Introduzione

In questo articolo vengono descritti i problemi risolti nell'aggiornamento cumulativo 7.1 per Service Pack di Windows Azure. Contiene inoltre le istruzioni di installazione per l'aggiornamento cumulativo 7.1 per Service Pack di Windows Azure.

Problemi risolti in questo aggiornamento cumulativo

Service Pack di Windows Azure

Problema 1

Se si scarica la chiave tutore per creare una macchina virtuale schermatura dati, il contenuto scaricato non sarà valido.

Nota: La funzionalità di schermaggio dati è applicabile solo quando viene utilizzato con anteprima tecnica di Windows Server.

Problema 2

Quando si modifica il controllo scala per un sito Web da piccola a grande, l'amministratore o il portale Tenant può eseguire ulteriori richieste senza generare errori. Ma dopo aver aggiornato il sito Web, la scala viene ripristinata l'impostazione originale di piccole dimensioni.

Problema 3

Quando si aggiornano le impostazioni nella scheda configurazione di siti Web del portale di amministrazione, in questo modo le sezioni di configurazione disattivata.

Come ottenere e installare l'aggiornamento cumulativo 7.1 per Service Pack di Windows Azure

Informazioni sul download

Pacchetti di aggiornamento per Windows Azure Pack sono disponibili da Microsoft Update o tramite download manuale.

Microsoft Update

Per ottenere e installare un pacchetto di aggiornamento da Microsoft Update, attenersi alla seguente procedura su un computer che dispone di un componente di Windows Azure Pack installato:

  1. Fare clic su Start e quindi fare clic su Pannello di controllo.

  2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Windows Update.

  3. Nella finestra Windows Update, fare clic su Verificare in linea per gli aggiornamenti da Microsoft Update.

  4. Fare clic su aggiornamenti importanti.

  5. Selezionare il pacchetto di aggiornamento cumulativo e scegliere OK.

  6. Fare clic su Installa gli aggiornamenti per installare il pacchetto di aggiornamento.

Catalogo di Microsoft Update

Visitare il seguente sito Web per scaricare manualmente i pacchetti di aggiornamento dal catalogo di Microsoft Update:

Download Download del pacchetto di aggiornamento del Service Pack di Windows Azure.

Le istruzioni di installazione di questo aggiornamento cumulativo sono per i seguenti componenti di Windows Azure Pack:

  • Sito tenant

  • API tenant

  • API pubblica tenant

  • Sito di amministrazione

  • API di amministrazione

  • Autenticazione

  • Autenticazione di Windows

  • Utilizzo

  • Monitoraggio

  • Microsoft SQL

  • MySQL

  • Raccolta di applicazioni Web

  • Sito di configurazione

  • Best Practices Analyzer

  • PowerShell API

Per installare i file MSI di aggiornamento per ogni componente del Service Pack di Windows Azure (WAP), attenersi alla seguente procedura:

  1. Se il sistema operativo pianificazione (gestione traffico dei clienti), i tempi di inattività dei server Pack Azure. Il Service Pack di Windows Azure, attualmente non supporta gli aggiornamenti in sequenza.

  2. Interrompere o reindirizzare il traffico di clienti ai siti che si considera soddisfacente.

  3. Creare immagini di backup dei server web e i database di SQL Server.

    Note

    • Se si utilizzano le macchine virtuali, eseguire snapshot dello stato corrente.

    • Se non si utilizzano le macchine virtuali, eseguire un backup di ogni MgmtSvc-* cartella della directory Inetpub in ogni computer in cui è installato un componente di WAP.

    • Raccogliere informazioni e file correlati per i certificati, le intestazioni host e le modifiche di porta.

  4. Se si utilizza un tema per il sito di Windows Azure Pack Tenant, seguire queste istruzioni per conservare le modifiche del tema prima di eseguire l'aggiornamento.

