Introduzione

Secondo il decreto legislativo n. 127/2015, Art. 1 e decreto legge 78/2010, Art. 21, tutte le società italiane devono trasmettere per via trimestrale in formato XML le comunicazioni degli acquisti e delle fatture di vendita (DATIFATTURA).

In base alle modifiche apportate dalle nuove legislazioni, è necessario:

  • La manutenzione delle fatture si registra con altri Stati per l'esportazione.

  • Generazione di formati obbligatori in XML.

Per rispondere a questi nuovi requisiti di legislazione in Microsoft Dynamics 365 per Finanza e operazioni, Enterprise Edition, è stata usata ed estesa una funzionalità per i messaggi elettronici . Questa funzionalità consente agli utenti di:

  • Configurare query specifiche per determinare quali record devono essere inclusi nel report.

  • Usare sequenze di numeri aggiuntive necessarie per compilare automaticamente i report XML appropriati.

  • Mantenere un registro delle fatture per supportare il processo di esportazione, riesportazione e cancellazione delle fatture clienti e fornitori.

  • Genera automaticamente i report XML degli schemi seguenti: invio di fatture del cliente, invio di fatture del fornitore, annullamento delle fatture registrate e rispedizione in caso di correzione, se vale la pena menzionarlo.

  • Archiviare e rivedere tutti i report XML generati.

Inoltre, per soddisfare i requisiti dei report, Microsoft Dynamics 365 per la finanza e le operazioni, le funzionalità di Enterprise Edition per l'Italia sono state estese con le funzioni seguenti:

  • Invertire le operazioni di ricarica.

  • Motivi di differenziazione esenti per il supporto delle transazioni "ExemptArt. 15", "Edge regime" e "altro esonero".

  • Funzionalità fattura credito .

  • Nuovi indirizzi per segnalare un indirizzo diverso per una società responsabile e un'organizzazione stabile di una controparte.

  • Tipo di rappresentante fiscale di una relazione in una Rubrica globale per segnalare un indirizzo diverso per un rappresentante fiscale di una controparte non italiana.

Panoramica

Questo documento è una guida per gli utenti di Microsoft Dynamics 365 per la finanza e le operazioni, Enterprise Edition.

Queste indicazioni spiegano come scaricare e configurare le configurazioni di report elettronici generali (GER) per i report da generare, come configurare e usare la funzionalità messaggi elettronici e come usare le funzionalità aggiuntive per l'Italia per mantenere un processo che venga correttamente segnalato nei report di comunicazioni sulle fatture degli acquisti e delle vendite .

Il documento include le parti seguenti:

  • Scaricare e configurare le configurazioni di GER ;

  • Configurare la funzionalità messaggi elettronici ;

  • Lavorare con funzionalità aggiuntive;

  • Usare la funzionalità messaggi elettronici ;

  • Algoritmi che implementano il calcolo di alcuni contrassegni nei report.

Scaricare e configurare le configurazioni di GER

L'implementazione dei requisiti per la comunicazione delle fatture di acquisto e vendita per l'Italia include le seguenti configurazioni di GER da installare:

Nome configurazione

Tipo di configurazione

Modello di comunicazione delle fatture

Modello di dati

Mappatura delle comunicazioni delle fatture

Mapping del modello

Fatture fornitore (IT)

Formato (formato padre per tutti i formati dei fornitori)

Report fatture fornitore (IT)

Formato (formato figlio per l'invio di fatture fornitore)

Anteprima delle fatture fornitore (IT)

Formato (formato figlio per l'anteprima delle fatture dei fornitori)

Inviare nuovamente le fatture del fornitore (IT)

Formato (formato figlio per il reinvio delle fatture dei fornitori)

Segnalare le fatture dei clienti (IT)

Formato (formato figlio per l'invio delle fatture dei clienti)

Anteprima delle fatture dei clienti (IT)

Formato (formato figlio per l'anteprima delle fatture dei clienti)

Inviare nuovamente le fatture dei clienti (IT)

Formato (formato figlio per la rispedizione delle fatture dei clienti)

Annullamento delle fatture (IT)

Format (un formato per l'annullamento delle fatture inviate in precedenza)

Per scaricare queste configurazioni, aprire prima http://LCS.Dynamics.com/ e dopo il log nel portale fare clic su raccolta risorse condivise:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

In raccolta risorse condivise selezionare configurazioni GER e fare clic su Scarica tutto:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Specificare il percorso in cui devono essere archiviati i file di configurazione GER.

In seguito, immettere Microsoft Dynamics 365 per Finance and Operations, Enterprise Edition e aprire aree di lavoro > report elettronici e fare clic su repository nel provider di configurazione.

Fare clic sul pulsante Aggiungi nel menu principale e selezionare file System:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Nel campo directory di lavoro specificare il percorso in cui sono stati archiviati i file di configurazione ger.

Selezionare e aprire il repository di configurazioneappena creato.

Nella configurazione, tre trovare e importare (scheda Fast versioni) tutta la configurazione relativa ai report di comunicazioni delle fatture di acquisto e vendita in base alla tabella seguente.

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Al termine dell'importazione, aprire aree di lavoro > segnalazione elettronica e fare clic sul pulsante configurazione report :

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Verificare che tutte le configurazioni siano posizionate in base all'elenco seguente:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Selezionare segnala fatture fornitore (it) e fare clic su Crea configurazione nel menu principale, segna derivare da nome: punto elenco e specificare il nome del report nel campo Nome:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Selezionare la configurazione appena creata e fare clic su progettazione nel menu principale:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Nella pagina di progettazione fare clic su Mostra Dettagli (solo per altre informazioni informative), selezionare scheda mapping , trova modello > fattura > nodo FilteredTaxTransactions e fare clic su modifica:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Nella finestra di dialogo Proprietà origine datifare clic sul pulsante Modifica formula .

Nel frame di progettazione formule specificare una transazione specifica per i codici IVA da segnalare in relazione alle fatture dei fornitori e fare clic su Salva nel menu principale:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Uscire da progettazione formule, fare clic su OK nella finestra di dialogo Proprietà origine dati, fare clic su Salva, formattare e uscire dal formato.

Nell' albero di configurazioneselezionare il formato creato derivando le fatture fornitore report (it) (nel nostro esempio segnalare le fatture dei fornitori) e completarlo:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Ripetere tutti i passaggi di configurazione per l' anteprima delle fatture fornitore (it) e inviare nuovamente i formati di fatture fornitore (it) . Infine, l'albero avrà un aspetto simile al seguente:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Derivare allo stesso modo, tutti e tre i formati figlio in fatture cliente (it) e per il formato appena creato eseguire la configurazione dei codici IVA. Nella scheda mapping selezionare modello > CustomersInvoices > FilteredTaxTransactions e fare clic su modifica:

Questa immagine mostra come scaricare e le configurazioni di installazione tedesco.

Nel frame di progettazione formule specificare una transazione specifica per i codici IVA da segnalare in relazione alle fatture dei clienti e fare clic su Salva nel menu principale.

