INTRODUZIONE

È ora disponibile l'aggiornamento cumulativo multipiattaforma 3 per Microsoft System Center Operations Manager 2007 R2.

Note sulla versione per questo aggiornamento

  • Questo aggiornamento è disponibile solo per piattaforme diverse, tra cui il sistema operativo Linux e il sistema operativo UNIX.

  • Questo aggiornamento viene rilasciato come componenti predefiniti inclusi nell'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2 anziché come aggiornamento separato.

  • Gli aggiornamenti multipiattaforma sono indipendenti dal linguaggio. Di conseguenza, questo aggiornamento viene rilasciato solo in inglese.

Per altre informazioni sull'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2, fare clic sul numero dell'articolo seguente per visualizzare l'articolo nella Microsoft Knowledge Base:

2251525 aggiornamento cumulativo 3 di System Center Operations Manager 2007 R2

Problemi risolti da questo aggiornamento

I seguenti problemi sono stati risolti nell'aggiornamento cumulativo multipiattaforma 3 per Systems Center Operations Manager 2007 R2.

Problemi

Prima di installare questo aggiornamento

Dopo aver installato questo aggiornamento

L'intervallo di polling predefinito può causare un utilizzo eccessivo della CPU nei monitor creati dal modello di servizio.

L'intervallo di polling predefinito è di 30 secondi. Questo intervallo può causare un utilizzo eccessivo della CPU nei computer basati su Solaris che eseguono molti processi.

L'intervallo di polling predefinito viene modificato in 300 secondi.

Nota Se si ha un override in un modello esistente, potrebbe essere necessario eseguire di nuovo l'override dopo aver importato il nuovo modello.

L'intervallo di individuazione predefinito per gli oggetti Linux o per gli oggetti UNIX può causare un utilizzo eccessivo della CPU.

L'intervallo di individuazione predefinito per gli oggetti Linux o per gli oggetti UNIX è di 3600 secondi (1 ora). Questo intervallo può causare un utilizzo eccessivo della CPU nei computer monitorati.

L'intervallo di individuazione predefinito viene aggiornato a 14400 secondi (4 ore).

I Management Pack Linux e UNIX Management Pack segnalano errori in Management Pack Best Practices Analyzer.

Questi errori non hanno alcun impatto operativo. Tuttavia, gli errori vengono visualizzati inutilmente quando si esegue Management Pack Best Practices Analyzer.

Questi errori non vengono visualizzati quando si esegue Management Pack Best Practices Analyzer.

Monitora i Management Pack Linux e i Management Pack di UNIX generano erroneamente avvisi quando i contatori delle prestazioni restituiscono valori NULL.

I contatori delle prestazioni non restituiscono valori di prestazioni se un disco logico multi-segmento viene monitorato in un sistema operativo Linux o in un sistema operativo UNIX. I contatori delle prestazioni restituiscono invece valori NULL. Questi valori NULL causano una generazione non corretta di un avviso.

Questo problema è stato risolto.

Il file agente per il monitoraggio del sistema operativo HP-UX utilizza una memoria eccessiva quando HP-UX enumera molti processi.

La progettazione interna del file agente in HP-UX causa l'utilizzo di memoria eccessiva quando HP-UX enumera molti processi.

Il design viene modificato per ridurre significativamente l'utilizzo della memoria.

Il file agente per il monitoraggio dei handle di perdita del sistema operativo Solaris 10.

Se si verifica un errore mentre il /proc come file viene letto in un sistema operativo Solaris 10, potrebbe verificarsi una perdita dell'handle di file. Dopo un po', il file agente su Solaris 10 non risponde.

Questo problema è stato risolto.

Inoltre, in questo aggiornamento viene aggiunta la seguente funzionalità per controllare le regole che generano avvisi sui file di log nei Management Pack Linux o nei Management Pack di UNIX:

  • Il comportamento predefinito combina le voci duplicate del file di log in un singolo avviso. Dopo aver installato questo aggiornamento, è possibile generare un avviso distinto per ogni voce del file di log.

Informazioni sugli aggiornamenti cumulativi precedenti per System Center Operations Manager 2007 R2

I seguenti articoli Microsoft Knowledge Base (KB) contengono informazioni sui problemi risolti negli aggiornamenti cumulativi precedenti.

  • Aggiornamento cumulativo 1:

    974144 Note sulla versione dell'aggiornamento cumulativo 1 di System Center Operations Manager 2007 R2

  • Aggiornamento cumulativo 2:

    979257 Note sulla versione dell'aggiornamento cumulativo 2 di System Center Operations Manager 2007 R2

  • Aggiornamento agente multipiattaforma:

    973583 Descrizione di System Center Operations Manager 2007 R2 Cross Platform Agent Update

  • Aggiornamento cumulativo multipiattaforma 2:

    979490 Aggiornamento cumulativo multipiattaforma 2 per System Center Operations Manager 2007 R2



Nota: l'aggiornamento cumulativo 3 per Microsoft System Center Operations Manager 2007 R2 include tutti gli aggiornamenti cumulativi precedenti per System Center Operations Manager 2007 R2. L'aggiornamento cumulativo 3 include anche gli aggiornamenti cumulativi precedenti dei componenti multipiattaforma.

Ulteriori informazioni

Informazioni sul download

I file seguenti sono disponibili per il download dall'Area download Microsoft
:

Prodotto

Aggiornamento

Aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2

Scaricare Scarica subito il pacchetto di aggiornamento.

