Il controller di dominio in modo più lento o si blocca quando si esegue il processo di garbage collection

Sintomi

Su un controller di dominio (DC) che esegue Windows Server 2003, Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • Il server viene eseguito più lentamente del previsto ogni diverse ore.

  • Il server si blocca ogni diverse ore.

Questo problema dura alcuni minuti e poi scomparirà.

Nota: Se si utilizza Performance Monitor (Perfmon.exe) per monitorare il controller di dominio, si trova che l'utilizzo della CPU e/o del disco sono molto elevati quando si verifica questo problema.


Nota: Se si attiva la registrazione degli eventi insieme garbage secondo KB314980, si trova che il processo di garbage collection viene eseguita quando si verifica questo problema. Tuttavia, tali oggetti non vengono eliminati.


Quando si verifica questo problema, nel registro del servizio Directory vengono aggiunti uno o più dei seguenti eventi:

Tipo di evento: errore

Origine evento: NTDS ISAM

Categoria evento: (14)

ID evento: 623

Data: < data >

Ora: < ora >

Utente: n/d

Computer: < nome computer >

Descrizione: NTDS (432) NTDSA: l'archivio versione per questa istanza (0) ha raggiunto la dimensione massima di < numero >. È probabile che una transazione lunga è impedendo la pulitura dell'archivio versione, causandone l'aumento della dimensione. Gli aggiornamenti verranno rifiutati fino a quando la transazione a esecuzione prolungata completamente commit o rollback.

Transazione a esecuzione prolungata possibile:

ID di sessione: < id >

Contesto di sessione: < contesto > ThreadId contesto della sessione: < id > pulizia: 1

Tipo di evento: errore

Origine evento: NTDS generale

Categoria evento: Elaborazione interna

ID evento: 1519

Data: < data >

Ora: < ora >

Utente: NT AUTHORITY\LOCAL SERVICE

Computer: < nome computer >

: Descrizione Errore interno: Active Directory non può eseguire un'operazione perché il database ha esaurito archiviazione versione.


ID interno dati aggiuntivi: 2080490

Tipo di evento: errore

Origine evento: La replica NTDS

Categoria evento: replica

ID evento: 1479

Descrizione: Active Directory Impossibile aggiornare il seguente oggetto nel controller di dominio locale con le modifiche ricevute dal controller di dominio di origine. Active Directory è insufficiente nel database per applicare le modifiche.

Oggetto: < DN oggetto >

GUID oggetto: < GUID oggetto >

Il controller di dominio di origine: < nome DNS basato su GUID controller di dominio >

Azione dell'utente

Riavviare il controller di dominio. Se il problema persiste, aumentare la dimensione dell'archivio versione database. Se si popola gli oggetti con un numero elevato di valori o la dimensione dei valori è particolarmente grande, ridurre la dimensione delle modifiche future.

Dati aggiuntivi

Valore di errore: 8573 è il database non è aggiornata.

Causa

Questo problema si verifica perché sono presenti molti oggetti incoerenti o riferimento phantom in Active Directory. L'attributo DELTIME di questi oggetti è impostato. Tuttavia, l'attributo isDeleted di questi oggetti è NULL. Causa dell'attributo DELTIME , questi oggetti garbagecollector include la scansione del database. Pertanto, non eliminare questi oggetti. Molti oggetti incoerenti possono causare l'utilizzo di spazio di archiviazione versione del processo di garbage collection.

Questo problema si verifica durante il processo di garbage collection degli oggetti per la rimozione definitiva. Il codice di pulitura per la rimozione definitiva nel processo di garbage collection aggiornerà il DELTIME per questi oggetti non coerenti, perché considera le righe fantasma di riferimento. In questo stato, il codice di pulitura per la rimozione definitiva crea una transazione di database per gli aggiornamenti e per molti oggetti consecutivi. Pertanto, la dimensione della transazione supera la dimensione dell'archivio versione.

