KB2889933 di hotfix per SharePoint Foundation 2010 novembre 11 2014 (Wss-x-xlconv; Wssmui-< codice lingua > msp)

In questo articolo vengono descritti i problemi corretti nel pacchetto hotfix per SharePoint Foundation 2010 datato 11 novembre 2014. Fare clic sul pulsante "Aggiornamento rapido Download disponibile" per ottenere l'hotfix. Questo hotfix è un prerequisito.

Problemi risolti con questo pacchetto di hotfix

  • Si supponga di caricare o scaricare file da una cartella di SharePoint Server 2010. Se il percorso della cartella supera la lunghezza supportata, viene visualizzato il messaggio di errore PathTooLongException nel registro unificata del servizio di registrazione (ULS).

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 898326 (Office14)

  • Si supponga di creare una colonna di metadati gestiti in una raccolta documenti di SharePoint 2010 e che il nome della colonna contiene uno spazio. Quando si copia un documento dalla raccolta documenti in un'altra raccolta che dispone della stessa colonna definita, il valore della colonna è vuoto.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 898894 (Office14)

  • Si supponga di passare a un sito di SharePoint Server 2010 tramite il browser Google Chrome. Si fa clic su Azioni sito > Autorizzazioni sito > Concedere autorizzazionie quindi fare clic sull'icona Rubrica. Nella finestra di dialogo Seleziona utenti e gruppi , si seleziona un utente e quindi fare clic su Aggiungi. In questo caso, l'utente viene aggiunto due volte nella selezione di entità.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899639 (Office14)

  • Si supponga che si attiva la visualizzazione struttura ad albero di un sito di SharePoint Foundation 2010. Quando si passa a un elenco di annunci che non contiene elementi, l'elenco annunci non potrà essere aperto e verrà visualizzato un errore di pagina.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899878 (Office14)

  • Dopo aver installato l'aggiornamento cumulativo di settembre 2014 su un server di SharePoint Foundation 2010, è possibile aggiungere il server a una farm di SharePoint Foundation 2010 utilizzando lo strumento della riga di comando Psconfig. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

    Di seguito è manca in < nome Computer >:
    Aggiornamento rapido per Microsoft SharePoint Server 2010 (KB2863913) 64-Bit Edition

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 900070 (Office14)

  • Si supponga che si attiva la funzionalità di cronologia della versione documento per una raccolta documenti di SharePoint Foundation 2010 (a tale scopo, selezionare la casella di controllo dell'opzione Crea versioni principali nella pagina Impostazioni di controllo delle versioni e quindi fare clic su OK). In questo caso, quando si carica un documento della raccolta documenti e grandi quantità di input di caratteri a byte doppio set di caratteri (DBCS) nel campo Commenti sulla versione è che venga visualizzato il seguente messaggio di errore anche se il numero di caratteri non raggiunga la lunghezza massima consentita per il campo:

    Superato la lunghezza massima consentita (1023) per il campo commenti. Ridurre la quantità di testo nel campo commenti e riprovare.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899255 (Office14)

  • Si supponga di crea una raccolta documenti di SharePoint 2010 che dispone di un'operazione di correzione del collegamento in sospeso e si elimina una colonna che contiene il collegamento originale dalla libreria prima la correzione. In questo caso, quando si Sfoglia la libreria di un comando SQL non corretto viene eseguito sul server SQL. Inoltre, nei registri ULS è registrato un messaggio di errore analogo al seguente:

    03/09/2014 15:39:41.56 w3wp.exe (0x0CB8) 0x0B68 SharePoint Foundation Database 5586 critico sconosciuto SQL eccezione 207 si è verificato. Ulteriori informazioni sull'errore da SQL Server è incluso di seguito. Nome di colonna non valido '< nome colonna >'. 97be9128-d6ca-483a-b59b-f44e960ac620

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899934 (Office14)

  • Si consideri lo scenario seguente:

    • Si crea una raccolta siti di pubblicazione SharePoint 2010.

    • Si crea un nuovo sito nella raccolta siti e si seleziona l'opzione utilizza autorizzazioni esclusive , quando si crea il sito.

    • Si esegue la migrazione di un utente utilizzando il metodo di MigrateUserAccount di Windows PowerShell.

    • Visualizzare la pagina Gestisci contenuto e struttura e quindi si crea una copia del nuovo sito.

    In questo scenario, l'utente che si esegue la migrazione viene eliminato da tutte le appartenenze ai gruppi in modo imprevisto.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 898184 (Office14)

  • Si consideri lo scenario seguente:

    • Aggiungere una Web Part modulo dati a una pagina di un sito di pubblicazione di SharePoint 2010 e quindi di pubblicare e approvare la pagina.

    • Si modifica e apportare una modifica alla pagina e quindi salvare e archiviare la pagina.

    In questo scenario, quando gli utenti che dispongono di diversi livelli di autorizzazione visitano la pagina, potrebbero verificarsi problemi di prestazioni.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899483 (Office14)

  • Si consideri lo scenario seguente:

    • Installare e configurare Remote BLOB Storage (RBS) per un server di database Microsoft SQL Server 2008 R2 Express che supporta una farm Microsoft SharePoint 2010.

