Correzione: Il Provider OLE DB per DB2 restituisce dati non accurati in un ambiente Host Integration Server 2010 quando una colonna VARCHAR è supera a 8.192 caratteri e la colonna contiene una stringa vuota

Sintomi

Considerare lo scenario descritto di seguito:

  • In un ambiente Microsoft Host Integration Server 2010, è installato l'aggiornamento rapido descritto nell'articolo della Microsoft Knowledge Base seguente:

    2559748 FIX: Valori non corretti vengono scritti DB2 quando si invia una stringa vuota a DB2 utilizzando SQL Server Integration Services in un ambiente Host Integration Server 2010

  • Utilizzare il Provider Microsoft OLE DB per DB2 per leggere una colonna VARCHAR più lunga di 8.192 caratteri.

  • La colonna contiene una stringa vuota.

In questo scenario, si ricevono dati inesatti.Note

  • Se la colonna non contiene una stringa vuota, il valore della colonna viene letto correttamente.

  • Se si utilizza lo spazio dei nomi Microsoft.HostIntegration.MsDb2Client, il problema non si verifica.

Risoluzione

L'hotfix che risolve questo problema è incluso nell'aggiornamento cumulativo aggiornamento 1 per Host Integration Server 2010.For ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

2533330 Pacchetto di aggiornamento cumulativo 1 per Host Integration Server 2010

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×