Uscire da progettazione formule, fare clic su OK nella finestra di dialogo Proprietà origine dati, fare clic su Salva il formato e uscire dal formato.

Nell' albero di configurazioneselezionare il formato creato derivando il report fatture cliente (it) e completarlo. Ripetere tutti i passaggi di configurazione per l' anteprima delle fatture fornitore (it) e inviare nuovamente i formati di fatture fornitore (it) .

Configurare la funzionalità messaggi elettronici

La funzionalità messaggi elettronici è una nuova funzionalità in Microsoft Dynamics 365 per la finanza e le operazioni, Enterprise Edition, disponibile per gestire diversi processi di segnalazione elettronica di diversi tipi di documenti.

Importare dati da entità dati

Per configurare la funzionalità dei messaggi elettronici per le comunicazioni di acquisto e di vendita, USA dati predefiniti che vengono recapitati come entità dati. A questo scopo, Scarica prima le entità dati correlate da LCS Portal, Apri http://LCS.Dynamics.com/ e dopo l'accesso al portale, fai clic su raccolta risorse condivise.

Selezionare pacchetto di dati > le entità di dati per l' acquisto e la fatturazione delle vendite italiane e salvare l'archivio specificando il percorso in cui devono essere archiviate le entità dati.

Questa immagine viene illustrato come configurare la funzionalità di messaggi elettronici.

In seguito, immettere Microsoft Dynamics 365 per Finance e Operations, Enterprise Edition e aprire aree di lavoro > Gestione dati e fare clic su Importa:

Questa immagine viene illustrato come configurare la funzionalità di messaggi elettronici.

Inserire un nome per l'importazione di un processo, selezionare pacchetto in formato dati di origine e fare clic sul pulsante carica :

Questa immagine viene illustrato come configurare la funzionalità di messaggi elettronici.

Selezionare un archivio salvato in precedenza da LCS Portal, attendere che tutte le entità di dati incluse vengano visualizzate sullo schermo, contrassegnarle e quindi fare clic su Importa nel menu principale:

Questa immagine viene illustrato come configurare la funzionalità di messaggi elettronici.

Si riceverà una notifica nei messaggi oppure si può aggiornare manualmente la pagina per visualizzare l'avanzamento dell'importazione dei dati. Al termine del processo di importazione verrà visualizzata la pagina dei risultati nella pagina Riepilogo esecuzione.

Configurazione parametri

Dopo aver importato le entità dati nella base dati, la funzionalità messaggi elettronici è quasi pronta per il lavoro. È inoltre necessario configurare i passaggi seguenti:

1. Aprire imposta > Setup impostazioni > messaggidi posta elettronica, selezionare tipo di eseguibile valutazione tipo di documento e fare clic su parametri nel menuprincipale . Selezionare tipo di documento nel campo tipo di documento e fare clic su OK:

Questa immagine viene illustrato come configurare la funzionalità di messaggi elettronici.

2. configurare le configurazioni di GER per le azioni di elaborazione dei messaggi elettronici. Aprire > imposta > messaggi elettronici > azioni di elaborazione dei messaggi e configurare le configurazioni GER correlate in un campo di mapping formato per le azioni seguenti: Setup

Nome azioni di elaborazione messaggi

Configurazione GER

Segnala cliente inv.

Segnalare le fatture dei clienti (My)

Fornitore report inv.

Report fatture fornitore (My)

Annulla segnalato inv.

Annullamento delle fatture (My)

Anteprima cliente inv

Anteprima delle fatture dei clienti (My)

Anteprima fornitore inv

Anteprima delle fatture fornitore (My)

Inviare di nuovo il cliente inv

Inviare nuovamente le fatture dei clienti (My)

Inviare di nuovo il fornitore inv

Inviare nuovamente le fatture del fornitore (My)

Dove "... (My) "è il nome della configurazione identificato in precedenza durante la configurazione dei formati in GER (vedere" configurazione di download e configurazione GER "di questo documento).

3. sequenze di numeri in parametri contabili generali:

Riferimento a sequenze di numeri

Descrizione sequenze numeriche

Messaggio

Chiave univoca per il messaggio

Elemento messaggio

Chiave univoca per l'elemento del messaggio

ID XML di comunicazione con fattura

ID di comunicazioni XML delle fatture di vendita/acquisto

Sequenza numerica "fatture comunicazioni XML ID"

Per generare automaticamente il numero corretto del report che deve essere usato nel nome del file e come identificatore del report nel report <ProgressivoInvio> tag, aprire contabilità generale > Setup>parametri generali della contabilità generale, selezionare la scheda sequenze numeri , trova riga per l' ID XML di comunicazione della fattura e configurare una sequenza di numeri.

Lo stesso numero verrà usato nei nomi dei file XML generati. Pertanto, la configurazione della sequenza di numeri deve soddisfare i requisiti per i nomi dei file.

Esempi:

ITAAABBB99T99X999W_DF_00001.xml

IT99999999999_DF_00002.xml

Sequenza di numeri "messaggio"

Impostare una sequenza di numeri non continua per questo riferimento. Questa sequenza di numeri verrà usata per numerare i messaggi nella loro generazione. Questo numero non viene usato nella creazione di report per le comunicazioni sulle fatture di acquisto e di vendita.

Sequenza di numeri "elemento messaggio"

Impostare una sequenza di numeri non continua per questo riferimento. Questa sequenza di numeri verrà usata per numerare gli elementi del messaggio nella loro popolazione dalle tabelle di origine. Questo numero non viene usato nella creazione di report per le comunicazioni sulle fatture di acquisto e di vendita.

Panoramica della configurazione della funzionalità messaggi elettronici

Per ottenere la funzionalità di messaggi elettronici pronti manualmente (senza importare le impostazioni predefinite tramite le entità dati), è necessario configurare le voci di menu seguenti:

  • Tipi di elementi messaggio

  • Stati degli elementi del messaggio

  • Stato del messaggio

  • Campi aggiuntivi elemento messaggio

  • Impostazioni della classe eseguibile

  • Inserire le azioni dei record

  • Impostazioni dei servizi Web

  • Azioni di elaborazione del messaggio

  • Elaborazione di messaggi elettronici

Tipi di elementi messaggio

Configurare i tipi di elemento del messaggio per identificare i tipi di record che verranno usati nei messaggi elettronici.

Per impostare i tipi di elemento del messaggio, aprire imposta > impostazione > messaggi elettronici > tipi di elemento messaggio.

Descrizione campi:

Nome campo

Descrizione campo

Tipo di elemento messaggio

Immettere un nome per il tipo di elemento del messaggio, ad esempio "fattura cliente".

Descrizione

Immettere una descrizione di un tipo di elemento del messaggio.

Stati degli elementi del messaggio

Configurare gli Stati degli elementi del messaggio per identificare quali Stati saranno applicabili per gli elementi del messaggio nell'elaborazione che si sta configurando.

Per impostare gli Stati degli elementi del messaggio, aprire imposta > impostazione > messaggi elettronici > stato degli elementi del messaggio.

