Il caricamento delle zone DNS non riesce su un server DNS basato su Windows Server 2008 R2

In questo articolo viene descritto un problema in cui Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 (SP1)-basata su server DNS con zone integrate in Active Directory non riesce a caricare le zone DNS. Un aggiornamento è disponibile per risolvere il problema. Prima di installare questo aggiornamento, vedere la sezione Prerequisiti .

Sintomi

Questo problema si verifica dopo che sono disponibili o installati in un server che esegue Windows Server 2008 R2.

Come ottenere questo aggiornamento

Importante Se si installa un Language Pack dopo aver installato questo aggiornamento, è necessario reinstallare questo aggiornamento. Pertanto, si consiglia di installare qualsiasi Language Pack di cui si ha bisogno prima di installare questo aggiornamento. Per ulteriori informazioni, vedere .

Metodo 1: Windows Update

Questo aggiornamento è disponibile come aggiornamento consigliato su Windows Update. Per ulteriori informazioni su come eseguire Windows Update, vedere .

Metodo 2: Catalogo di Microsoft Update

Per ottenere il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, visitare il sito Web .

Problema noto 1

Dopo aver installato l'aggiornamento KB3145126, potrebbero verificarsi arresti anomali del servizio DNS. In questo scenario, viene registrato un evento analogo al seguente nel registro applicazione:

Log Name: <Application> Source: <Application Error>
Event ID: 1000
Task Category: (100)
Level: Error
Keywords: Classic
User: N/A
Description:
Faulting application name: dns.exe, version: 6.1.7601.23375
Faulting module name: dns.exe, version: 6.1.7601.23375
Exception code: 0xc0000005
Faulting application path: C:\Windows\system32\dns.exe
Faulting module path: C:\Windows\system32\dns.exe

Causa

Questo blocco del servizio DNS può verificarsi se il DNS è configurato per avere un record CNAME e una SOA record che sia presente per la "@" record. La "@" record identifica la radice di una zona DNS. Questa operazione può essere frequentemente identificata in DNS Manager come un record con il nome <come cartella principale>. In questa cartella sono consentiti i record SOA e NS. RFC 2181 descrive i controlli di univocità dei nomi per i record CNAME. In base alla RFC 2181, CNAME potrebbe non esistere nella cartella <uguale al nome del padre> ("@") di una zona.

Risoluzione

Per evitare questo problema, identificare e rimuovere il "@" record CNAME che causa il problema dalla zona non correttamente configurata prima di installare aggiornamento KB3145126.

Per identificare aree problematiche, eseguire lo script di PowerShell di esempio seguente. PowerShell viene installato per impostazione predefinita in Windows Server 2008 R2.

$count = 0$var = get-wmiobject -query "select * from win32_service where name = 'dns'" 
if ($var -ne $null)
{
if ($var.state.tolower() -eq "running")
{
[array] $global:badcnamedomains = $null
$var = get-wmiobject -namespace "root\microsoftdns" -query "select * from microsoftdns_zone"
if ($var -ne $null)
{
foreach ($var2 in $var)
{
$query = "select * from microsoftdns_cnametype where containername = '" + $var2.name + "'"
$var3 = get-wmiobject -namespace "root\microsoftdns" -query $query | where {$_.ownername -eq $var2.name}
if ($var3 -ne $null)
{
$count += 1
$global:badcnamedomains += $var3.domainname
}
}
}
else
{
write-host "No zones returned"
}
}
else
{
Write-Host "DNS Service is not running"
break;
}
}

if ($count -gt 0)
{
write-host "Total number of zones found: $count"
write-host "The zones are:"
write-host $global:badcnamedomains
}
elseif ($count -eq 0)
{
write-host "No zones found with the issue"
}
$count = $null
$global:badcnamedomains = $null

Questo script identificherà i record CNAME in conflitto con record SOA nelle zone DNS gestite localmente. Se viene visualizzato un messaggio "Il servizio DNS non è in esecuzione" quando si esegue lo script di PowerShell, assicurarsi che il servizio DNS viene avviato prima di eseguire lo script. Potrebbe essere necessario disinstallare l'aggiornamento KB3145126 per migliorare la stabilità del servizio DNS.

Per eliminare i record CNAME non compatibili con RFC 2181 basato sull'output restituito dallo script PowerShell, digitare il seguente comando al prompt dei comandi e quindi premere INVIO:

Nome della zona DNS /recorddelete DNSCMD @ cname
 

Informazioni dettagliate sull'aggiornamento

Prerequisiti

Per installare questo aggiornamento, installare .

Informazioni del Registro di sistema

Per applicare questo aggiornamento non è necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento

Questo aggiornamento non sostituisce un aggiornamento rilasciato in precedenza.

Stato

Microsoft ha confermato che questo è un problema dei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Riferimenti

Informazioni sulla utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Informazioni sui file

La versione inglese (Stati Uniti) di questo aggiornamento software consente di installare file con gli attributi elencati nelle tabelle seguenti.

Note

  • I file relativi a un prodotto, un'attività cardine (RTM, SPn) e un ramo del servizio (LDR, GDR) possono essere identificati esaminando i numeri di versione del file come illustrato nella tabella riportata di seguito:

    Versione

    Prodotto

    Attività cardine

    Ramo del servizio

    6.1.760 1.23 xxx

    Windows Server 2008 R2

    SP1

    LDR

  • I rami del servizio GDR contengono solo correzioni rilasciate che risolvono problemi critici diffusi. I rami del servizio LDR contengono hotfix in aggiunta alle correzioni rilasciate.

  • I file MANIFEST (manifest) e il MUM (mum) installati per ogni ambiente sono elencati nella sezione "ulteriori informazioni sui file". MUM, manifesto e i file di catalogo (CAT) di protezione associati sono molto importanti per mantenere lo stato dei componenti aggiornati. I file catalogo di protezione elencati senza attributi sono firmati con firma digitale Microsoft.

x64 in Windows Server 2008 R2

Nome del file

Versione del file

Dimensione del file

Data

Ora

Piattaforma

Cache.dns

Non applicabile

3,198

03-Jun-2015

20:15

Non applicabile

Dns.exe

6.1.7601.23375

700,416

09-Mar-2016

17:58

x64

Dnsserver.events.xml

Non applicabile

609

03-Jun-2015

20:15

Non applicabile


x64 in Windows Server 2008 R2

Proprietà file

Valore

Nome del file

Amd64_07b49916ed76e55ab4e7ff188a15ff4e_31bf3856ad364e35_6.1.7601.23375_none_996a024c287e6f39.manifest

Versione del file

Non applicabile

Dimensione del file

710

Data (UTC)

10-Mar-2016

Ora (UTC)

19:50

Piattaforma

Non applicabile

Nome del file

Amd64_microsoft-windows-dns-server-service_31bf3856ad364e35_6.1.7601.23375_none_ac7575300681bfe0.manifest

Versione del file

Non applicabile

Dimensione del file

157,939

Data (UTC)

09-Mar-2016

Ora (UTC)

20:04

Piattaforma

Non applicabile

Nome del file

Update.mum

Versione del file

Non applicabile

Dimensione del file

1,671

Data (UTC)

10-Mar-2016

Ora (UTC)

19:50

Piattaforma

Non applicabile


Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×