Spagna: SII - regole di convalida modificare dal 1 ottobre 2019 - Dynamics AX 2012 R3


Hotfix and Security Content Publishing: 106702

Introduzione

Agencia Tribunaria della Spagna pubblicati su 17thdi maggio 2019 nuova convalida e documento di errore "Suministro del Inmediato de Informacion IVA" (SII) che ha effetto dal 1 diadi ottobre 2019. (Documento di nuevo Publicación de validaciones y errores un partir CANC 01-10-2019).

Dal 1 diadi luglio sono disponibili nell'ambiente di test SII dei nuovi controlli.

Questo hotfix è destinato a contenere alcune delle nuove regole di convalida.

Panoramica

Questo capitolo descrive le nuove regole di convalida e gli errori introdotti dalla Agencia Tribunaria della Spagna in SII decorrere dal 1 ° ottobre di 2019:

Libro de emitidas (fatture emesse)

Campi

Convalida

Effetti sulla

Sujeta > NoExenta > Tipoimpositivo

1. solo valori 0%, 4%, 10% e 21 sono consentiti.

2. Se FechaOperacion < = valori 2012% 7, 8%, 16% e 18% sono consentiti.

Solo i valori consentiti delle aliquote per i codici IVA da utilizzare per le transazioni IVA per essere segnalati alla SII dalla società.

Sujeta > NoExenta > TipoRecargoEquivalencia

1. solo valori 5.2%, 1,4%, 0,5% e 1,75% sono consentiti.

2 se FechaOperacion < = 2012 quindi % 1 e 4% sono consentiti.

Solo i valori consentiti di codici di addebitare tassi di equivalenza da utilizzare per le transazioni IVA per essere segnalati alla SII dalla società.

Sujeta > NoExenta > CuotaRecargoEquivalencia

Se ClaveRegimenEspecialOTrascendencia <> "06" CuotaRecargoEquivalencia = (BaseImponible * TipoRecargoEquivalencia) + /-1% del tenore di BaseImponible (+ /-€ 10)

Valore CuotaRecargoEquivalencia deve essere controllato dall'utente sul momento di registrazione delle transazioni. Verrà riportato il valore registrato.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S1"e single

ClaveRegimenEspecialOTrascendencia è diverso da 03, 05, 09, 16

TipoImpositivo: obbligatorio e <> 0.

CuotaRepercutida: obbligatorio (ad eccezione di tipo fattura F2, F4 e R5) e deve essere convalidato (tranne se TipoRectificativa = "I" o un tipo di fattura F2, F4 e R5) che:

Se ClaveRegimenEspecialOTrascendencia <> 06: CuotaRepercutida e BaseImponible devono avere lo stesso segno.

Se [BI] ≤ 1000: [Cuota] = ([Base] * tipo) ± 1% di [BI] (+ /-€10).

Se [BI] ˃ 1000: [Cuota] = ([Base] * tipo) + /-€10.

Se ClaveRegimenEspecialOTrascendencia = 06: CuotaRepercutida e BaseImponible devono avere lo stesso segno.

Se [BI costo] ≤ 1000: [CuotaRepercutida] = ([BI costo] * TipoImpositivo) ± 1% di [BI ai costi] (+ /-€10).

Se [BI costo] ˃ 1000: [CuotaRepercutida] = ([BI costo] * TipoImpositivo) + /-€10.

Valore CuotaRepercutida deve essere controllato dall'utente sul momento di registrazione delle transazioni. Verrà riportato il valore registrato.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S1"eClaveRegimenEspecialOTrascendencia più

Più ClaveRegimenEspecialOTrascendencia - scenario non supportato.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S1"e single

ClaveRegimenEspecialOTrascendencia 03 o 05 o 09

-ImporteTotal: obbligatorio

Se BaseImponible = 0 confermare che:

-TipoImpositivo: vuoto o zero.

-CuotaRepercutida: campo vuoto o zero.