Descrizione campi:

Nome campo

Descrizione campo

Stati degli elementi del messaggio

Immettere un nome di stato per gli elementi del messaggio nell'elaborazione, ad esempio "creato".

Descrizione

Immettere una descrizione dello stato di un elemento del messaggio.

Stato del messaggio

Configurare lo stato dei messaggi per identificare quali Stati saranno applicabili per gli elementi del messaggio nell'elaborazione che si sta configurando.

Per impostare gli Stati degli elementi del messaggio, aprire imposta > impostazione > messaggi elettronici > stato degli elementi del messaggio.

Descrizione campi:

Nome campo

Descrizione campo

Stati degli elementi del messaggio

Immettere un nome di stato per gli elementi del messaggio nell'elaborazione, ad esempio "creato".

Descrizione

Immettere una descrizione dello stato di un elemento del messaggio.

Campi aggiuntivi elemento messaggio

La funzionalità messaggi elettronici consente di popolare i record da una tabella transazionale per prepararsi per la creazione di report e segnalarli. A volte non ci sono abbastanza informazioni nella tabella transazionale per segnalare un record in base ai requisiti del report. Per consentire a un utente di riempire tutte le informazioni necessarie per la creazione di report in relazione a un record da segnalare, configurare i campi aggiuntiviper l'elemento del messaggio. A questo scopo, aprire imposta > Setup > messaggi elettronici > campi aggiuntiviper l'elemento del messaggio.

 Descrizione campi:

Nome campo

Descrizione campo

Nome campo aggiuntivo elemento messaggio

Configurare un nome di un attributo aggiuntivo di elementi del messaggio correlati al processo. Questo nome verrà visualizzato nell'interfaccia utente durante l'uso del processo e può essere usato anche in correlato alle configurazioni di Process GER.

Descrizione campo aggiuntivo elemento messaggio

Configurare una descrizione di un attributo aggiuntivo degli elementi del messaggio correlati al processo.

Valore di campo

Immettere un valore di un campo da usare in relazione a un elemento del messaggio nella creazione di report.

Descrizione del valore di campo

Immettere una descrizione di un valore di un campo da usare in relazione a un elemento del messaggio nella creazione di report.

Tipo di account

Alcuni altri valori dei campi possono essere limitati per particolari tipi di account. Configurare una delle operazioni seguenti: All, Customer, vendor.

Codice account

Se si seleziona Customer o vendor nel campo tipo di account, è possibile limitare l'utilizzo di altri campi in base a un particolare gruppo o tabella.

Account/numero di gruppo

Se si seleziona cliente o fornitore nel campo tipo di account e gruppo o tabella nel codice dell'account archiviato, è possibile specificare un determinato gruppo o antidoto in questo campo.

Efficace

Impostare una data in base a cui deve essere preso in considerazione il valore.

Scadenza

Impostare una data prima della quale deve essere preso in considerazione il valore.

Impostazioni della classe eseguibile

La classe eseguibile è un metodo o una classe X + + che può essere chiamata dall'elaborazione dei messaggi elettronici in relazione a un'azione per alcune valutazioni necessarie per il processo.

Per il processo di creazione di report delle fatture di acquisto e vendita in italiano, esiste una classe eseguibile predefinita che può essere usata per identificare e aggiornare il tipo di documento in base ai requisiti del report. Il nome è "EMAdditionalFieldsEvaluationController_IT".

Per configurarlo manualmente, aprire imposta > Setup > messaggi elettronici > le impostazioni della classe eseguibile, creare una linea e compilare:

Nome campo

Valore di campo

Descrizione campo

Classe eseguibile

Valutazione del tipo di documento

Configurare un nome che verrà usato durante la configurazione di un'azione di elaborazione di messaggi elettronici correlati per chiamare questa classe.

Descrizione

Valutare il tipo di documento

Configurare una descrizione di una classe eseguibile.

Nome classe eseguibile

EMAdditionalFieldsEvaluationController_IT

Selezionare una classe eseguibileX + +.

Livello eseguibile

Elemento messaggio

Il valore verrà compilato automaticamente perché dovrebbe essere predefinito per la classe eseguibile. Il valore del campo che limita la valutazione correlata a livello deve essere eseguito.

Descrizione della classe

Fattura italiana ulteriori campi Evolution

Il valore verrà compilato automaticamente perché dovrebbe essere predefinito per la classe eseguibile.

Inserire le azioni dei record

Inserire le azioni dei record per configurare l'azione che aggiunge i record da inviare alla tabella degli elementi del messaggio elettronico. A questo scopo, aprire imposta > Setup > messaggi elettronici > popolare le azioni dei record e creare un nuovo record per ogni azione che dovrebbe aggiungere record alla tabella.

Per configurarlo manualmente per le comunicazioni italiane per l'acquisto e le fatture di vendita, compilare:

Nome campo

Valore di campo

Descrizione campo

Nome dell'azione popola record

Popolare le fatture

Identificare un nome da usare per l'azione che popola i record nel processo.

Descrizione dell'azione popola record

Inserire le fatture da registrazioni fattura

Aggiungere una descrizione da usare per l'azione che popola i record nel processo.

Aggiungere il numero di righe nella scheda Fast Setup Data Sources per usare altre origini dati per il processo. Per configurarlo manualmente per le comunicazioni italiane per le fatture di acquisto e vendita, è possibile creare tre linee:

Nome campo

Valore di campo

Descrizione campo

Nome

  1. Registrazioni fattura fornitore

  2. Registrazioni fattura di vendita

  3. Registrazioni fattura progetto

Specificare un nome per un'origine dati.

Tipo di elemento messaggio

  1. Fattura fornitore

  2. Fattura cliente

  3. Fattura cliente

Specificare un tipo di elemento del messaggio che deve essere usato nella creazione di record per l'origine dati.

Tipo di account

  1. Fornitore

  2. Cliente

  3. Cliente

Specifica un tipo di account che deve essere associato al record per creare l'origine dati creata.

Nome tabella master

  1. VendInvoiceJour

  2. CustInvoiceJour

  3. ProjInvoiceJour

Specificare un nome della tabella in AX che deve essere un'origine dati.

Campo numero documento

  1. InvoiceId

  2. InvoiceId

  3. ProjInvoiceId

Specificare il nome di un campo nella tabella selezionata da cui deve essere prelevato un numero di documento.

Campo Data documento

  1. InvoiceDate

  2. InvoiceDate

  3. InvoiceDate

Specificare il nome di un campo nella tabella selezionata da cui deve essere eseguita una data del documento.

Campo account documento

  1. InvoiceAccount

  2. InvoiceAccount

  3. InvoiceAccount

Specificare il nome di un campo nella tabella selezionata da cui deve essere preso un account di documento.

Usare una query

No

Se l'opzione è selezionata, configurare una query tramite il pulsante modifica query nella scheda Fast. In caso contrario, tutto il record verrà popolato dall'origine dati.

