KB4460116-FIX: sovrastime quando si usa la stima della cardinalità predefinita per eseguire query su una tabella con molti valori null

Sintomi

Si supponga di avere installato Microsoft SQL Server 2014, 2016 e 2017. Si dispone di una colonna di tabella che contiene molti valori null e per eseguire una query su tale tabella, usare lo stimatore di cardinalità predefinito (CE). In questo scenario, potresti riscontrare un sovrastima in un filtro che confronta la colonna della tabella con un valore sconosciuto infase di compilazione.

Risoluzione

Questo problema è stato risolto negli aggiornamenti seguenti per SQL Server:

          Aggiornamento cumulativo 13 per SQL Server 2017

          UDPATE cumulativo 4 per SQL Server 2016 SP2

          Aggiornamento cumulativo 12 per SQL Server 2016 SP1

          Aggiornamento cumulativo 1 per SQL Server 2014 SP3

Aggiornamento cumulativo 14 per SQL Server 2014 Service Pack 2

Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli aggiornamenti rapidi e le correzioni di sicurezza presenti nella build precedente. È consigliabile installare la build più recente per la versione di SQL Server: 

Ultimo aggiornamento cumulativo per SQL Server 2017

Ultimo aggiornamento cumulativo per SQL Server 2016

Gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server 2014

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Riferimenti

Stima della cardinalità (SQL Server)

Informazioni sulla terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×