Accedi con Microsoft
Accedi o crea un account.
Salve,
Seleziona un altro account.
Hai più account
Scegli l'account con cui vuoi accedere.

La prima volta che si crea una macro in una cartella di lavoro, questa funziona solo in quella cartella di lavoro. Ma cosa succede se si vuole usare la macro in altre cartelle di lavoro? Per rendere disponibili le macro ogni volta che si apre Excel, è possibile crearle in una cartella di lavoro denominata Personal.xlsb. Si tratta di una cartella di lavoro nascosta archiviata nel computer, che viene aperta in background ogni volta che si apre Excel.

Le macro e gli strumenti VBA sono disponibili nella scheda Sviluppo, che è nascosta per impostazione predefinita, quindi occorre prima di tutto abilitarla. Per altre informazioni, vedere Visualizzare la scheda Sviluppo.

Scheda Sviluppo sulla barra multifunzione

A questo punto, creare la macro. Verrà registrata una macro che non esegue alcuna operazione, ma verrà creata la cartella di lavoro Macro personale.

Per altre informazioni sulla creazione di macro, vedere Guida introduttiva: creare una macro.

  1. Passare alla scheda Sviluppo e fare clic su Registra macro.

    Gruppo Codice della scheda Sviluppo

  2. Nella finestra di dialogo Registra macro non è necessario immettere un nome per la macro nella casella Nome macro. È possibile accettare il nome Excel, ad esempio Macro1, perché si tratta solo di una macro temporanea.

    Quando si inizia a creare macro proprie, è necessario assegnare loro nomi descrittivi, in modo da sapere cosa fanno.

  3. Nella casella Memorizza macro in selezionare Cartella macro personale > OK. Questo è il passaggio più importante perché Excel crea automaticamente una cartella di lavoro macro personale se non è ancora presente.

  4. Fare clic su > interrompi registrazionee Excel creato il worbook macro personale.

  5. Quando si chiude la cartella di lavoro, verrà chiesto di salvare sia la cartella di lavoro che la cartella di lavoro Macro personale.

Per visualizzare la macro creata:

  1. Passare a Developer > Visual Basic per avviare Visual Basic Editor (VBE),che è la posizione in cui sono archiviate le macro.

  2. La cartella di lavoro Macro personale è presente nel riquadro Project Esplora risorse sul lato sinistro. Se non è visualizzato, passare a Visualizza > Project Explorer.

  3. Fare doppio clic sulla cartella VBA Project (PERSONAL.xlsb) > Modules > Module1e si troverà la Macro1 vuota registrata. È possibile eliminarlo o mantenerlo per aggiungere codice in un secondo momento.

    Nota: Quando si registra una macro in una nuova istanza di Excel, VBA crea automaticamente una nuova cartella Modulo e ne incrementa il numero. Quindi, se si hanno già Module1 e Module2, VBA creerà Module3. È possibile rinominare i moduli nella finestra Proprietà sotto Project Esplorarisorse, in modo che riflettano meglio le macro al loro interno.

Spostamento di macro da un computer all'altro

Il file Personal.xlsb viene archiviato in una cartella denominata XLSTART. Se si vogliono condividere le macro con altri utenti, è possibile copiarla nella cartella XLSTART in altri computer oppure copiare alcune o tutte le macro nel file Personal.xlsb in altri computer. È possibile cercare XLSTART in Windows Explorer per individuarlo.

Se si hanno una o solo alcune macro da condividere con altri utenti, è possibile inviare loro la cartella di lavoro che le contiene. È inoltre possibile rendere disponibile la cartella di lavoro in un'unità di rete condivisa o in una raccolta di SharePoint Services.

Per altre informazioni su come copiare una macro da una cartella di lavoro a un'altra, vedere Copiare un modulo macro in un'altra cartella di lavoro.

Verificare che nella barra multifunzione sia visualizzata la scheda Sviluppo. Poiché per impostazione predefinita la scheda Sviluppo non è visibile, eseguire le operazioni seguenti:

  1. Passare a Excel > preferenze...> barra multifunzione & barra degli strumenti.

  2. Nell'elenco Schede principali della categoria Personalizza barra multifunzione selezionare la casella di controllo Sviluppo e fare clic su Salva.

A questo punto, creare la macro. Verrà registrata una macro che non esegue alcuna operazione, ma verrà creata la cartella di lavoro Macro personale.

Per altre informazioni sulla creazione di macro, vedere Guida introduttiva: creare una macro.

  1. Passare alla scheda Sviluppo e fare clic su Registra macro.

  2. Nella finestra di dialogo Registra macro non è necessario immettere un nome per la macro nella casella Nome macro. È possibile accettare il nome Excel, ad esempio Macro1, perché si tratta solo di una macro temporanea.

    Quando si inizia a creare macro proprie, è necessario assegnare loro nomi descrittivi, in modo da sapere cosa fanno.

  3. Nella casella Memorizza macro in selezionare Cartella macro personale > OK. Questo è il passaggio più importante perché Excel crea automaticamente una cartella di lavoro macro personale se non è ancora presente.

  4. Fare clic su > interrompi registrazionee Excel creato il worbook macro personale.

  5. Quando si chiude la cartella di lavoro, verrà chiesto di salvare sia la cartella di lavoro che la cartella di lavoro Macro personale.

Per visualizzare la macro creata:

  1. Fare clic su > Visual Basic sviluppo per avviare Visual Basic Editor (VBE),ovvero la posizione in cui sono archiviate le macro.

  2. La cartella di lavoro Macro personale è presente nel riquadro Project Esplora risorse sul lato sinistro. Se non è visualizzato, passare a Visualizza > Project Explorer.

  3. Fare doppio clic sulla cartella VBA Project (PERSONAL.xlsb) > Modules > Module1e si troverà la Macro1 vuota registrata. È possibile eliminarlo o mantenerlo per aggiungere codice in un secondo momento.

Nota: Quando si registra una macro in una nuova istanza di Excel, VBA crea automaticamente una nuova cartella Modulo e ne incrementa il numero. Quindi, se si hanno già Module1 e Module2, VBA creerà Module3. È possibile rinominare i moduli nella finestra Proprietà sotto Project Esplorarisorse, in modo che riflettano meglio le macro al loro interno.

Spostamento di macro da un computer all'altro

Il file Personal.xlsb viene archiviato in una cartella di avvio del sistema. Se si vogliono condividere le macro con altri utenti, è possibile copiare Personal.xlsb nella cartella di avvio in altri computer oppure copiare alcune o tutte le macro nel file b di Personal.xlsin altri computer. Nel Finder seleziona Vai, quindi tieni premuto il tasto Opzione e seleziona Raccolta. Nel riquadro Raccolta passare a: Contenitori di gruppo > xyz.Office (dove xyz è una stringa di testo, ad esempio "UBF8T346G9") > Contenuto utente > Avvio > Excel. Incollare il Personal.xlsfile b nella Excel cartella.

Se si hanno una o solo alcune macro da condividere con altri utenti, è possibile inviare loro la cartella di lavoro che le contiene. È inoltre possibile rendere disponibile la cartella di lavoro in un'unità di rete condivisa o in una raccolta di SharePoint Services.

Per altre informazioni su come copiare una macro da una cartella di lavoro a un'altra, vedere Copiare un modulo macro in un'altra cartella di lavoro.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel oppure ottenere supporto nella community Microsoft.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

PARTECIPA AL PROGRAMMA MICROSOFT 365 INSIDERS >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×