Impostazioni dei servizi Web

Impostazioni dei servizi Web usati per configurare la trasmissione dei dati direttamente in un servizio Web. Questa configurazione non viene usata per il processo di creazione di report delle comunicazioni di acquisto e vendite quando i report vengono generati come file XML e la loro trasmissione automatica da Microsoft Dynamics 365 per Finanza e operazioni, Enterprise Edition non viene implementata nell'ambito di questo aggiornamento.

Azioni di elaborazione del messaggio

Usare l' azione di elaborazione dei messaggi per creare azioni per l'elaborazione e la configurazione dei relativi parametri.

Descrizione campi generali :

Nome campo

Descrizione campo

Tipo di azione

Configurare il tipo di azione. Sono disponibili i valori seguenti:

  1. Popolamento dei record : usare questo tipo di azione per associare un'azione di popolamento dei recordprecedentemente configurata. Questa operazione è necessaria per poter impostare lo stato dei risultati e includere l'azione correlata in un'elaborazione.

  2. Livello di esecuzione degli elementi del messaggio : usarequesto tipo di azione per configurare una valutazione della classe di esecuzione sul livello degli elementi del messaggio. Ad esempio, per la creazione di report sulle comunicazioni di acquisto e vendita in italiano per calcolare automaticamente i valori dei tipi di documento per ogni record, configurare un'azione del tipo di livello di esecuzione degli elementi del messaggio e associarla con le impostazioni della classe eseguibile precedentemente configurate (EMAdditionalFieldsEvaluationController_IT).

  3. Esportazione di report elettronici : usare questo tipo per le azioni che devono generare un report basato sull'esportazione della configurazione di ger.

  4. Importazione di report elettronici : usare questo tipo per le azioni che devono generare un report basato sull'importazione della configurazione di ger.

  5. Elaborazione utenti : usare questo tipo per le azioni che presuppongono alcune azioni manuali per l'utente. Ad esempio, aggiornare lo stato degli elementi dei messaggi.

  6. Web Service : usare questo tipo per le azioni che devono consentire la trasmissione di un report generato a un servizio Web. Per la segnalazione delle comunicazioni di acquisto e vendita in lingua italiana, questo tipo di azione non viene usato.

  7. Livello di esecuzione del messaggio : usare questo tipo per configurare una classe eseguibile che deve essere valutata a livello di messaggio elettronico. Per la segnalazione delle comunicazioni di acquisto e vendita in lingua italiana, questo tipo di azione non viene usato.

Tipo di elemento messaggio

Questo parametro è disponibile per le azioni del livello di esecuzione degli elementi del messaggio, l'esportazione di report elettronici, l'importazione di report elettronici . Con l'uso, è possibile identificare i record di cui deve essere valutato il tipo di azione. Se non specifichi un determinato tipo di elemento del messaggio in questo campo, verranno valutati tutti i tipi di elemento definiti per l'elaborazione.

Classe eseguibile

Questo parametro è disponibile per le azioni dei tipi di livello di esecuzione dell'elemento del messaggio e del livello di esecuzione degli elementi del messaggio. In questo campo è possibile specificare le impostazioni di classe eseguibilicreate in precedenza.

Azione popola record

Questo parametro è disponibile per le azioni di tipo di record popola. Usa questo parametro per associare una configurazione precedente dell' azione popola record.

Campi stati iniziali Descrizione:

Nome campo

Descrizione campo

Stato elemento messaggio

Specificare gli Stati degli elementi del messaggio per cui deve essere valutata l'azione di elaborazione dei messaggi selezionata.

Descrizione

Questo campo Mostra una descrizione specificata per lo stato dell'elemento del messaggio selezionato. 

La scheda Fast stato iniziale non è disponibile per le azioni di tipo iniziale: popolare record.

Campi stato risultati Descrizione:

Nome campo

Descrizione campo

Stato del messaggio

Questo file è disponibile per le azioni di elaborazione dei messaggi che valutano il livello del messaggio. Ad esempio, è disponibile per i tipi di azione: Electronic Reporting Export, Electronic Reporting Import; e non disponibile per i tipi di azione: elaborazione degli utenti, livello di esecuzione degli elementi del messaggio.

Descrizione

Questo campo Mostra una descrizione specificata per lo stato del messaggio selezionato. 

Tipo di risposta

Questo campo Mostra un tipo di risposta specificato per lo stato del messaggio selezionato. 

Stato elemento messaggio

Puoi specificare in questo stato archiviato risultante che dovrebbe essere disponibile dopo la valutazione dell'azione selezionata per le azioni di elaborazione dei messaggi che valutano il livello degli elementi del messaggio. Ad esempio, per i tipi di azione: elaborazione degli utenti, livello di esecuzione degli elementi del messaggio.

Per le azioni di elaborazione dei messaggi che valutano il livello del messaggio, questo campo Mostra lo stato dell'elemento del messaggio impostato per lo stato del messaggio selezionato.

Elaborazione di messaggi elettronici

L' elaborazione elettronica del messaggio è un concetto di base della funzionalità dei messaggi elettronici . Aggrega le azioni che devono essere valutate per il messaggio elettronico. Dove le azioni possono essere collegate tramite lo stato iniziale e del risultato o avviate in modo indipendente (tipo di azione di elaborazione utente). Nella pagina di elaborazione dei messaggi elettronici l'utente può anche selezionare altri campi che devono essere supportati per l'elaborazione.

Ad esempio, per la creazione di report sulle comunicazioni delle fatture di acquisto e vendita in italiano, è necessario usare un'elaborazione per le azioni seguenti:

Nome azione

Descrizione dell'azione

Ordine nell'elaborazione

Popolare le fatture

Popolazione di record di fattura come elemento di messaggi elettronici. Una fattura (acquisto, vendita o un elemento del messaggio a un progetto).

Si tratta di un'azione iniziale per il processo di creazione di report per l'acquisto e le vendite delle fatture italiane.

Esegui separatamente il parametro di questa azione è impostato come "No".

Attrib. valutazione

Questa azione è configurata per calcolare automaticamente i valori dell'attributo aggiuntivo degli elementi del messaggio: tipo di documento.

Questa azione deve essere avviata dopo l'azione di popolamento delle fatture.

Ma può anche essere avviata manualmente tramite Scegli il parametro di azione della funzione Esegui elaborazione.

Esegui separatamente il parametro di questa azione è impostato come "No".

Escludi elemento messaggio

Questa azione può essere avviata solo manualmente e consente di contrassegnare gli elementi del messaggio con uno stato specifico "escluso" per poter escludere alcuni elementi del messaggio da una query di record da includere nel report XML.

Esegui separatamente il parametro di questa azione è impostato come "Sì".

Anteprima cliente inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML di valutazione senza l'aggiornamento dello stato degli elementi del messaggio e senza usare una sequenza di numeri per il report. Ma gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come "licenziati", in modo che l'utente possa analizzare i record che non sono stati inclusi.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione genera report .

Segnala cliente inv.