Management Pack aggiornati per il monitoraggio di computer basati su Linux e computer basati su UNIX

Scaricare Scarica subito il pacchetto di aggiornamento.

Per ulteriori informazioni sul download dei file di supporto Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

119591 Come ottenere file di supporto Microsoft da Servizi online
Microsoft ha analizzato questo file alla ricerca di virus. Microsoft ha utilizzato il software antivirus più recente disponibile al momento della data di pubblicazione del file. Il file viene salvato su server con un livello di sicurezza avanzata che impedisce modifiche del file non autorizzate.

Istruzioni di installazione

Questo aggiornamento è incluso nell'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2. Per installare questo aggiornamento, segui questi passaggi:

  1. Installare l'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2.  Per installare questo aggiornamento, segui le istruzioni di installazione nell'articolo della Knowledge Base 2251525. Inoltre, è necessario eseguire tutti i passaggi di installazione manuale descritti nell'articolo della Knowledge Base 2251525.

  2. Dopo aver installato l'aggiornamento cumulativo 3, procedere come segue:

    1. Scarica e installa i Management Pack aggiornati dall'Area download Microsoft
      . Il collegamento All'Area download è disponibile nella sezione "Informazioni sul download".

    2. Importare il Management Pack aggiornato per ogni versione di Linux o UNIX monitorato nell'ambiente.

    3. Usare la procedura guidata di individuazione di Operations Manager 2007 R2 per riscoprire i computer basati su Linux o UNIX monitorarli. I file degli agenti in questi computer vengono aggiornati durante il processo di individuazione.

Informazioni sui file

Questo aggiornamento interessa i seguenti file multipiattaforma.

Nome file

Versione file

SCXAgents.dll

6.1.7000.277

MOMSCXLogModules.dll

6.1.7000.277

Scxcertconfig.exe

6.1.7000.277

Microsoft.AIX.5.3.mp

6.1.7000.277

Microsoft.AIX.6.1.mp

6.1.7000.277

Microsoft.AIX.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.HPUX.11iv2.mp

6.1.7000.277

Microsoft.HPUX.11iv3.mp

6.1.7000.277

Microsoft.HPUX.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.RHEL.4.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.RHEL.5.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.RedHat.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.SLES.10.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.SLES.11.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.SLES.9.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Linux.SUSE.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Solaris.10.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Solaris.8.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Solaris.9.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Solaris.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Unix.Image.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Unix.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Unix.LogFile.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Unix.Service.Library.mp

6.1.7000.277

Microsoft.Unix.Views.mp

6.1.7000.277

File agente aggiornati

Per UNIX file agente e per i file agente Linux, questo aggiornamento installa anche i file aggiornati e rimuove i file precedenti. I file dell'agente aggiornati vengono installati nella seguente cartella:

Programmi\System Center Operations Manager 2007\AgentManagement\UnixAgentsI file agente aggiornati hanno un numero di versione di 265 e hanno nomi di file nel formato seguente:

scx-1.0.4-265-<tipo di server>.<versione server>.>architettura<.<tipo di pacchetto>Ad esempio, Scx-1.0.4-265-sles.10.x86.rpm è un file agente aggiornato.

Note

  • Il segnaposto <tipo di server> rappresenta il nome del server UNIX o Linux.

  • Il segnaposto <versione del server> rappresenta il numero di versione del server.

  • Il segnaposto
    <architettura> rappresenta l'architettura del processore del computer di destinazione.

  • Il segnaposto
    <tipo di pacchetto> rappresenta il tipo di file di installazione.

Riferimenti per i file agente precedenti

I file agente inclusi nell'aggiornamento cumulativo multipiattaforma 2 per Systems Center Operations Manager 2007 R2 hanno un numero di versione di 258. Tutti i file agente che usano questo numero di versione vengono rimossi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2.

I file agente inclusi in System Center Operations Manager 2007 R2 Cross Platform Agent Update (KB973583) hanno un numero di versione di 252. Tutti i file agente che usano questo numero di versione vengono rimossi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2.

I file agente inclusi nella versione originale di System Center Operations Manager 2007 R2 hanno un numero di versione di 248. Questi file vengono sostituiti da alcuni file con dimensioni di 1 KB durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 3 per System Center Operations Manager 2007 R2. Puoi rimuovere manualmente questi file da 1 KB. Questi 1 KB file includono quanto segue:

  • scx-1.0.4-248.aix.5.ppc.lpp.gz

  • scx-1.0.4-248.aix.6.ppc.lpp.gz

  • scx-1.0.4-248.hpux.11iv2.ia64.depot.Z

  • scx-1.0.4-248.hpux.11iv2.parisc.depot.Z

  • scx-1.0.4-248.hpux.11iv3.ia64.depot.Z

  • scx-1.0.4-248.hpux.11iv3.parisc.depot.Z

  • scx-1.0.4-248.rhel.4.x64.rpm

  • scx-1.0.4-248.rhel.4.x86.rpm

  • scx-1.0.4-248.rhel.5.x64.rpm

  • scx-1.0.4-248.rhel.5.x86.rpm

  • scx-1.0.4-248.sles.10.x64.rpm

  • scx-1.0.4-248.sles.10.x86.rpm

  • scx-1.0.4-248.sles.9.x86.rpm

  • scx-1.0.4-248.solaris.10.sparc.pkg.Z

  • scx-1.0.4-248.solaris.10.x86.pkg.Z

  • scx-1.0.4-248.solaris.8.sparc.pkg.Z

  • scx-1.0.4-248.solaris.9.sparc.pkg.Z

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×