Sommario
×

Data di rilascio:

24/09/2019

Versione:

Build del sistema operativo 14393.3242

Promemoria: l'assistenza aggiuntiva per Windows 10 Enterprise, Education e IoT Enterprise termina il 9 aprile 2019 e non si estende oltre tale data. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

Promemoria: il 12 marzo e il 9 aprile sono stati rilasciati gli ultimi due aggiornamenti Delta per Windows 10, versione 1607. Per i clienti con Long-Term Servicing Branch (LTSB), gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza continueranno a essere disponibili tramite i pacchetti di aggiornamento cumulativo rapidi e completi. Per altre informazioni su questa modifica, visita il nostro blog.

Windows 10, versione 1607, ha raggiunto la fine del servizio il 10 aprile 2018. I dispositivi in cui è in esecuzione Windows 10 Home o Pro non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

IMPORTANTE: Windows 10 Enterprise e Windows 10 Education riceveranno gratuitamente assistenza aggiuntiva fino al 9 aprile 2019. I dispositivi con opzione Long-Term Servicing Channels (LTSC) continueranno a ricevere gli aggiornamenti fino a ottobre 2026 in base a quanto indicato nella pagina dei criteri del ciclo di vita. I dispositivi con Aggiornamento dell'anniversario di Windows 10 (versione 1607) in cui è in esecuzione il chipset Intel "Clovertrail" continueranno a ricevere aggiornamenti fino a gennaio 2023 in base a quanto descritto nel blog di Microsoft Community.

Windows Server 2016 Standard Edition, opzione di installazione Nano Server e Windows Server 2016 Datacenter Edition, opzione di installazione Nano Server hanno raggiunto la fine del servizio il 9 ottobre 2018. Queste edizioni non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

Windows 10 Mobile, versione 1607 ha raggiunto la fine del servizio in data 8 ottobre 2018. I dispositivi che eseguono Windows 10 Mobile e Windows 10 Mobile Enterprise non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

Per ulteriori informazioni sui vari tipi di aggiornamenti di Windows, ad esempio aggiornamenti critici, della sicurezza, dei driver, dei Service Pack e così via, vedi il seguente articolo.

Elementi di rilievo

  • Aggiornamento per un problema che causa l'interruzione del funzionamento di Esplora file quando si personalizza il desktop modificando il tema, l'immagine di sfondo e così via.

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento che non riguarda la sicurezza include miglioramenti della qualità. Modifiche principali:

  • Risoluzione di un problema a causa del quale viene visualizzata una schermata nera quando si avvia una sessione di Remote Desktop Protocol (RDP).

  • Risoluzione di un problema che causa l'interruzione del funzionamento di Esplora file quando si personalizza il desktop modificando il tema, l'immagine di sfondo e così via.

  • Risoluzione di un problema che ritarda l'accesso di un utente quando uno o più servizi operano da un account che non è un account predefinito. Ad esempio, l'account può essere un account di servizio che fa parte di un dominio o è locale per il computer. La durata del ritardo dell'accesso aumenta in base al numero di servizi che corrispondono a questo criterio.

  • Modifica all'impostazione predefinita per BitLocker durante la crittografia di un disco rigido con crittografia automatica. Ora per impostazione predefinita è possibile utilizzare la crittografia software per le unità crittografate di recente. Per le unità esistenti, il tipo di crittografia non cambia.

  • Risoluzione di un problema che impedisce a un Web browser di connettersi in modo sicuro a Windows Server. Si verifica quando si utilizza un certificato di autenticazione client, ad esempio un certificato basato su SHA512 e il Web browser non supporta un algoritmo di firma che corrisponde al certificato.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale l'autenticazione basata su certificati non riesce quando l'autenticazione del certificato include cname nella richiesta di pre-autenticazione.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale viene scelto un algoritmo hash Agente integrità sistema-1 per la connessione protetta (HTTPS/TLS) a un server Windows.

  • Risoluzione di un problema che può causare l'interruzione dell'esecuzione di LSASS (Local Security Authority Subsystem Service) con un errore "0xc0000005".

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il servizio lsass.exe smette di funzionare, provocando l'arresto del sistema. Si verifica quando esegui la migrazione delle credenziali dell'API di protezione dei dati (DPAPI) dpapimig.exe con l'opzione -domain.