Questa azione consente all'utente di generare un report XML che aggiorna lo stato dell'elemento del messaggio e l'uso di una sequenza di numeri per il report. Gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come "licenziati", in modo che l'utente possa analizzare i record che non sono stati inclusi.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione genera report .

Inviare di nuovo il cliente inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML per inviare nuovamente una fattura già inviata all'autorità, aggiornare lo stato dell'elemento del messaggio e usare una sequenza di numeri per il report.

In base agli schemi report, è possibile includere una sola fattura in un report di rispedizione.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione genera report .

Anteprima fornitore inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML di valutazione senza l'aggiornamento dello stato degli elementi del messaggio e senza usare una sequenza di numeri per il report. Ma gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come "licenziati", in modo che l'utente possa analizzare i record che non sono stati inclusi.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione genera report .

Fornitore report inv.

Questa azione consente all'utente di generare un report XML che aggiorna lo stato dell'elemento del messaggio e l'uso di una sequenza di numeri per il report. Gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come "licenziati", in modo che l'utente possa analizzare i record che non sono stati inclusi.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione genera report .

Inviare di nuovo il fornitore inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML per inviare nuovamente una fattura già inviata all'autorità, aggiornare lo stato dell'elemento del messaggio e usare una sequenza di numeri per il report.

In base agli schemi report, è possibile includere una sola fattura in un report di rispedizione.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione genera report .

Annulla segnalato inv.

Questa azione consente all'utente di generare un report XML per annullare una fattura o un report già inviato all'autorità, aggiornare lo stato dell'elemento del messaggio e usare una sequenza di numeri per il report.

In base allo schema report, sono disponibili due opzioni: se si specifica un nome di file che è stato configurato per autorità su un report, l'intero report verrà annullato, ma se inoltre specifica un determinato numero di una fattura nel file XML iniziale, in questo caso una sola fattura verrà annullata nel database Authority.

Le fatture da annullare verranno contrassegnate come "Annulla in sospeso".

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione Aggiorna stato .

Aggiornamento a annullato

Dopo l'annullamento, un report XML è stato inviato all'autorità, è possibile che venga aggiornato lo stato degli elementi dei messaggi interessati da "Annulla in sospeso" a "annullato".

Aggiornamento alla St iniziale

Usare questa azione per l'aggiornamento manuale degli Stati per un numero di elementi del messaggio.

Questa azione è configurata per l'esecuzione separata come azione manuale tramite la funzione Aggiorna stato .

Per altre informazioni sull'uso della funzionalità messaggi elettronici, vedere di seguito.

Usare funzionalità aggiuntive

Microsoft Dynamics 365 per la finanza e le operazioni, la funzionalità Enterprise Edition è stata estesa per l'Italia per supportare i processi necessari per la corretta creazione di report sulle comunicazioni di acquisto e vendita con le seguenti informazioni:

  • Finalità dell'indirizzo aziendale

  • Finalità dell'indirizzo delle controparti e rappresentante fiscale

  • Inversione di addebito sulle transazioni IVA

  • Motivi esenti da imposte sulle vendite

  • Fatturazione a credito

Finalità dell'indirizzo aziendale

In generale, quando una società è una società italiana, non è necessaria alcuna configurazione aggiuntiva. In base ai requisiti ufficiali delle comunicazioni delle fatture di acquisto e di vendita, esistono tre casi diversi che devono essere applicati al rapporto:

  • Società italiana

  • Società straniera con organizzazione stabile in Italia

  • Società straniera con rappresentante fiscale in Italia

In base a questi requisiti, i seguenti tag del report devono essere compilati:

Tag \ tipo società

Società italiana

Società straniera con organizzazione stabile in Italia

Società straniera con rappresentante fiscale in Italia

2.1.2.4   <Sede>

3.1.2.4   <Sede>

Da indirizzo principale entità legale

Dall'indirizzo di entità legale con purpose = "Head Company"

N/A

2.1.2.5   <StabileOrganizzazione>

3.1.2.5   <StabileOrganizzazione>

vuota

Da indirizzo principale entità legale con scopo = "organizzazione stabile" (Ecco le informazioni sulla posizione dell'organizzazione stabile in Italia della società originale straniera)

N/A

2.1.2.6   <RappresentanteFiscale>

3.1.2.6   <RappresentanteFiscale>

vuota

vuota

N/A

Finalità dell'indirizzo delle controparti e rappresentante fiscale

In generale, quando una controparte (cliente o fornitore) della società è una società italiana, non è necessaria alcuna configurazione aggiuntiva. In base ai requisiti ufficiali delle comunicazioni delle fatture di acquisto e di vendita, esistono tre casi diversi che devono essere applicati al rapporto:

  • Controparte italiana

  • Controparte straniera con organizzazione stabile in Italia

  • Controparte straniera con rappresentante fiscale in Italia

In base a questo requisito, è necessario compilare i tag seguenti per il report:

Tag \ tipo di controparte

Controparte italiana

Controparte straniera con organizzazione stabile in Italia

Controparte straniera con rappresentante fiscale in Italia

2.1.2.4   <Sede>

3.1.2.4   <Sede>

Dall'indirizzo principale di Customer \ vendor

From customer \ vendor Address with Purpose = "Head Company"

Dall'indirizzo principale di Customer \ vendor

2.1.2.5   <StabileOrganizzazione>

3.1.2.5   <StabileOrganizzazione>

vuota

From customer \ vendor Address with Purpose = "organizzazione stabile"

vuota

2.1.2.6   <RappresentanteFiscale>

3.1.2.6   <RappresentanteFiscale>

vuota

vuota

Una festa con tipo di relazione = "rappresentante fiscale" da Rubrica globale

Se una controparte (fornitore o cliente) è una controparte straniera con il rappresentante fiscale in Italia e un rappresentante fiscale deve essere configurato, è necessario eseguire la configurazione seguente:

  1. Aprire l' amministrazione dell'organizzazione > rubrica globale > rubrica globale.

  2. Crea nuova festa (può essere un'organizzazione o una persona).

  3. Immettere il nome con una società o un nome di persona, un numero di organizzazione : verrà usato per <IdCodice> tag e si aggiungerà un indirizzo: il codice ISO verrà usato come codice ISO di un rappresentante fiscale di una controparte.

  4. Nella scheda relazioni aggiungere un riempimento a linee nei campi:

Nome campo

Descrizione campo

ID

Rappresentante fiscale (selezionare dall'elenco)

Festa A

Creato (nella parte superiore della maschera)

Relazione da A a B

Rappresentante fiscale (compilato automaticamente)

Partito B

Cliente o fornitore per cui si sta configurando il rappresentante fiscale

Inversione di addebito sulle transazioni IVA

Per identificare le transazioni fiscali che devono essere segnalate come cariche inversa con un valore "N6" nel <> tag, la tabella del gruppo IVA è stata estesa con il campo inversione di carica . Per usare questa estensione , aprire imposta > imposte sulle vendite> imposta > gruppiIVA, selezionare un gruppo IVA che verrà usato per i codici IVA per le transazioni di addebito e contrassegnare la casella di controllo inversione di pagamento per il codice IVA.

