Se è definito un indirizzo IP statico per un dispositivo di rete, si possono verificare conflitti di indirizzi IP duplicati in una rete DHCP. Visualizzare ulteriori dettagli. Per risolvere il problema, convertire la periferica di rete con indirizzo IP statico in un client DHCP. In alternativa, è possibile escludere l'indirizzo IP statico dall'ambito DHCP sul server DHCP.

  1. Spegnere il computer client DHCP in conflitto con la periferica di rete con indirizzo IP statico.

  2. Sul server DHCP, è possibile escludere l'indirizzo IP statico dall'ambito dell'intervallo di indirizzi IP DHCP.

  3. Riavviare il computer client DHCP.

Nota: Se il conflitto viene mantenuto per un computer Windows per Workgroup 3.11 client, eliminare il file DHCP.bin nella directory di Windows prima di avviare Windows per Workgroup.

Ulteriori informazioni

Scenari comuni di conflitti di indirizzi IP duplicati

Scenario 1Viene definito un indirizzo IP statico per un dispositivo di rete, ad esempio, una stampante. Quando si installa un server DHCP, possono verificarsi conflitti di indirizzi IP duplicati tra il dispositivo di rete e un computer client DHCP (in esecuzione Windows per Workgroup o Windows NT).

Scenario 2Definire manualmente indirizzi IP statici per computer e dispositivi di rete durante un errore di collegamento di rete a un server DHCP. Quando il collegamento viene quindi ristabilito, il conflitto è risolto.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×