Argomenti correlati
×

Data di rilascio:

14/08/2018

Versione:

Aggiornamento cumulativo mensile

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento della sicurezza include miglioramenti e correzioni già inclusi nell'aggiornamento KB4338821 (rilasciato il 18 luglio 2018) e risolve i problemi seguenti:

  • Fornisce protezioni nei confronti di una nuova di vulnerabilità di esecuzione speculativa del canale laterale nota come L1 Terminal Fault (L1TF) che influisce sui processori Intel® Core® e sui processori Intel® Xeon® (CVE-2018-3620 e CVE-2018-3646). Assicurati che le protezioni del sistema operativo precedenti nei confronti delle vulnerabilità Spectre Variant 2 e Meltdown siano abilitate utilizzando le impostazioni del Registro di sistema descritte negli articoli della Knowledge Base di Windows Client e Windows Server. Queste impostazioni del Registro di sistema sono abilitate per impostazione predefinita per le edizioni del sistema operativo del client Windows, ma sono disabilitate per impostazione predefinita per le edizioni del sistema operativo del server Windows.

  • Risoluzione di un problema che causa un utilizzo elevato della CPU che determina il calo delle prestazioni in alcuni sistemi con processori AMD della famiglia 15h e 16h. Questo problema si verifica dopo l'installazione degli aggiornamenti di Windows di giugno 2018 o luglio 2018 da Microsoft e gli aggiornamenti del microcodice AMD per Spectre Variant 2 (CVE-2017-5715 - Branch Target Injection).

  • Fornisce protezioni nei confronti di una vulnerabilità aggiuntiva che include l'esecuzione speculativa del canale laterale nota come Lazy Floating Point (FP) State Restore (CVE-2018-3665) per versioni a 32 bit (x86) di Windows.

Per altre informazioni sulle vulnerabilità di protezione risolte, vedi la Guida sull'aggiornamento della sicurezza.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Si verifica un problema con Windows e un software di terze parti che è correlato a un file mancante (oem<numero>.inf). A causa di questo problema, dopo aver applicato questo aggiornamento, il controller di interfaccia di rete smetterà di funzionare.

  1. Per individuare il dispositivo di rete, avvia devmgmt.msc; potrebbe comparire sotto Altri dispositivi.

  2. Per rilevare la scheda di rete e installare i driver automaticamente, seleziona Rileva modifiche hardware dal menu Azione.

a. In alternativa, installa i driver per il dispositivo di rete facendo clic con il pulsante destro del mouse sul dispositivo e scegliendo Aggiorna. Scegli quindi Cerca automaticamente un driver aggiornato o Cerca il software del driver nel computer.

In Internet Explorer 11, una pagina vuota potrebbe essere visualizzata per alcuni reindirizzamenti. Inoltre, se apri un sito che utilizza Active Directory Federation Services (AD FS) o Single Sign-On (SSO), tale sito potrebbe non rispondere.

Questo problema è stato risolto in KB4343894

Come ottenere questo aggiornamento

Questo aggiornamento sarà scaricato e installato automaticamente da Windows Update. Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento 4343900

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×