Questa immagine mostra come sulle transazioni IVA acquisti intracomunitari.

Per la registrazione delle transazioni IVA, il valore di carica inversa deve essere trasmesso alla tabella delle transazioni IVA dal gruppo imposta vendite.

NotaPeri dati creati in precedenza (primo semestre 2017) delle transazioni IVA che devono essere segnalate come cariche inverse,il campo correlato deve essere aggiornato nella base dati prima della generazione di report.

Motivi esenti da imposte sulle vendite

Per identificare le transazioni fiscali che devono essere segnalate con diversi motivi di esenzione (esenzione Art. 15, regime Edge, altre esenti) e riflesse in base a valori diversi ("N1", "N5", "N4") del tag <natura>, la tabella reason esente è stata estesa con un nuovo campo motivo esenzione .

Questa immagine Mostra motivi di esenzione IVA.

Per generare il report XML di comunicazione delle fatture di acquisto e vendita correttamente, aggiornare la tabella codici esenti dalle imposte sulle vendite (imposta > Setup > imposte sulle vendite > codici esenti da IVA) con i valori nel campo motivo esenzione . Non è necessario aggiornare altre tabelle.

Fatturazione a credito

Per attivare questa funzionalità nel modulo Accounts Payable, contrassegnare la casella di controllo fatturazione credito nella scheda account da pagare > Setup > parametri > aggiornamenti e in clienti attivi per gliaccount attivi > configurazione > parametri > scheda aggiornamenti.

Per informazioni su questa funzionalità, vedere gli screenshot seguenti:

1. da contabilità generale > voci del diario > registrazioni CoGe > righe:

Questa immagine mostra come trovare il credito, la funzionalità di fatturazione.

2. da contabilità clienti > fatture > tutte lefatture gratuite di testo:

Questa immagine mostra come trovare il credito, la funzionalità di fatturazione.

3. da Contabilità clienti > ordini > tutti gli ordini di vendita: Questa immagine mostra come trovare il credito, la funzionalità di fatturazione.

4. da Contabilità fornitori > fatture > registrazioni fattura > righe:

Questa immagine mostra come trovare il credito, la funzionalità di fatturazione.

5. da Contabilità fornitori > ordini di acquisto > tutto l' ordine di acquisto:

Questa immagine mostra come trovare il credito, la funzionalità di fatturazione.

Usare la funzionalità messaggi elettronici

Per usare la funzionalità messaggi elettronici in Microsoft Dynamics 365 per Finanza e operazioni, Enterprise Edition, usa report > fiscali > messaggi elettronici> elementi del messaggio.

Pagina elementi messaggio consente all'utente di eseguire tutte le azioni per generare report sulle comunicazioni delle fatture di acquisto e vendita usando le funzioni seguenti:

  • Eseguire l'elaborazione

  • Genera report

  • Stato aggiornamento

  • Messaggi elettronici

  • Documento originale

Modulo elementi messaggio elettronico presenta tutti gli elementi del messaggio e si riferisce a ognuno dei log delle azioni e ai valori degli attributi di addizione.

Descrizione campi elementi messaggio :

Nome campo

Descrizione campo

Elaborazione

Il campo Mostra il nome dell'elaborazione a cui è stato creato l'elemento del messaggio.

Elemento messaggio

Numero di un elemento del messaggio. Questo numero viene assegnato automaticamente in base a una sequenza di numeri di elementi del messaggio in parametri contabili generali.

Data elemento messaggio

Data in cui viene creato un elemento di messaggio elettronico.

Tipo di elemento messaggio

Identifica il tipo di schema, la fattura correlata deve essere inclusa. Questo campo può essere compilato automaticamente solo quando si aggiunge una fattura al registro e può avere i valori seguenti in base alla configurazione del tipo di elemento del messaggio :

  • Fattura cliente

  • Fattura fornitore

Stato elemento messaggio

Il campo rispecchia lo stato effettivo della fattura in corrispondenza del tipo di schema. Questo campo contiene i valori seguenti:

  • Popolato :   quando è stata aggiunta una fattura alla tabella elementi messaggio .

  • Valutato : quandosono stati calcolati attributi aggiuntivi (tipo di documento) per un elemento del messaggio.

  • Segnalato : quando una fattura è stata aggiunta correttamente a un report XML.

  • Licenziato : quando una fattura è stata inclusa nella query per l'esportazione, ma non sono state trovate transazioni fiscali che soddisfano i criteri di una query correlata, tale fattura non può essere inclusa nel report XML e i relativi aggiornamenti di stato vengono ignorati.

  • In attesa di annullamento : quando una fattura è stata aggiunta a un report XML per l'annullamento.

  • Annullata : quando una fattura è stata eliminata dalla base dati dell'autorità, può essere contrassegnata come annullata, usando lo stato di aggiornamento delle funzioni > aggiornamento aannullato.

  • Escluso : una fattura nella tabella elementi messaggio con stato popolato, valutato o licenziato può essere contrassegnata come esclusa usando lo stato di aggiornamento delle funzioni > escludere l'elemento del messaggio. Può essere utile se un utente deve escludere alcune fatture da un report XML prima che venga esportato. Se è stata esclusauna fattura, il relativo stato può essere stornato per essere creato usando lo stato di aggiornamento delle funzioni > aggiornamento alla St iniziale.

Data di trasmissione

Per un'elaborazione che implementa una trasmissione automatica di un report generato al di fuori del sistema, la data del campo della trasmissione Mostra la data in cui è stato trasmesso un elemento del messaggio.

Numero documento

Numero di fattura di una fattura cliente o fornitore corrispondente al tipo di schema. Questo campo può essere compilato automaticamente solo quando si aggiunge una fattura al registro.

Numero di account

Numero di account di un cliente o fornitore che corrisponde al tipo di schema. Questo campo può essere compilato automaticamente solo quando si aggiunge una fattura al registro.

Messaggio

Numero di un messaggio. Questo numero viene assegnato automaticamente in base a una sequenza di numeri di messaggi in parametri contabili generali.

Stato del messaggio

Il campo Mostra lo stato effettivo di un messaggio elettronico. Questo campo ha i valori seguenti:

Generato : quando viene generato correttamente un messaggio elettronico.

Visualizzato in anteprima: quando viene generato un messaggio di Preview elettronico.

Rigenerati : quando viene generato correttamente un messaggio elettronico di rispedizione.

Azione successiva

Questo campo Mostra le azioni successive che possono essere avviate per lo stato corrente di un elemento del messaggio.

