Sintomi

Considerare lo scenario descritto di seguito:

  • Si dispone di un database con un filegroup defunto che si sta tentando di aggiungere a un gruppo di disponibilità sempre disponibile in Microsoft SQL Server 2014, 2016 e 2017.

  • È possibile aggiungere il database allareplica Prim Ary e ripristinare i backup completi e di log con NORECOVERY nella replica secondaria conunproblema.

In questo scenario, quando si tenta di aggiungere il database al gruppo di disponibilità della replica secondaria con ALTER database <DatabaseName> SET HADR AVAILABILITY GROUP = <AGName>o USA Automatic seeding per configurare la replica secondaria, si noterà che gli errori 17207 e 5120 sono stati segnalati per il file di dati nel gruppo filegroup defunto:

# # SPID # # avvio del database "DatabaseName".

# # SPID # # Error: 17207, Gravità: 16, stato: 1.

# # SPID # # FileMgr:: StartSecondaryDataFiles: errore del sistema operativo 2 (il sistema non è possibile trovare il file specificato.) si è verificato durante la creazione o l'apertura di file ' FilePath '. Diagnosticare e correggere la errore del sistema operativo e riprovare l'operazione.

# # SPID # # Error: 5120, Gravità: 16, stato: 5.

# # SPID # # non è possibile aprirlo il file fisico "filePath". Errore del sistema operativo 2: "2 (il sistema non riesce a trovare il file specificato.) ".

Verrà anche visualizzato il database in modalità non di sincronizzazione/ripristino in sospeso nella replica secondaria dopo l'istruzione ALTER database comando viene eseguito.

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Risoluzione

Questo problema è stato risolto negli aggiornamenti cumulativi seguenti per SQL Server:

Informazioni sugli aggiornamenti cumulativi per SQL Server:

Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli hotfix e tutti gli aggiornamenti della sicurezza inclusi nell'aggiornamento cumulativo precedente. Vedere gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server:

Riferimenti

Informazioni sulla  terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×