Importante

Questo aggiornamento è applicabile solo alle distribuzioni con aggiornamento cumulativo 8 (nuovo portale self-service HTML) per System Center 2012 R2 Service Manager e Aggiornamento 3 (KB3144617) per System Center 2012 R2 Service Manager Portale self-service installato.

Introduzione

Questo articolo descrive i problemi che sono stati risolti in questo hotfix e contiene anche le istruzioni di installazione di hotfix.

Problemi risolti

  • Il portale self-service aggiunge l'utente errato nei campi CreatedBy e AffectedUser quando viene creata una richiesta. Questo problema si verifica quando il database Service Manager include utenti di domini diversi ma con lo stesso nome utente.

  • Le richieste create tramite il portale self-service hanno sempre il campo Origine dell'elemento di lavoro impostato come Portale e il campo Stato impostato su Nuovo. Questi valori non vengono sovrascritti quando viene applicato un modello o un mapping di input Richiesta offerta.

  • Il portale self-service non visualizza il nome completo degli utenti (ad esempio l'elenco dei revisori per Attività di revisione e il responsabile dell'implementazione per l'attività manuale), ma visualizza solo le informazioni dominio/nome utente per l'utente.

  • Il modulo Richiesta di offerta si arresta in modo anomalo se contiene un elenco semplice vuoto.

Come ottenere e installare 3214755 hotfix per System Center 2012 R2 Service Manager Self Service Portal

Informazioni sul download

I pacchetti di aggiornamenti rapidi per Service Manager portale self-service sono disponibili nell'Area download Microsoft.

Icona Download Scaricare subito il pacchetto hotfix del portale Service Manager Self Service.

Prima dell'installazione

Prima di applicare questo hotfix, è necessario eseguire il backup dei file Web.config e Views\Shared\Sidebar.cshtml dal percorso di installazione del portale self-service.

Istruzioni di installazione

Per installare questo aggiornamento, segui questi passaggi:

  1. Scaricare il file hotfix Service Manager Self Service Portal in una cartella di destinazione nel server che ospita il portale self-service Service Manager.

  2. Aprire la cartella di destinazione e quindi fare clic con il pulsante destro del mouse sul file di hotfix scaricato Service Manager Self Service Portal.

  3. Fare clic su Esegui come amministratore.

  4. Accettare le Condizioni di licenza software Microsoft e quindi seguire i passaggi dell'installazione guidata.

Dopo l'installazione

Dopo aver applicato questo hotfix, attenersi alla seguente procedura:

  1. Ripristinare i file Web.config e Visualizzazioni\Condivisi\Sidebar.cshtml di cui è stato eseguito il backup prima dell'installazione nel percorso di installazione del portale self-service.

  2. Riavviare il server che ospita il server IIS del portale.

Verificare l'installazione

Per verificare la corretta installazione di questo aggiornamento, segui questi passaggi:

  1. In Pannello di controllo fare clic su Programmi e funzionalità.

  2. Fare clic su Visualizza aggiornamenti installati.

  3. L'installazione è riuscita se nel server del portale self-service è elencato quanto segue:

Hotfix per Microsoft System Center Service Manager R2 Self Service Portal (KB3214755)

File aggiornati in questo hotfix

Nome file

Versione

Dimensioni (KB)

SelfServicePortalWebApp.dll

7.5.3079.579

67

Microsoft.EnterpriseManagement.NewSMPortal.SDKTransformer.dll

7.5.3079.579

70

Microsoft.EnterpriseManagement.NewSMPortal.SMPortalHelper.dll

7.5.3079.579

122

 MakeForm.cshtml

 N/D

 29

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×