  • Risoluzione di un problema con le richieste LdapPermissiveModify, che non riescono ad apportare modifiche all'iscrizione al gruppo Active Directory (AD) se il client Lightweight Directory Access Protocol (LDAP) utilizza la sintassi dell'ID di sicurezza (SID). In questo scenario Active Directory restituisce uno stato "SUCCESS" anche se la modifica non si è verificata.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale le modifiche del percorso% HOMESHARE% non vengono applicate alla configurazione di reindirizzamento cartelle. Di conseguenza, il reindirizzamento di una cartella nota non viene eseguito.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale un file server smette di funzionare con eventuale perdita di dati. Questo problema si verifica quando si abilita Gestione risorse file server (FSRM) su un file server e un disco si disconnette in modo imprevisto.

  • Risoluzione di un problema con l'intestazione della richiesta di origine in Internet Explorer quando si effettuano richieste di condivisione di risorse tra le origini (CORS) che utilizzano risorse reindirizzate in subnet interne.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale netcfg non riesce a installare correttamente il driver VFP (Azure Virtual Filtering Platform).

  • Risoluzione di un problema che può causare la perdita della connettività di rete da parte di una macchina virtuale Hyper-V e di un host Hyper-V a causa di un'incoerenza nel processo di apprendimento degli indirizzi MAC (media access control). Di conseguenza, il commutatore virtuale Hyper-V rimuove i pacchetti.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale le macchine virtuali di Windows smettono di rispondere in modo casuale a causa di un errore di pagina che si verifica durante la disattivazione del dispositivo di paging (PerformanceCounterInstanceName).

Se hai installato aggiornamenti precedenti, sul dispositivo saranno scaricate e installate solo le nuove correzioni contenute in questo pacchetto.

Miglioramenti di Windows Update

Microsoft rilascerà un aggiornamento direttamente al client di Windows Update per migliorare l'affidabilità. A tutti i dispositivi con Windows 10 configurati per ricevere automaticamente gli aggiornamenti da Windows Update, incluse le versioni Enterprise e Pro, verrà offerto l'ultimo aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 basato sulla compatibilità dei dispositivi e sui criteri di differimento di Windows Update per le aziende. Questo non si applica alle edizioni di manutenzione a lungo termine.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Dopo l'installazione di KB4467684, l'avvio del servizio cluster potrebbe non riuscire e restituire l'errore "2245 (NERR_PasswordTooShort)" se l'opzione per i criteri di gruppo "Lunghezza minima password" è configurata su più di 14 caratteri.

Imposta i criteri "Lunghezza minima password" predefiniti del dominio su un numero di caratteri minore o uguale a 14.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Alcune operazioni, ad esempio la ridenominazione di file o cartelle presenti in un'istanza di Volume condiviso cluster (CSV, Cluster Shared Volume), potrebbero non essere eseguite correttamente e restituire l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando esegui l'operazione su un nodo proprietario del volume condiviso cluster da un processo che non dispone di privilegi di amministratore.

Esegui una di queste operazioni:

  • Esegui l'operazione da un processo che dispone di privilegi di amministratore.

  • Esegui l'operazione da un nodo che non dispone della proprietà del volume condiviso cluster.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Il servizio spooler di stampa potrebbe interferire saltuariamente con il completamento di un processo di stampa e potrebbe causarne l'annullamento o l'errore. Alcune app potrebbero chiudere o generare errori quando lo spooler di stampa dà esito negativo; potresti quindi ricevere un errore Remote Procedure Call (errore RPC) da un'utilità di stampa o da un'app di stampa.

Questo problema è stato risolto in KB4524152.

Come ottenere questo aggiornamento

Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per ulteriori informazioni, vedi Aggiornamento dello stack di manutenzione.

Se usi Windows Update, l'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente (KB4512574) sarà disponibile automaticamente. Per ottenere il pacchetto autonomo dell'aggiornamento dello stack di manutenzione più recente, cercalo nel sito Web Microsoft Update Catalog

Installa questo aggiornamento

Canale di rilascio

Disponibile

Passaggio successivo

Windows Update o Microsoft Update

Vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update e seleziona Verifica la disponibilità di aggiornamenti.

Microsoft Update Catalog

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Windows Server Update Services (WSUS)

No

Puoi importare questo aggiornamento in WSUS manualmente. Per istruzioni, vedi Microsoft Update Catalog.

 

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4516061

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×