Accedi a Microsoft
Accedi o crea un account.
Salve,
Select a different account.
Hai più account
Scegli l'account con cui vuoi accedere.

Riepilogo

Se stai tentando di eseguire l'aggiornamento a Windows 10, versione 2004 o Windows 10, versione 20H2, potresti riscontrare un blocco della compatibilità dell'aggiornamento e ricevere il messaggio "Non è possibile aggiornare questo PC a Windows 10. Le impostazioni del PC devono essere modificate prima di eseguire l'aggiornamento all'ultima versione di Windows 10".

Screenshot della finestra di dialogo Di sicurezza del blocco

Causa

A partire dal 7 gennaio 2021 si dovrebbe ricevere la finestra di dialogo di blocco della sicurezza precedente solo se si usano bundle di aggiornamenti delle funzionalità o supporti non aggiornati.

Dopo l'aggiornamento a Windows 10, versione 20H2, potrebbe essere visualizzato l'errore in LSASS.exe con il testo "Il PC verrà riavviato automaticamente tra un minuto" quando si interagisce con una finestra di dialogo che elenca gli utenti, ad esempio accedendo alla pagina delle impostazioni delle opzioni di accesso o alla cartella utenti nel snap-in MMC Utenti locali e gruppi. Questo problema interessa solo i dispositivi in cui uno degli account predefiniti locali è stato rinominato, ad esempio Administrator o Guest. Potrebbe anche essere visualizzato un errore nel registro eventi applicazione con ID evento 1015 che LSASS.EXE non è riuscito con il codice di stato C0000374. C0000374 è correlato al danneggiamento del danneggiamento del sistema.

Questo problema è causato dalla creazione di account utente predefiniti duplicati con gli stessi ID di sicurezza (SID) e identificatori relativi (RID) durante l'aggiornamento a Windows 10 versione 20H2. I SID e i CD per gli account utente predefiniti sono ben noti come documentati qui e devono essere univoci in un determinato dispositivo.

Per proteggere l'esperienza di aggiornamento, a questi dispositivi è stato applicato un blocco della compatibilità per l'installazione o l'offerta di Windows 10, versione 2004 o Windows 10, versione 20H2. Se l'organizzazione usa Update Compliance,gli ID di sicurezza sono 30103339.

Soluzione alternativa

Se si è già verificato questo problema nel dispositivo, è possibile attenuarlo nella finestra di disinstallazione tornando alla versione precedente di Windows usando le istruzioni riportate qui. La finestra di disinstallazione potrebbe essere di 10 o 30 giorni a seconda della configurazione dell'ambiente e della versione a cui si sta aggiornando il prodotto. Dopo la risoluzione del problema sarà necessario eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10. Nota Nella finestra di disinstallazione è possibile aumentare il numero di giorni per tornare alla versione precedente di Windows 10 usando il comando DISM /Set-OSUninstallWindow. È necessario apportare questa modifica prima che la finestra di disinstallazione predefinita venga ata. Per altre informazioni, vedere le opzioni della riga di comando per la disinstallazione del sistema operativo DISM.

Per evitare il problema e non ricevere il blocco della sicurezza, è necessario assegnare a tutti gli utenti predefiniti il nome predefinito prima di provare l'aggiornamento a Windows 10, versione 2004 o Windows 10 versione 20H2.

Passaggi successivi

A partire dal 7 gennaio 2020, questo problema è stato risolto e il blocco per la sicurezza è stato rimosso quando i dispositivi usano i bundle di aggiornamenti delle funzionalità più recenti e gli elementi multimediali aggiornati. Se non ci sono altre misure di sicurezza che influiscono sul tuo dispositivo, potrebbero essere necessarie fino a 48 ore prima che tu possa eseguire l'aggiornamento a Windows 10, versione 2004 o Windows 10, versione 20H2.

I bundle di aggiornamenti delle funzionalità rilasciati il 3 dicembre 2020 o versioni successive risolveranno il problema durante la distribuzione con Windows Server Update Services (WINDOWS Server Update Services) e Gestione configurazione endpoint Microsoft. Gli elementi multimediali aggiornati sono stati rilasciati il 3 dicembre 2020 sugli abbonamenti Visual Studio (VSS, in precedenza abbonamenti MSDN) e il 7 dicembre 2020 nel Centro servizi per contratti multilicenza. Per informazioni su come verificare che si usa il supporto aggiornato, vedere Come risolvere gli aggiornamenti delle caratteristiche nell'ambiente in uso. Se si usano o si creano elementi multimediali personalizzati, è necessario includere un aggiornamento rilasciato il 17 novembre 2020 o versione successiva.

NotaI dispositivi che usano Windows Update per le aziende o che si connettono direttamente a Windows Update dovrebbero ricevere l'installazione più recente di Windows Da Windows Update senza eseguire altri passaggi. 

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×