Il Garbage Collector viene considerato un errore irreversibile e si arresta. I record di database che richiedono la pulitura verranno non essere esaminati, per rimozione definitiva di esempio in scadenza per la rimozione. La procedura viene ripetuta alla successiva esecuzione del garbage collector. Di conseguenza, il tentativo successivo inoltre potrebbe non riuscire.



Questi oggetti non coerenti non sono facilmente identificabili, come DELTIME è una colonna di database interno. Non appaiono come tali oggetti nell'interfaccia utente o in un'esportazione database. Se si sospetta che si sono interessati da questo problema, ma si desidera essere positiva che applicare questo hotfix consente di, si consiglia di contattare il supporto tecnico Microsoft cliente per verificare lo stato dei database interessati.

Inoltre, questi eventi possono essere causati bytoo molti phantom fa riferimento. Questi record di database sono segnaposto per i collegamenti oggetto unidirezionale (per non cui occorre) in cui è stato eliminato l'oggetto di destinazione e la rimozione definitiva rimosso dal database. Tuttavia, il riferimento non viene modificato. Questi riferimenti devono essere puliti. Per eseguire questa operazione eliminando il valore dell'attributo o modificando il riferimento a un oggetto valido. Un attributo di esempio in questa classe è il "segretario".



Werecommend di contattare l'assistenza tecnica ai clienti Microsoft che consentono di identificare e rimuovere questi phantom di riferimento.

Risoluzione

È ora disponibile l'aggiornamento rapido per Windows Server 2003. Se si verifica questo problema in un computer che esegue Windows Server 2008 o Windows Server 2008 R2, è possibile seguire la procedura descritta nella sezione Workaround. Si consiglia di contattare supporto tecnico clienti Microsoft per ulteriore assistenza.

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe essere sottoposto ad ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota: Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Nota: Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario eseguire Windows Server 2003 Service Pack 2 (SP2). Inoltre, è necessario installare Active Directory. Per ulteriori informazioni su come ottenere Windows Server 2003 service pack o un service pack di Windows XP Professional x64 Edition, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:



Richiesta di riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Istruzioni di installazione

Dopo avere installato questo hotfix, attenersi alla procedura.

  1. Riavviare il controller di dominio in modalità ripristino servizi Directory.

  2. Accedere come amministratore.

  3. Aprire il prompt dei comandi.

  4. In un prompt dei comandi, digitare i seguenti comandi e quindi premere INVIO dopo ciascun comando:

    Ntdsutil

    analisi semantica del database

    Vai a correzione

  5. Dopo l'esecuzione del comando, disponibile un file "dsdit.dmp.x" nella cartella da cui è stata eseguita NTDSUTIL che elenca tutti gli oggetti che sono stati corretti. "x" indica il numero di esecuzione dell'analisi semantica del database, controllare il file più recente.

  6. Riavviare il computer in modalità normale.

Informazioni sui file

La versione inglese (Stati Uniti) di questo hotfix consente di installare file con gli attributi elencati nelle tabelle seguenti. Le date e ore per questi file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Le date e le ore dei file sul computer locale vengono visualizzate nell'ora locale con la differenza dell'ora legale (DST). Inoltre, le date e gli orari possono cambiare quando si eseguono determinate operazioni sui file.

Note di informazioni file di Windows Server 2003
  • Oltre i file elencati in queste tabelle, questo hotfix consente di installare un file di catalogo di protezione associato (KBnumeroCAT) firmato mediante firma digitale Microsoft.

