Sommario
×

Data di rilascio:

22/03/2022

Versione:

Build del sistema operativo 20348.617

Per informazioni sulla terminologia di Windows Update, vedi l'articolo sui tipi di aggiornamenti di Windows e sui tipi di aggiornamento qualitativo mensili. Per una panoramica di Azure Stack HCI, versione 21H2, vedi la relativa pagina della cronologia degli aggiornamenti

Miglioramenti

Questo aggiornamento, che non riguarda la sicurezza, include miglioramenti a livello di qualità. Le principali modifiche includono:     

  • Risoluzione di un problema che interessa searchindexer.exe e impedisce alla ricerca offline di Microsoft Outlook di restituire messaggi di posta elettronica recenti. 

  • Risoluzione di un problema che causa searchindexer.exe per smettere di rispondere durante un'operazione di smontaggio nell'ambiente di configurazione di Desktop remoto.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale i browser moderni non riescono a eseguire correttamente il rendering del codice HTML generato da gpresult/h.

  • Risoluzione di un problema che causa un'eccezione "Accesso negato" per un file durante un test di PowerShell per AppLocker.

  • Risoluzione di un problema che restituisce un messaggio di errore quando si cerca un dominio o un'unità organizzativa. Questo problema si verifica a causa di un errato azzeramento della memoria.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il servizio Criteri di gruppo potrebbe interrompere l'elaborazione delle informazioni di telemetria per Criteri di gruppo preferenze del Registro di sistema.

  • Risoluzione di un errore di violazione di accesso che causa l'interruzione del funzionamento diHTTP.sysquando si abilita BranchCache.

  • Risoluzione di un problema che potrebbe impedire il funzionamento previsto di un criterio di risoluzione delle query del server DNS quando si specificano un nome di dominio completo (FQDN) e le condizioni della subnet.

  • Risoluzione di una perdita di heap in PacRequestorEnforcement che riduce le prestazioni di un controller di dominio.

  • Risoluzione di un problema che interessa il proxy del Centro di distribuzione chiave (KDC). Il proxy KDC non è in grado di ottenere correttamente i ticket Kerberos per accedere a Key Trust Windows Hello for Business.

  • Aggiunge il supporto per gli scenari pass-through dell'account Microsoft in Azure Active Directory (AAD) Web Account Manager (WAM).

  • Risoluzione di un problema che registra l'ID evento 37 durante determinati scenari di modifica della password, tra cui le modifiche alla password dell'oggetto nome cluster di failover (CNO) o dell'oggetto computer virtuale (VCO).

  • Risoluzione di un problema che potrebbe aggiungere inavvertitamente una protezione TPM (Trusted Platform Module) quando utilizzi i criteri di abilitazione BitLocker silenziosi.

  • Risoluzione di un problema che impedisce alla finestra di dialogo Controllo dell'account utente di visualizzare correttamente l'applicazione che richiede privilegi elevati.

  • Risoluzione di un problema che impedisce all'evento 4739 di visualizzare i nuovi valori di determinati attributi dopo una modifica dei criteri.

  • Risoluzione di un problema che impedisce agli utenti di dispositivi Android di accedere ad alcune applicazioni Microsoft, ad esempio Microsoft Outlook o Microsoft Teams. Questo problema si verifica dopo l'aggiornamento della firma dei token e la decrittografia dei certificati, la reimpostazione della password di un utente o quando un amministratore ha revocato i token di aggiornamento.  

  • Risoluzione di un problema a causa del quale l'aggiunta di un dominio potrebbe non riuscire in ambienti che utilizzano nomi host DNS disgiunti.

  • Risoluzione di un problema che impedisce che il pulsante Indietro della finestra delle credenziali, in cui si accede, sia visibile in modalità nera a contrasto elevato.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il comando Move-ADObject non riesce quando si spostano gli account computer tra i domini. Il messaggio di errore è "Sono stati specificati più valori per un attributo che può avere un solo valore".

