Problema

Consideriamo questo scenario:

La mia organizzazione USA Microsoft 365 da diversi anni-abbiamo iniziato quando si chiamava ancora Business Productivity Office Suite (BPOS).  Di recente è stato informato che i siti di SharePoint creati durante il BPOS Days richiedono la ridenominazione dell'URL in *. sharepoint.com (vedere il collegamento: https://support.microsoft.com/en-us/kb/3053838) per altri dettagli.

La migrazione è andata bene (abbiamo fatto 6 su 7 siti) tuttavia l'ultimo potrebbe essere un fetente-il problema è che gli utenti hanno usato il sito di SharePoint come repository di sincronizzazione di OneNote, quindi tutti i documenti di OneNote vengono archiviati nel sito di SharePoint in modo che siano condivisi con tutti gli utenti all'interno del reparto.

Il problema è necessario per assistenza: quando si cambia l'URL di questo particolare sito di SharePoint, l'URL per gli elementi di OneNote cambierà, non è difficile cambiare in OneNote, perché è sufficiente puntare l'attuale OneNote nella nuova posizione, ma cosa succede allora Quando si tratta di sincronizzazione? OneNote riterrà quindi che tutti gli elementi all'interno del nuovo URL debbano essere sincronizzati e quindi scaricare di nuovo tutto nel PC? 

Con una larghezza di banda limitata presso l'ufficio e più di 1GB di documenti in OneNote, che comporterà un numero enorme di dati scaricati più volte, ma come (a) rinominare l'URL interessa tutti contemporaneamente e (b) questa modifica verrà comunque forzata. come gennaio dovremo mordere il proiettile e farlo.

Qualsiasi suggerimento sarebbe molto utile.  Si usa OneNote 2013 eOffice 365 Enterprise E3.

Soluzione

I blocchi appunti in OneNote andranno offline se si modificano gli URL dei blocchi appunti in SharePoint Online. Viene visualizzato il messaggio di errore "non è possibile sincronizzare il blocco appunti perché si è offline o perché il percorso di rete non è disponibile".

È necessario aprire i blocchi appunti con le nuove posizioni. Dato che hai più di 1 GB di blocchi appunti e questa operazione consentirà di applicare una pressione elevata sulla larghezza di banda dell'organizzazione, ti suggerisco di consentire agli utenti di chiudere i blocchi appunti e di aprirli nelle nuove posizioni in batch. Se sono presenti molti nuovi documenti creati nei blocchi appunti, è anche possibile consentire loro di accedere a SharePoint Online per le operazioni quotidiane prima del processo di sincronizzazione dei blocchi appunti con le nuove posizioni.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Quanto ti soddisfa la qualità della traduzione?

Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Altri commenti e suggerimenti? (Facoltativo)

Grazie per il feedback!

×