25 aprile 2019 - KB4493443 (anteprima dell'aggiornamento cumulativo mensile)

Data rilascio:

Versione:

25/04/2019

Anteprima dell'aggiornamento cumulativo mensile

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento non relativo alla sicurezza include miglioramenti e correzioni che facevano parte dell'aggiornamento KB4493446 (rilasciato il 9 aprile 2019), oltre a questi nuovi miglioramenti della qualità come anteprima del prossimo aggiornamento cumulativo mensile:

  • Risoluzione di un problema che impedisce alla struttura CALDATETIME di gestire più di quattro ere giapponesi. Per altre informazioni, vedi KB4469068.

  • Aggiornamento del Registro di sistema NLS per supportare la nuova era giapponese. Per ulteriori informazioni, vedi KB4469068.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale DateTimePicker visualizza in modo errato la data nel formato giapponese. Per ulteriori informazioni, vedi KB4469068.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il controllo Impostazioni data e ora memorizza nella cache ere precedenti e non viene aggiornato all'inizio della nuova era giapponese. Per ulteriori informazioni, vedi KB4469068.

  • Aggiornamento dei tipi di carattere per supportare la nuova era giapponese. Per ulteriori informazioni, vedi KB4469068.

  • Risoluzione di un problema che impedisce a un Input Method Editor (IME) di supportare i caratteri della nuova era giapponese. Per ulteriori informazioni, vedi KB4469068.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il controllo riquadro a comparsa Orologio e calendario visualizza il giorno della settimana erroneamente mappato a una data del mese della nuova era giapponese. Per altre informazioni, vedi KB4469068.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Dopo aver installato questo aggiornamento, possono verificarsi problemi quando usi Preboot Execution Environment (PXE) per avviare un dispositivo da un server Servizi di distribuzione Windows configurato per l'utilizzo dell'estensione della finestra delle variabili. Ciò potrebbe causare l'interruzione prematura del collegamento al server Servizi di distribuzione Windows durante il download dell'immagine Questo problema interessa solo i client o i dispositivi che utilizzano l'estensione della finestra delle variabili.

Questo problema è stato risolto in KB4503276.

Alcune operazioni, ad esempio la ridenominazione di file o cartelle presenti in un'istanza di Volume condiviso cluster (CSV, Cluster Shared Volume), potrebbero non essere eseguite correttamente e restituire l'errore "STATUS_BAD_IMPERSONATION_LEVEL (0xC00000A5)". Ciò si verifica quando esegui l'operazione su un nodo proprietario del volume condiviso cluster da un processo che non dispone di privilegi di amministratore.

Esegui una di queste operazioni:

  • Esegui l'operazione da un processo che dispone di privilegi di amministratore.

  • Esegui l'operazione da un nodo che non dispone della proprietà del volume condiviso cluster.

Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

Microsoft e Sophos hanno identificato nei dispositivi con Sophos Endpoint Protection installato e gestito da Sophos Central o Sophos Enterprise Console (SEC) un problema che potrebbe causare la mancata risposta del sistema al momento del riavvio dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Questo problema è stato risolto. Microsoft ha rimosso il blocco temporaneo per tutti gli aggiornamenti di Windows interessati.

Le linee guida per i clienti di Sophos Endpoint e Sophos Enterprise Console sono disponibili nell'articolo del supporto tecnico di Sophos.

Microsoft e Avira hanno identificato un problema nei dispositivi in cui è installato software antivirus Avira che potrebbe causare il blocco del sistema al momento del riavvio dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Questo problema è stato risolto. Microsoft ha rimosso il blocco temporaneo per tutti gli aggiornamenti di Windows interessati.

Avira ha rilasciato un aggiornamento automatico per risolvere il problema. Le linee guida per i clienti di Avira sono disponibili nell'articolo del supporto tecnico Avira.

Microsoft e ArcaBit hanno identificato nei dispositivi con un software antivirus ArcaBit installato un problema che potrebbe causare la mancata risposta del sistema al momento del riavvio dopo l'installazione dell'aggiornamento.

Questo problema è stato risolto. Microsoft ha rimosso il blocco temporaneo per tutti gli aggiornamenti di Windows interessati.

ArcaBit ha rilasciato un aggiornamento per risolvere il problema. Per altre informazioni, vedi l'articolo del supporto tecnico di ArcaBit.

Microsoft e Avast hanno identificato un problema nei dispositivi che eseguono software antivirus Avast for Business, Avast CloudCare e AVG Business Edition che si verifica dopo l'installazione di questo aggiornamento e il riavvio. I dispositivi potrebbero non rispondere all'accesso o alla schermata iniziale. Potrebbe inoltre non essere possibile eseguire l'accesso o accedere dopo un lungo periodo di tempo.

Questo problema è stato risolto. Avast ha rilasciato aggiornamenti di emergenza per risolvere il problema. Per ulteriori informazioni e per la pianificazione degli aggiornamenti AV, vedi l'articolo della KB del supporto tecnico Avast.

Microsoft e McAfee hanno identificato un problema relativo ai dispositivi in cui è installato McAfee Endpoint Security (ENS) Threat Prevention 10.x o McAfee Host Intrusion Prevention (Host IPS) 8.0 o McAfee VirusScan Enterprise (VSE) 8.8. Il problema può essere la causa dell'avvio lento del sistema o della mancata risposta al riavvio dopo l'installazione di questo aggiornamento.

Questo problema è stato risolto. McAfee ha rilasciato un aggiornamento automatico per risolvere il problema.

Le linee guida per i clienti di McAfee sono disponibili nei seguenti articoli del supporto tecnico McAfee:

Quando usi i font MS UI Gothic o MS PGothic, il testo, il layout o le dimensioni delle celle diventano più stretti o più ampi rispetto a quando previsto in Microsoft Excel. Ad esempio, il layout e le dimensioni delle celle dei fogli di Microsoft Excel possono cambiare quando si usa MS UI Gothic.

Questo problema è stato risolto in KB4499151.

Se sono stati installati aggiornamenti ai dizionari precedenti, l'IME (Input Method Editor) giapponese non mostra il nuovo nome dell'era giapponese come opzione di immissione.

Se vedi uno dei precedenti aggiornamenti al dizionario elencato qui sotto, disinstallarlo da Programmi e funzionalità > Disinstalla o modifica programma. Le nuove parole incluse negli aggiornamenti precedenti al dizionario si trovano anche in questo aggiornamento.

  • Aggiornamento per dizionario standard giapponese IME Microsoft (15.0.2013)

  • Aggiornamento per dizionario esteso giapponese IME Microsoft (15.0.2013)

  • Aggiornamento per dizionario standard giapponese IME Microsoft (15.0.1215)

  • Aggiornamento per dizionario esteso giapponese IME Microsoft (15.0.1215)

  • Aggiornamento per dizionario standard giapponese IME Microsoft (15.0.1080)

  • Aggiornamento per dizionario esteso giapponese IME Microsoft (15.0.1080)

Come ottenere questo aggiornamento

Viene fornito come aggiornamento facoltativo su Windows Update. Per altre informazioni su come eseguire Windows Update, vedi Come ottenere un aggiornamento tramite Windows Update. Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, accedi al sito Web Microsoft Update Catalog.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento 4493443

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×