    • Si attiva RBS per un database del contenuto che contiene una raccolta di siti di SharePoint.

    • Pubblicare un flusso di lavoro dichiarativo a una raccolta di SharePoint della raccolta siti.

    • Si avvia il flusso di lavoro, ad esempio caricando un documento alla raccolta di SharePoint.

    • Il volume che viene utilizzato per archiviare i BLOB remoti diventa inaccessibile.

    • Riciclare il pool di applicazioni per l'applicazione web che contiene la raccolta di siti di SharePoint.

    • Accedete alla pagina Impostazioni flusso di lavoro della raccolta di SharePoint.

    In questo scenario, viene eliminato il flusso di lavoro. Inoltre, le attività correlate al flusso di lavoro inoltre possono essere eliminate.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899714 (Office14)

  • Si consideri lo scenario seguente:

    • Concedere l'autorizzazione controllo completo a un utente in una raccolta documenti di SharePoint 2010.

    • La raccolta documenti non eredita autorizzazioni dal relativo elemento padre.

    • Aggiungere una colonna persona o gruppo nella raccolta documenti.

    • Si crea una visualizzazione pubblica per la raccolta documenti e si aggiunge un filtro che nasconde alcuni elementi dall'elenco.

    • Si aggiunge una colonna alla raccolta documenti.

    In questo scenario, quando l'utente aggiorna la visualizzazione pubblica, gli elementi duplicati potrebbe essere visualizzato nella raccolta documenti.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 898896 (Office14)

  • Si consideri lo scenario seguente:

    • Configurare un sito secondario di SharePoint 2010 per interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni dal sito padre.

    • Configurare una raccolta documenti di SharePoint del sito sub per interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni dal sito sub.

    • Configurare un documento nella raccolta documenti per interrompere l'ereditarietà delle autorizzazioni dalla raccolta documenti.

    • Ripristinare l'ereditarietà delle autorizzazioni per il sito secondario di ereditare le autorizzazioni dal sito padre.

    In questo scenario, la barra di stato giallo Visualizza le seguenti informazioni:

    Alcuni elementi dell'elenco dispone di autorizzazioni esclusive non controllate da questa pagina. Mostrami gli oggetti protetti in modo esclusivo di questo elenco. Questa libreria dispone di autorizzazioni esclusive.

    Inoltre, se si sceglie Mostra protetti in modo univoco gli elementi dell'elenco, raccolta documenti viene visualizzata nell'elenco, non è previsto. E quindi, se si fa clic su Visualizza eccezioni sul lato destro della raccolta documenti nell'elenco, che viene visualizzato alcun elemento.

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 899394 (Office14)

  • Si consideri lo scenario seguente:

    • Aggiungere una nuova colonna in una raccolta documenti di SharePoint 2010.

    • Aggiungere una formula di convalida per la nuova colonna.

    • Aggiungere un nuovo documento nella raccolta documenti e si compila un valore valido per la nuova colonna.

    • Modificare la formula di convalida per la nuova colonna in modo che la formula originale non funziona.

    • Si modifica la proprietà document del nuovo documento e si aggiorna il valore della nuova colonna in modo che sia valido per la nuova formula di convalida.

    In questo scenario, è possibile salvare la proprietà del documento. Inoltre, nei registri ULS è registrato un messaggio di errore analogo al seguente:

    19/09/2014 15:39:45.76 w3wp.exe (0x25F8) 0x1420 8khx di SharePoint Foundation generale alta l'errore "[ripro] - [colonna convalida non riuscita.]" con hr:-2130208766 nel contesto del thread viene sostituito da errore "il file Statement.docx impatto ripro/Business è stato modificato da < nome utente > il 19 2014 12:58:18 Sep -0500." con hr:-2130245375. Il primo errore non è stato cancellato prima che il secondo errore sostituito. ccf42c63-036a-4ea7-986e-4723505ad128

    Informazioni di supporto interne di Microsoft

    BUG #: 900045 (Office14)

Come ottenere l'aggiornamento rapido

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Questo hotfix è tuttavia destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe essere sottoposto ad ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, vi è una sezione "Hotfix Download disponibile" nella parte superiore di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota: Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Nota: Il modulo "Hotfix Download disponibile" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Informazioni sull'hotfix

Informazioni del Registro di sistema

Per utilizzare uno degli aggiornamenti rapidi in questo pacchetto, non è necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Prerequisiti

Per installare questo hotfix, è necessario disporre di installato .

Richiesta di riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

Questo hotfix potrebbe non contenere tutti i file necessari per aggiornare completamente un prodotto all'ultima build. Questo hotfix contiene solo i file che è necessario disporre di risolvere i problemi elencati in questo articolo. La versione globale di questo hotfix viene utilizzato un pacchetto di Microsoft Windows Installer per installare il pacchetto di hotfix. Le date e ore per questi file sono elencate in base al formato UTC (Coordinated Universal Time Coordinated) nella tabella seguente. Quando si visualizzano le informazioni sul file, la data viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare la scheda fuso orario nell'elemento di data e ora nel Pannello di controllo.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×