Per tutte le versioni basate su x86 supportate di Windows Server 2003 SP2


Nome del file

Versione del file

Dimensione del file

Data

Ora

Piattaforma

Ntdsutil.exe

5.2.3790.4650

312,832

15-Jan-2010

12:42

x86

Per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows Server 2003 SP2


Nome del file

Versione del file

Dimensione del file

Data

Ora

Piattaforma

Requisiti SP

Ramo del servizio

Ntdsutil.exe

5.2.3790.4650

503,296

15-Jan-2010

15:14

x64

SP2

Non applicabile

Wntdsutil.exe

5.2.3790.4650

312,832

15-Jan-2010

15:14

x86

SP2

WOW

Per tutte le versioni basate su IA-64 supportate di Windows Server 2003 SP2


Nome del file

Versione del file

Dimensione del file

Data

Ora

Piattaforma

Requisiti SP

Ramo del servizio

Ntdsutil.exe

5.2.3790.4650

807,424

15-Jan-2010

15:14

IA-64

SP2

Non applicabile

Wntdsutil.exe

5.2.3790.4650

312,832

15-Jan-2010

15:14

x86

SP2

WOW

Soluzione alternativa

Per aggirare il problema, aumentare la dimensione di archiviazione versione modificando il valore della voce di registro di sistema seguente:


Percorso: HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\Services\NTDS\Parameters

Nome: pagine max ver EDB (incremento rispetto al valore minimo)
Tipo: REG_DWORD
Valore: < valore >
Nota: Il valore dell'impostazione è il numero di blocchi memoria di 16KB (o blocchi di memoria di 32KB su un processore a 64 bit) che sarà riservato. Per esempio:
= 9600 ~ 150 MB a 32 bit, 600 ~ MB 64-bit
12800 = ~ 200 MB 32-bit, ~ 800 MB 64-bit
16000 = circa 250 MB 32-bit, ~ 1000 MB 64-bit
19200 = ~ 300 MB 32-bit, ~ 1200 MB 64-bit


(Nota (4 byte su processori a 32 bit, 8 byte su processori a 64 bit) di dimensione puntatore nativo del computer è un fattore per il calcolo delle dimensioni dell'archivio versione. Pertanto, utilizzando in modo efficace una CPU a 64 bit e sistema operativo quadruples la dimensione predefinita dell'archivio versione.)


Nota: Non è possibile impostare un valore arbitrario elevato, specialmente su un sistema operativo di x86. Potrebbe esaurire la memoria nello spazio del processo LSASS per altre attività.

Nota: Impostazione del valore di EDB ver max "pagine" (incremento rispetto al valore minimo) a un valore inferiore a 6400 non avranno effetto. 6400 è il valore predefinito e il valore minimo.

È consigliabile che si avvicina il valore richiesto in incrementi di 50MB. Il valore che consente di lavorare di garbage collection deve essere quindi il valore di base ha tentato di ulteriori controller di dominio interessato. Se il garbage collector non viene eseguita correttamente quando il valore è "19200" (302 MB), Werecommend di contattare supporto tecnico clienti Microsoft per assistenza.


Aumento delle dimensioni dell'archivio versione è solo un metodo temporaneo. Consente il codice insieme garbage passare questi oggetti non coerenti. Tuttavia, questo problema può verificarsi dopo un intervallo di durata di rimozione definitiva, o quando gli oggetti sono nuovamente nell'ambito dell'analisi del Garbage Collector.

Stato

Microsoft ha confermato che questo è un problema dei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Ulteriori informazioni

Questo problema può verificarsi dopo che è eseguire un ripristino autorevole. Il problema si verifica con i database con gli oggetti interessati 100.000 o più. In modo proattivo, è possibile eseguire la procedura nella sezione Risoluzione per correggere i database interessati oppure è possibile utilizzare il reattivo quando si verificano errori nella sezione "Sintomi" archivio versione.


Per ulteriori informazioni relative al processo di garbage collection con database di Active Directory, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

Processo di Active Directory database garbage collection

Per ulteriori informazioni su come attivare il livello di registrazione di garbage insieme, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

come configurare la registrazione di eventi diagnostici di Active Directory in Windows Server 2003 e Windows 2000 Server


Per ulteriori informazioni su come attivare il livello di registrazione di insieme garbage, visitare il seguente sito Web:


Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×