KB3195901-FIX: SQL Server 2016 si arresta in modo anomalo quando un'attività del motore di una tupla viene chiusa

Sintomi

Un'istruzione DDL (Data Definition Language) con esecuzione prolungata può bloccare l'attività in background del motore della tupla e causare un deadlock. Molto probabilmente, l'attività del Mover della tupla verrà scelta come vittima del deadlock. In caso di errore, Microsoft SQL Server potrebbe arrestarsi in modo anomalo. Inoltre, viene visualizzato un messaggio di errore simile al seguente nel log degli errori di SQL Server:

Errore: 1205, gravità: 13, stato: 18. Transaction (Process ID <Process ID>) è stato bloccato in deadlock per bloccare le risorse con un altro processo ed è stato scelto come vittima di un deadlock. Rieseguire la transaction.ex_terminator: possibile terminazione a causa di un'eccezione durante la rimozione dello stack.

Allo stesso modo, quando l'attività della tupla viene eseguita in una pressione di memoria grave, ad esempio l'utilizzo della memoria diventa 100%, l'attività del motore di tupla termina imprevista e questo causa l'arresto anomalo di SQL Server.

Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento cumulativo

La correzione di questo problema è inclusa nell'aggiornamento cumulativo seguente per SQL Server:

Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli hotfix e tutti gli aggiornamenti della sicurezza inclusi nell'aggiornamento cumulativo precedente. Vedere gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server:

Ultimo aggiornamento cumulativo per SQL Server 2016

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Riferimenti

Informazioni sulla terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×