  5. Eseguire l'aggiornamento mediante l'esecuzione di ogni file MSI sul computer in cui viene eseguito il componente corrispondente. Ad esempio, è possibile eseguire il MgmtSvc-AdminAPI.msi sul computer che esegue Internet Information Services (IIS) del sito "MgmtSvc-AdminAPI".

  6. Per ogni nodo sotto il bilanciamento del carico, eseguire gli aggiornamenti per i componenti nell'ordine seguente:

    1. Se si utilizzano i certificati autofirmati originali installati da WAP, l'operazione di aggiornamento li sostituisce. È necessario il nuovo certificato di esportazione e importazione per gli altri nodi con bilanciamento del carico. Questi certificati hanno un CN = MgmtSvc-* modello di denominazione (firmato).

    2. Aggiorna i servizi di Provider di risorse (RP) (SQL Server, My SQL, SPF/VMM, siti Web) in base alle esigenze. Assicurarsi che i siti RP siano in esecuzione.

    3. Aggiornare il sito Tenant API, API Tenant pubblica, nodi di API di amministrazione e amministratore e Tenant siti di autenticazione.

    4. Aggiornare i siti di amministratore e Tenant.

  7. Script per ottenere le versioni di database e aggiornare i database installati per la MgmtSvc-PowerShellAPI.msi sono memorizzati nel seguente percorso:

    C:\Program Files\Management Service\MgmtSvc-PowerShellAPI\Samples\Database

  8. Se tutti i componenti sono aggiornati e funzionino come previsto, è possibile aprire il traffico ai nodi aggiornati. In caso contrario, vedere la sezione "Istruzioni di Rollback".

Nota: Se si stanno aggiornando da un aggiornamento cumulativo è uguale o precedente aggiornamento cumulativo 5 per Service Pack di Windows Azure, seguire queste istruzioni per aggiornare il database WAP.

Se si verifica un problema e verificare che è necessario eseguire un rollback, attenersi alla seguente procedura:

  1. Se gli snapshot sono disponibili dalla seconda nota nel passaggio 3 nella sezione "Istruzioni di installazione", si applicano le istantanee. Se sono presenti Nessuno snapshot, andare al passaggio successivo.

  2. Utilizzare la copia di backup eseguita nella prima e terza nota nel passaggio 3 nella sezione "Istruzioni di installazione" per ripristinare i database e i computer.

    Nota: Non lasciare il sistema in uno stato parzialmente aggiornato. Eseguire le operazioni di rollback su tutti i computer su cui è stato installato Service Pack di Windows Azure, anche se l'aggiornamento non riuscito su un nodo.

    Consigliato Eseguire Windows Azure Pack Best Practice Analyzer su ciascun nodo del Service Pack di Windows Azure per assicurarsi che gli elementi di configurazione siano corretti.

  3. Aprire il traffico ai nodi ripristinati.


Nome del file

Dimensioni

Versione

MgmtSvc-AdminAPI.msi

4,366,336

3.27.8196.3

MgmtSvc-AdminSite.msi

17,825,792

3.27.8196.3

MgmtSvc-AuthSite.msi

12,181,504

3.27.8196.3

MgmtSvc-Bpa.msi

921,600

3.27.8196.3

MgmtSvc-ConfigSite.msi

8,044,544

3.27.8196.3

MgmtSvc-Monitoring.msi

4,521,984

3.27.8196.3

MgmtSvc-MySQL.msi

3,997,696

3.27.8196.3

MgmtSvc-PowerShellAPI.msi

3,883,008

3.27.8196.3

MgmtSvc-SQLServer.msi

4,321,280

3.27.8196.3

MgmtSvc-TenantAPI.msi

4,345,856

3.27.8196.3

MgmtSvc-TenantPublicAPI.msi

4,419,584

3.27.8196.3

MgmtSvc-TenantSite.msi

19,283,968

3.27.8196.3

MgmtSvc-Usage.msi

4,431,872

3.27.8196.3

MgmtSvc-WebAppGallery.msi

4,100,096

3.27.8196.3

MgmtSvc-WindowsAuthSite.msi

4,317,184

3.27.8196.3


Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×