Descrizione campi attributi aggiuntivi :

Valori degli attributi aggiuntivi per i report di comunicazioni delle fatture di acquisto e vendita italiani:

Nome campo

Descrizione campo

Tipo di documento

Questo campo indica il tipo di fattura. I valori seguenti sono applicabili alle comunicazioni della fattura di acquisto e vendita in base alla documentazione ufficiale:

  • TD01 -fattura ordinaria (fattura)

  • TD04 -nota di credito

  • TD05 -nota di debito

  • TD07 -fattura semplificata (fattura semplificata)

  • TD08 -nota di credito per una fattura semplificata (nota di credito semplificata)

  • TD10 -fattura intra-community (fattura di acquisto intracomunitario beni)

  • TD11 -fattura intra-comunitaria per servizi (fattura di acquisto intracomunitario servizi)

Il valore del campo tipo di documento correlato alla fattura viene identificato automaticamente nell'aggiunta di fatture al registro in base all'algoritmo nel pic. 1 (sotto).

I valori TD07 e TD08 non possono essere identificati automaticamente dal sistema, ma l'utente può configurare manualmente questi valori nel registro.

ID file rapporto iniziale

Si tratta di un identificatore univoco di un report in cui una fattura è stata inclusa ed esportata inizialmente.

ID file di report iniziale identificato in base alla sequenza numerica configurata per l' ID di comunicazione della fattura XML nella contabilità generale > Setup>parametri generali della contabilità generale.

Posizione di segnalazione iniziale

Questo è il numero sequenziale delle fatture nel report iniziale. Questo numero deve essere usato in caso di riesportazione o cancellazione delle fatture nella base dati autorità.

Eseguire l'elaborazione

Usare questa funzione per aggiornare automaticamente gli elementi del messaggio. A tale scopo, fare clic sul pulsante Esegui elaborazione nel menu della mascheraelementi essagem elettronicae selezionare InvoiceCommunication nel campo elaborazione .

Contrassegnare il parametro di azione e selezionare un'azione se si vuole eseguire una determinata azione oppure abbandonare il parametro di azione seleziona non marcato se si vuole avviare l'intero processo.

Per il processo InvoiceCommunication , verranno eseguite le operazioni seguenti:

  1. Popolamento delle fatture: le fatture verranno aggiunte alla tabella degli elementi del messaggio.

  2. Attrib. Valutazione: i valori dei campi del tipo di documento verranno valutati per tutta la fattura aggiunta.

Tutte le altre azioni configurate come azione separata e non verranno avviate automaticamente.

Genera report

Usare questa funzione per generare un report. Selezionare InvoiceCommunication nel campo elaborazione e uno dei report:

Usare questa funzione per generare un report. Selezionare InvoiceCommunication nel campo elaborazione e uno dei report:

Azione

Descrizione report

Finestra di dialogo del report

Anteprima cliente inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML di valutazione senza l'aggiornamento dello stato degli elementi del messaggio e senza usare una sequenza di numeri per il report. Ma gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come chiusi, in modoche l'utente possa analizzare i record che non sono stati inclusi.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report. Il valore corrispondente verrà riflesso in 1.2.1 <CodiceFiscale> tag.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report. Il valore corrispondente verrà riflesso nel tag 1.2.2 <carica>.

Elemento messaggio : inserire un numero di un elemento del messaggio se si vuole creare un report XML per un solo elemento del messaggio (fattura).

Segnala cliente inv.

Questa azione consente all'utente di generare un report XML che aggiorna lo stato dell'elemento del messaggio a segnalato e usando una sequenza di numeri per il report. Gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come Dismissed, in modo che l'utente possa analizzare i record non inclusi.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Elemento messaggio : inserire un numero di un elemento del messaggio se si vuole creare un report XML per un solo elemento del messaggio (fattura).

Inviare di nuovo il cliente inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML per inviare nuovamente una fattura già inviata all'autorità, aggiornando lo stato dell'elemento del messaggio a segnalato e usando una sequenza di numeri per il report.

In base agli schemi report, è possibile includere una sola fattura in un report di rispedizione.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

ID file di correzione : compilare un identificatore di file assegnato nella base dati autorità al report che registra inizialmente la fattura di rispedizione.

Elemento messaggio : inserire un numero di un elemento del messaggio per la fattura che deve essere inviato di nuovo.

Anteprima fornitore inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML di valutazione senza l'aggiornamento dello stato degli elementi del messaggio e senza usare una sequenza di numeri per il report. Ma gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come chiusi, in modoche l'utente possa analizzare i record che non sono stati inclusi.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Elemento messaggio : inserire un numero di un elemento del messaggio se si vuole creare un report XML per un solo elemento del messaggio (fattura).

Fornitore report inv.

Questa azione consente all'utente di generare un report XML che aggiorna lo stato dell'elemento del messaggio a segnalato e usando una sequenza di numeri per il report. Gli elementi del messaggio che non sono stati inclusi nel report di valutazione verranno contrassegnati come Dismissed, in modo che l'utente possa analizzare i record non inclusi.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Elemento messaggio : inserire un numero di un elemento del messaggio se si vuole creare un report XML per un solo elemento del messaggio (fattura).

Inviare di nuovo il fornitore inv

Questa azione consente all'utente di generare un report XML per inviare nuovamente una fattura già inviata all'autorità, aggiornando lo stato dell'elemento del messaggio a segnalato e usando una sequenza di numeri per il report.

In base agli schemi report, è possibile includere una sola fattura in un report di rispedizione.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

ID file di correzione : compilare un identificatore di file assegnato nella base dati autorità al report che registra inizialmente la fattura di rispedizione.

Elemento messaggio : inserire un numero di un elemento del messaggio per la fattura che deve essere inviato di nuovo.

Annulla segnalato inv.

Questa azione consente all'utente di generare un report XML per annullare una fattura o un report già inviato all'autorità, aggiornando lo stato dell'elemento del messaggio in sospeso e usando una sequenza di numeri per il report.

In base allo schema report sono disponibili due opzioni: se si specifica un nome di file che è stato configurato per autorità in un report, l'intero report verrà annullato, ma se si specifica un determinato numero sequenziale di una fattura nel file XML iniziale, in questo caso una sola fattura verrà annullata nel database Authority.

Codice fiscale dichiarante : compilare un codice fiscale dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere il tag correlato nel report.

Codice di posizione del dichiarante : compilare un codice di posizione del dichiarante da stampare nel report o lasciarlo vuoto per non includere un tag correlato nel report.

ID file di annullamento: compilare un identificatore di file assegnato nella base dati autorità al report che registra inizialmente la fattura di annullamento. Questo numero non è archiviato in AX. Il valore compilato verrà segnalato in 4,1 <Tag> IdFile.

ID file interno da annullare : inserire un ID file di report iniziale interno (AX) (da campi aggiuntivi) correlato agli elementi del messaggio, che si vuole annullare.

Elemento messaggio : inserire un numero dell'elemento del messaggio per la fattura che deve essere annullato oppure lasciarlo vuoto se si vuole annullare l'intero report.

Stato aggiornamento

Usare questa funzione per aggiornare lo stato di un elemento del messaggio o di un numero di elementi per i messaggi in base a criteri.