  • Risoluzione di un problema che impedisce l'accesso alle condivisioni SMB (Server Message Block) utilizzando un indirizzo IP quando è abilitata la protezione avanzata SMB.

  • Risoluzione di un problema che si verifica quando i valori di Best Practices Analyzer (BPA) per SMB non sono stati aggiornati per le piattaforme più recenti.

  • Risoluzione di un problema che interessa Strumentazione gestione Windows (WMI) e impedisce la creazione di una query CSV. Questo problema si verifica dopo aver configurato Replica di archiviazione (SR) per il ripristino del cluster.

  • Risoluzione di un problema che causa una mancata corrispondenza tra i nomi di dominio NetBIOS e DNS Active Directory quando crei un cluster.

  • Risoluzione di un problema a causa del quale il comando Suspend-ClusterNode-Drain non riesce a causa di un nome localizzato per il nome di risorsa cluster del servizio integrità.

Per tornare al sito della documentazione di Azure Stack HCI

aggiornamento dello stack di manutenzione Windows 10 - 20348.610

Questo aggiornamento offre miglioramenti qualitativi allo stack di manutenzione, che è il componente che installa gli aggiornamenti per Windows. Gli aggiornamenti degli stack di manutenzione garantiscono uno stack di manutenzione affidabile e affidabile, in modo che i dispositivi possano ricevere e installare gli aggiornamenti Microsoft.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Dopo aver installato gli aggiornamenti rilasciati l'11 gennaio 2022 o successivi, le applicazioni che utilizzano Microsoft .NET Framework per acquisire o impostare Active Directory Forest Trust Information potrebbero avere problemi. Le app potrebbero non riuscire o chiudersi o potresti ricevere un errore dall'app o da Windows. Potrebbe anche essere visualizzato un errore di violazione di accesso (0xc0000005). 

Nota per gli sviluppatori Le app interessate usano l'API System.DirectoryServices.

Per risolvere manualmente questo problema, applicare gli aggiornamenti fuori banda per la versione .NET Framework usata dall'app.

Nota Gli aggiornamenti fuori banda non sono disponibili in Windows Update e non verranno installati automaticamente. Per ottenere il pacchetto autonomo, cercare il numero KB della versione di Windows e .NET Framework nel catalogo Microsoft Update. È possibile importare manualmente gli aggiornamenti in Windows Server Update Services (WSUS) e Microsoft Endpoint Configuration Manager. Per istruzioni su WSUS, vedere WSUS e il Sito Catalogo. Per istruzioni su Configuration Manger, vedere Importare gli aggiornamenti dal catalogo di Microsoft Update

Per istruzioni su come installare questo aggiornamento per il sistema operativo, vedere gli articoli della Knowledge Base elencati di seguito:

  • Windows Server 2022: 

  • Windows Server 2019: 

  • Windows Server 2016: 

  • Windows Server 2012 R2: 

  • Windows Server 2012:

Dopo l'installazione di questo aggiornamento, alcune app potrebbero eseguire il rendering del contenuto in modo non corretto o all'esterno della finestra dell'app. Le app interessate usano WebView2 per eseguire il rendering del contenuto generato localmente o scaricato da Internet.

Questo problema viene risolto usando un rollback di problemi noti (KIR). Si noti che la propagazione automatica del KIR ai dispositivi consumer e ai dispositivi aziendali non gestiti potrebbe richiedere fino a 24 ore. Il riavvio del dispositivo Windows potrebbe accelerare l'applicazione del KIR al dispositivo. Per i dispositivi gestiti dall'azienda che hanno installato un aggiornamento interessato e hanno riscontrato questo problema, è possibile risolverlo installando e configurando uno speciale criterio di gruppo elencato di seguito.

Importante Verificare di usare i Criteri di gruppo corretti per la tua versione di Windows.

