Impossibile aprire una cartella condivisa in cui un gruppo a cui che si partecipa dispone dell'autorizzazione di revisore in Exchange Server 2013

Sintomi

Si supponga di disporre di un account che appartiene a un gruppo di protezione e l'account è associato a una cassetta postale collegata. Quando si accede all'account in Microsoft Outlook e quindi si tenta di aprire una cartella condivisa in cui il gruppo di protezione dispone dell'autorizzazione di revisore, è possibile accedere alla cartella e viene visualizzato un messaggio di errore.

Ad esempio, se si tenta di aprire una cartella di calendario condivisa utilizzando Outlook, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Si è autorizzati a visualizzare il calendario.

Causa

Questo problema si verifica perché il processo di lavoro di archivio (Microsoft.Exchange.Store.Worker.exe) memorizza nella cache i contesti di protezione che non vengono aggiornati per il token dell'account quando si accede a una cartella condivisa. Ciò significa che i contesti di protezione non contengano le informazioni di appartenenza al gruppo necessarie. L'archivio rifiuta di conseguenza, per accedere alla cartella condivisa.

Risoluzione

Per risolvere questo problema, installare l'aggiornamento seguente:

Soluzione alternativa

Per risolvere questo problema, utilizzare Outlook Web App oppure concedere l'autorizzazione della cartella condivisa nel conto direttamente.

Stato

Microsoft ha confermato che questo è un problema dei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni su come concedere l'autorizzazione di utenti per accedere alle cassette postali di Outlook, vedere l'argomento .

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×