Per il processo InvoiceCommunication , è possibile eseguire le azioni di stato di aggiornamento seguenti:

  1. Escludi elemento messaggio : per escludere alcune fatture da una query usata durante la generazione del report.

  2. Aggiornamento a annullato : per contrassegnare le fatture annullate nella base dati autorità.

  3. Aggiornare la St iniziale per invertire lo stato di una fattura su iniziale (popolato o valutato).

Messaggi elettronici

Usare questa funzione per rivedere un messaggio elettronico correlato all'elemento del messaggio selezionato.

È anche possibile esaminare tutti i file XML corrispondenti all'elemento del messaggio (fattura). A tale scopo, fare clic sul campo messaggio del pulsante messaggio o messaggio elettronico nel menu. Nel modulo messaggio elettronico selezionare un messaggio per cui si vuole rivedere un report XML e fare clic sul pulsante allegato nel menu principale:

Questa immagine viene mostrato come fare clic sul pulsante allegati dal menu principale.

Verrà quindi visualizzata una maschera in cui è possibile rivedere tutti i dettagli relativi al messaggio. Per visualizzare il file XML, selezionare un file nell'elenco (Request. Xml) e fare clic sul pulsante Apri nel menu principale:

Questa immagine viene mostrato come fare clic sul pulsante aprire dal menu principale.

Documento originale

Usare questa funzione per aprire le registrazioni fattura per l'elemento del messaggio selezionato (fattura).

Algoritmi che implementano il calcolo di alcuni contrassegni nei report

Gli algoritmi di identificazione dei valori di alcuni contrassegni nel report sulle comunicazioni delle fatture di acquisto e vendita vengono prodotti in questo paragrafo in funzione della trasparenza. Sono:

  • Identificazione del tipo di documento

  • Algoritmo di identificazione dei tag <NATURA>

  • Algoritmo di < EsigibilitaIVA> Identification Tag

Identificazione del tipo di documento

Questa immagine mostra l'identificazione del tipo di documento.

Pic. 1 algoritmo di identificazione "TipoDocumento".

Per consentire al sistema di differire da TD01 (fattura ordinaria) e TD05 tipi di documento, la fattura deve essere creata usando la funzionalità di fatturazione del credito . Questa funzionalità consente all'utente di configurare un riferimento a una fattura iniziale che stabilisce la relazione tra una fattura iniziale e una nota creata o di debito.

Una fattura viene identificata come intra-community se si tratta di una fattura fornitore e l'indirizzo principale della controparte è in uno dei paesi seguenti: "AT" o "BE" o "BG" oppure "CY" o "HR" o "DK" o "EE" o "FI" o "FR" o "DE" oppure "GB" o "EL" o "IE" o "LV" o "LT" o "LU" o "MT" o "NL" o "PL" o "PT" o "CZ" o "RO" o "SK" o "SI" o "ES" oppure "SE" o "HU".

I tipi di documento TD10 e TD11 non sono applicabili per le fatture dei clienti.

Algoritmo di identificazione dei tag <NATURA>

Esaminare l'algoritmo dell'identificazione del tag <NATURA> per controllare la configurazione:

***

Per tutte le fatture di clienti e fornitori:

Se SalesTaxTransaction. ReverseCharge =' Sì'--> N6

Else if TaxType =' standard '--> nessun contrassegno

Else if TaxCountryRegionType =' EU '--> N7

Else if TaxType =' NotSubjectToVAT '--> N2

Else if TaxType =' zerò--> N3

Else if TaxType =' esenti '

Se SalesTaxTransaction. ExemptReason =' ExemptArt. 15'--> N1

Else--> N4

In caso contrario--> N3

***

Dove "TaxType" è il campo tipo di IVA nei codici IVA > calcolo:

Questa immagine mostra il campo di tipo IVA.

"TaxCountryRegionType" è un campo di tipo paese/area geografica sui codici IVA > imposta report:

Questa immagine mostra il campo di tipo di paese.

Algoritmo di < EsigibilitaIVA> Identification Tag

Esaminare l'algoritmo per <EsigibilitaIVA> Identification tag per controllare la configurazione:

***

Per ogni transazione fiscale inclusa nei report se il parametro di pagamento diviso è contrassegnato,

Quindi EsigibilitaIVA = "S"

Else if per il codice IVA correlato IVA non è vuoto

Quindi EsigibilitaIVA = "D"

Else EsigibilitaIVA = "I"

***

Dove "parametro di pagamento diviso" è un parametro in imposta > imposta sullevendite > gruppoIVA:

Questa immagine viene illustrato come attivare il parametro di pagamento di divisione.

"Impostecondizionale codiceIVA" è un parametro del codice IVA:

Questa immagine mostra il campo codice tipo di vendita di pagamento.

Informazioni sull'hotfix

Requisiti

Per applicare questo hotfix è necessario che sia installato uno dei prodotti seguenti:

  • Microsoft Dynamics 365 per Finanza e operazioni, Enterprise Edition

Per usare le comunicazioni sulle fatture di acquisto e vendita in Microsoft Dynamics 365 per Finanza e operazioni, Enterprise Edition, i pacchetti con i seguenti numeri di KB devono essere scaricati da http://LCS.Dynamics.com/ installato:

4047289, 4089122, 4051974, 4056110.

L'intero elenco dei numeri di KB dei pacchetti di prerequisiti è disponibile nelle configurazioni di GER correlate.

Richiesta di riavvio

Dopo aver applicato l'hotfix, è necessario riavviare il servizio Application Object Server (AOS).

Se si verifica un problema durante il download, l'installazione di questo hotfix o altre domande di supporto tecnico, contattare il partner oppure, se si è iscritti a un piano di supporto direttamente con Microsoft, è possibile contattare il supporto tecnico per Microsoft Dynamics e creare una nuova richiesta di supporto. A questo scopo, visitare il sito Web Microsoft seguente:

https://mbs.microsoft.com/support/newstart.aspx

È anche possibile contattare il supporto tecnico per Microsoft Dynamics tramite telefono usando questi collegamenti per i numeri di telefono specifici per paese. A questo scopo, visitare uno dei siti Web Microsoft seguenti:

Partner

https://mbs.microsoft.com/partnersource/resources/support/supportinformation/Global+Support+Contacts

Clienti

https://mbs.microsoft.com/customersource/northamerica/help/help/contactus

In casi particolari, le spese normalmente sostenute per le chiamate di supporto possono essere annullate se un professionista del supporto tecnico per Microsoft Dynamics e prodotti correlati determina che un aggiornamento specifico risolverà il problema. I soliti costi di supporto verranno applicati alle eventuali domande di supporto aggiuntive e ai problemi che non sono idonei per l'aggiornamento specifico in questione.

Nota Si tratta di un articolo "pubblicazione veloce" creato direttamente dall'organizzazione del supporto Microsoft. Le informazioni contenute in questo articolo sono disponibili in risposta a problemi emergenti. Il materiale può includere errori tipografici e può essere revisionato in qualsiasi momento senza preavviso in seguito alla velocità di messa a disposizione. Per altre considerazioni, vedere condizioni per l' uso.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Quanto ti soddisfa la qualità della traduzione?

Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Altri commenti e suggerimenti? (Facoltativo)

Grazie per il feedback!

×