Download dei criteri di gruppo con il nome del Criterio di gruppo:

ImportanteÈ necessario installare e configurare i criteri di gruppo specifici della versione di Windows in uso per risolvere il problema.

Per configurare il Criteri di gruppo speciale, seguire questa procedura:

  1. Se i Criteri di gruppo KIR non sono stati installati, installarli dal collegamento precedente.

  2. Aprire Editor Criteri di gruppo, andare a Criteri computer locali o ai criteri di dominio nel controller di dominio, quindi: Modelli amministrativi -> <Name as listed above>, quindi selezionare la versione di Windows in cui si desidera utilizzare questo criterio di gruppo. 

    Nota Potrebbe essere necessario selezionare la versione Windows 10 che usa lo stesso aggiornamento di una versione di Server in uso. Ad esempio, potrebbe essere necessario selezionare Windows 10, versione 1809 se si usa Windows Server 2019.

  3. Impostarlo su "Disabled" (Disabilitato).

  4. Se si configura questa impostazione su un controller di dominio, è necessario che i criteri di gruppo replichino le modifiche ai criteri di gruppo in Active Directory e SYSVOL.

  5. I dispositivi che applicano un criterio di gruppo KIR in un criterio locale o di dominio devono applicare un aggiornamento in background o manuale dei criteri di gruppo.

  6. Riavviare il dispositivo interessato.

    Note:Non è necessario riavviare il controller di dominio dopo aver installato i Criteri di gruppo KIR.

  7. Consentire ai criteri di gruppo di eseguire l'aggiornamento sui dispositivi interessati prima di installare l'aggiornamento Windows interessato.

Per informazioni sulla distribuzione e la configurazione di questi criteri di gruppo speciali, vedere Come usare Criteri di gruppo per implementare un ripristino dello stato precedente relativo a un problema noto.

Come ottenere l'aggiornamento

Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft ora combina l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo con l'aggiornamento cumulativo più recente. Per informazioni generali sugli aggiornamenti degli stack di manutenzione, vedi Aggiornamenti degli stack di manutenzione e Aggiornamenti dello stack di manutenzione: domande frequenti.

Per installare l'aggiornamento cumulativo più recente nel cluster HCI stack di Azure, vedere Aggiornare i cluster HCI dello stack di Azure.

Installa questo aggiornamento

Canale di rilascio

Disponibile

Passaggio successivo

Windows Update e Microsoft Update

Vai a > Update & Security > Windows Update. Nell'area Aggiornamenti facoltativi disponibili troverai il collegamento per scaricare e installare l'aggiornamento.

Windows Update for Business

No

Nessuno. Queste modifiche verranno incluse nel prossimo aggiornamento della sicurezza di questo canale.

Microsoft Update Catalog

No

Per scaricare il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, vai al sito Web Microsoft Update Catalog.

Windows Server Update Services (WSUS)

No

Puoi importare questo aggiornamento in WSUS manualmente. Per istruzioni, vedi Microsoft Update Catalog.

Se vuoi rimuovere l'aggiornamento cumulativo più recente

Per rimuovere l'aggiornamento cumulativo più recente dopo l'installazione del pacchetto combinato SSU e LCU, usare l'opzione della riga di comando DISM/Remove-Package con il nome del pacchetto LCU come argomento. Puoi trovare il nome del pacchetto utilizzando questo comando: DISM /online /get-packages.

L'esecuzione di Windows Update programma di installazione autonomo (wusa.exe) con l'opzione /uninstall nel pacchetto combinato non funzionerà perché il pacchetto combinato contiene l'aggiornamento dello stack di manutenzione. Non è possibile rimuovere l'aggiornamento dello stack di manutenzione dal sistema dopo l'installazione.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 5011558.

Per un elenco dei file forniti nell'aggiornamento dello stack di manutenzione, scarica le informazioni sui file per l'aggiornamento dello stack di manutenzione - versione 20348.610

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×