 e quindi fare clic su Disinstalla.
    • Selezionare e fare clic con il pulsante destro del mouse su Controller standard PCI IDE e quindi fare clic su Disinstalla
    • Se sono presenti voci aggiuntive, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Disinstalla.
  3. Riavviare il dispositivo.

I driver verranno automaticamente installati dopo il riavvio del computer.

Se il problema persiste, provare il metodo successivo.

Metodo 5: Correggere le voci del Registro di sistema danneggiate 

Questo problema può essere causato da due voci del Registro di sistema di Windows danneggiate. Per utilizzare l'editor del Registro di sistema per eliminare le voci danneggiate, attenersi alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto logo Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui.
  2. Digitare regedit nella finestra di dialogo Esegui, quindi premere INVIO. Se viene richiesto di immettere la password di amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Consenti.
  3. Nel riquadro di esplorazione individuare e selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Control\Class\{4D36E965-E325-11CE-BFC1-08002BE10318}
  4. Nel riquadro di destra selezionare UpperFilters.

    Nota: è inoltre possibile che venga visualizzata una voce del Registro di sistema UpperFilters.bak. Non è necessario eliminarla. Fare clic solo su UpperFilters. Se non viene visualizzata la voce del Registro di sistema UpperFilters, potrebbe essere ancora necessario rimuovere la voce LowerFilters. Per effettuare questa operazione, attenersi alle istruzioni riportate nel passaggio 7.
  5. Nel menu Modifica selezionare Elimina.
  6. Quando viene richiesto di confermare l'eliminazione, fare clic su .
  7. Nel riquadro di destra selezionare LowerFilters.

    Nota: se non viene visualizzata la voce del Registro di sistema LowerFilters, passare al Metodo successivo.
  8. Nel menu Modifica selezionare Elimina.
  9. Quando viene richiesto di confermare l'eliminazione, fare clic su .
  10. Uscire dall'editor del Registro di sistema.
  11. Riavviare il computer.

Nota: per utilizzare questo metodo, è necessario accedere a Windows come amministratore. Per verificare di aver effettuato l'accesso come amministratore, aprire il Pannello di controllo, selezionare Account utente e quindi scegliere Gestisci account utente.

Importante:

  • Seguire attentamente i passaggi in questa sezione. L'errata modifica del Registro di sistema può causare seri problemi. Prima di apportare le modifiche, eseguire il backup del Registro di sistema per il ripristino nel caso si verifichino dei problemi.
  • Dopo aver provato questo metodo, alcune app, come il software di registrazione di CD o DVD, potrebbero non funzionare correttamente. In tal caso, provare a disinstallare e reinstallare l'app interessata. Verificare con l'autore dell'app se esiste una versione aggiornata.

Se il problema persiste, provare il metodo successivo.

Metodo 6: Creare una sottochiave del Registro di sistema 

Per creare la sottochiave del Registro di sistema, attenersi alla seguente procedura:

  1. Premere il tasto logo Windows + R per aprire la casella Esegui.
  2. Digitare regedit nella casella Esegui, quindi premere INVIO. Se viene richiesto di immettere la password dell'amministratore o di confermare, digitare la password o fare clic su Consenti.
  3. Nel riquadro di spostamento selezionare la seguente sottochiave del Registro di sistema:
    HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\atapi
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse su atapi, scegliere Nuovo, quindi Chiave.
  5. Digitare Controller0, quindi premere INVIO.
  6. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Controller0, scegliere Nuovo, quindi selezionare Valore DWORD(32-bit).
  7. Digitare EnumDevice1, quindi premere INVIO.
  8. Fare clic con il pulsante destro del mouse su EnumDevice1, quindi scegliere Modifica....
  9. Digitare 1 nella casella Dati valore, quindi scegliere OK.
  10. Uscire dall'editor del Registro di sistema.
  11. Riavviare il computer.

Note

  • Per utilizzare questo metodo, è necessario accedere a Windows come amministratore.  Per verificare di aver effettuato l'accesso come amministratore, aprire il Pannello di controllo, selezionare Account utente e quindi scegliere Gestisci account utente.
  • Utilizzare questo metodo in Windows 7, Windows 8 o 8.1 oppure in Windows 10 versione 1507. I problemi risolti con questo metodo non dovrebbero verificarsi in Windows 10 1511 o versioni successive.

Importante: Seguire attentamente i passaggi in questo metodo. L'errata modifica del Registro di sistema può causare seri problemi. Prima di apportare le modifiche, eseguire il backup del registro di sistema per il ripristino nel caso si verifichino dei problemi.