Estendere il desktop durante la riproduzione di un video può causare problemi in Windows

Sintomi

Quando si tenta di estendere il desktop su uno schermo secondario mentre Windows Media Player viene riprodotto un video sullo schermo principale, si verifichi uno o più dei seguenti sintomi:

  • Anche se il suono viene riprodotto, il video potrebbe essere manca.

  • Può interrompere il video e quando si tenta di avviarlo nuovamente, venga visualizzato un messaggio di errore, oppure è possibile riprodurre un suono senza un video.

Questi sintomi possono verificarsi anche quando si verifica una delle seguenti situazioni:

  • Si tenta di disattivare il desktop esteso sul monitor secondario durante la riproduzione di video.

  • Si sta utilizzando un programma di riproduzione video di terze parti diverso da Windows Media Player.

Causa

Questo problema è causato da una limitazione di Microsoft DirectDraw.

Soluzione alternativa

Per risolvere questo problema, utilizzare uno dei seguenti metodi:

  • Dopo aver disattivare o attivare il desktop esteso sullo schermo secondario, arrestare il programma di riproduzione video e riavviarlo.

  • Disattivare o attivare il desktop esteso prima di avviare la riproduzione video.

  • Tenta di effettuare la riproduzione del video in modalità a schermo intero.

  • Spostare o ruotare il monitor prima di avviare la riproduzione video.

Stato

Microsoft ha confermato che questo è un problema dei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Ulteriori informazioni

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da società indipendenti da Microsoft. Microsoft esclude ogni garanzia, implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilità di tali prodotti.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×