La posta inviata in Outlook.com restituisce un messaggio di mancato recapito

La posta inviata in Outlook.com restituisce un messaggio di mancato recapito

Gli errori di mancato recapito, ossia i messaggi che tornano al mittente come non recapitabili, possono verificarsi per diversi motivi. Quando si invia un messaggio, si potrebbe ricevere un messaggio di errore di recapito. Ecco un elenco dei messaggi di errore più comuni, insieme alle soluzioni consigliate.

Errori temporanei

I messaggi di errore temporaneo possono includere i seguenti.

  • Non è possibile connettersi al server remoto/messaggio scaduto

  • Nessun server adeguato

  • Timeout della connessione

  • Risorse temporaneamente non disponibili

  • Memoria esaurita

Provare questa correzione:    Questi tipi di errori dovrebbero risolversi nel tempo. Se il messaggio di errore indica che il provider di posta elettronica del destinatario continuerà a provare a recapitare il messaggio, non è necessario eseguire altre azioni. In caso contrario, attendere un breve periodo di tempo e quindi inviare di nuovo il messaggio.

Non recapitabile

Se viene visualizzato un messaggio di errore che indica che un messaggio non è recapitabile, il problema potrebbe essere dovuto al tentativo del server di invio di recapitare il messaggio, ma l'azione non è stata completata prima della scadenza del messaggio. Questo errore indica in genere un problema nel server di ricezione.

Provare queste correzioni:    Verificare che l'indirizzo del destinatario sia valido. Ridurre il numero di destinatari nel messaggio. Se si riceve questo errore quando si invia un messaggio con Outlook o un'altra app di posta elettronica, provare a usare Outlook.com per inviare il messaggio.

Cassetta postale non trovata o non valida oppure utente sconosciuto

Se si riceve un messaggio analogo a uno di questi, l'indirizzo usato non esiste. È possibile che l'indirizzo del destinatario sia cambiato o che il suo account di posta elettronica sia stato spostato.

Provare questa correzione:    Controllare la presenza di errori di digitazione nell'indirizzo di posta elettronica del destinatario. Se si ha un altro modo per entrare in contatto con il destinatario, verificare se ha un nuovo indirizzo di posta elettronica.

Cassetta postale non disponibile

Spesso la causa di questo messaggio di errore è la stessa del messaggio Cassetta postale non trovata. Altre volte invece c'è un problema con l'account di posta elettronica che si risolve da solo nel corso del tempo.

Provare questa correzione:    Attendi un breve periodo di tempo e prova a inviare di nuovo il messaggio. In caso contrario, verificare la presenza di errori di digitazione nell'indirizzo di posta elettronica del destinatario. Se si ha un altro modo per entrare in contatto con il destinatario, verificare se ha un nuovo indirizzo di posta elettronica.

Cassetta postale piena o quota superata

Questo messaggio indica che la cartella Posta in arrivo del destinatario è piena. Molti sistemi di posta elettronica impediscono agli utenti di ricevere nuovi messaggi finché non riducono le dimensioni della loro cassetta postale.

Provare questa correzione:    Se si ha un altro modo per contattare il destinatario, in modo che sappia che la cassetta postale è piena.

Host sconosciuto o ricerca del dominio non riuscita

Se si riceve un messaggio analogo a uno di questi, il dominio dell'indirizzo di posta elettronica del destinatario non esiste. Se l'indirizzo è di tipo prova@example.com, il dominio è example.com.

Provare questa correzione:    Controllare la presenza di errori di digitazione nell'indirizzo di posta elettronica del destinatario. Verificare di avere l'indirizzo corrente e che il provider di servizi di posta elettronica non abbia apportato modifiche al nome di dominio.

Messaggio troppo grande

La maggior parte dei provider di servizi di posta elettronica impone un limite alle dimensioni dei messaggi che gli utenti possono inviare o ricevere. Il messaggio inviato è troppo grande per il server di posta elettronica del destinatario.

Provare questa correzione:    Invece di inviare allegati di grandi dimensioni tramite posta elettronica, caricarli in OneDrive e inviare al destinatario un collegamento.

Errori che includono"bloccato" o "incluso nell'elenco" e riferimenti a siti come "spamcop," "dynablock," "blackhole" o "spamhaus"

Questi termini vengono usati quando il messaggio viene intenzionalmente bloccato da un filtro della posta indesiderata o di una blacklist nel server di posta elettronica del destinatario. Il server del destinatario identifica il server o l'account di posta del mittente come origine di posta indesiderata.

Provare questa correzione:    È possibile contattare il team di supporto per il provider di posta elettronica del destinatario e richiedere che l'account o il dominio sia sbloccato.

Serve ulteriore assistenza?

Nota: Sarà necessario accedere per ottenere supporto. Per problemi di accesso, passare a Supporto account.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×