Se BI <> 0 confermare che:

-TipoImpositivo: obbligatorio e <> 0

-CuotaRepercutida: obbligatorio campo (ad eccezione di tipo fattura F2, F4 e R5) e deve essere convalidato (tranne se TipoRectificativa = "I" o un tipo di fattura F2, F4 e R5) che:

CuotaRepercutida e BaseImponible devono avere lo stesso segno.

Se [BI] ≤ 1000: [CuotaRepercutida] = ([BaseImponibl] * TipoImpositivo) ± 1% di [BI] (+ /-€10).

Se [BI] ˃ 1000: [CuotaRepercutida] = ([BaseImponibl] * TipoImpositivo) + /-€10.

Valore CuotaRepercutida deve essere controllato dall'utente sul momento di registrazione delle transazioni. Verrà riportato il valore registrato.

Al livello di reporting viene aggiunta la seguente condizione: se (TipoNoExenta = BaseImponible e ClaveRegimenEspecialOTrascendencia (03, 05, 09) e S1 = 0) quindi TipoImpositivo = 0.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S2"

Quando TipoNoExenta = S2, confermare che:

-TipoImpositivo = 0. (Non consentito vuoto).

-CuotaRepercutida = 0. (Non consentito vuoto).

Il valore di "S2" si riferisce a Reverse addebito delle transazioni. Se la transazione IVA viene registrata come Reverse charge, devono essere registrata con TaxRate = 0, in caso contrario la convalida non verrà passata come TipoImpositivo e CuotaRepercutida non è uguale a 0,00. Questa operazione deve essere controllata dall'utente sul momento di registrazione transazioni.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S3"ClaveRegimenEspecialOTrascendencia singolo diverso da 03, 05, 09, 16 e

-At almeno due righe di dettaglio.

-TipoImpositivo: campo obbligatorio (0 è consentito).

-Almeno una riga di dettagli con TipoImpositivo = 0.

-Almeno una riga con TipoImpositivo <> 0.

-CuotaRepercutida: Se TipoImpositivo = 0, CuotaRepercutida = 0.

-Se TipoImpositivo <> 0, obbligatorio (ad eccezione di tipo fattura F2, F4 e R5).

Se TipoRectificativa <> "E", <> di tipo fattura F2, F4 o R5 e tutti i ClaveRegimenEspecialOTrascendencia  <> 06 confermare che:

CuotaRepercutida e BaseImponible devono avere lo stesso segno.

Se [BI] ≤ 1000: [CuotaRepercutida] = ([BaseImponible] * TipoImpositivo) ± 1% di [BI] (+ /-  €10).

Se [BI] ˃ 1000: [CuotaRepercutida] = ([BaseImponible] * TipoImpositivo) + /-  €10.

-Se TipoImpositivo <> 0 e qualsiasi di ClaveRegimenEspecialOTrascendencia = 06: obbligatorio (ad eccezione di tipo fattura F2, F4 e R5).

Valore CuotaRepercutida deve essere controllato dall'utente sul momento di registrazione delle transazioni. Verrà riportato il valore registrato.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S3"e ClaveRegimenEspecialOTrascendencia solo che è 03 o 05 o 09

-Almeno due righe di dettaglio.

-TipoImpositivo: vuoto o 0.

-Almeno una riga con TipoImpositivo = 0.

-CuotaRepercutida: vuoto o 0.

Il valore di "S3" si riferisce a un caso quando è Reverse charge almeno una transazione, almeno un addebito non-Reverse. Se la transazione IVA viene registrata come Reverse charge, devono essere registrata con TaxRate = 0, in caso contrario la convalida non verrà passata come TipoImpositivo e CuotaRepercutida non è uguale a 0,00. Questa operazione deve essere controllata dall'utente sul momento di registrazione transazioni.

Sujeta > NoExenta > TipoNoExenta = "S3"e più ClaveRegimenEspecialOTrascendencia

Più ClaveRegimenEspecialOTrascendencia - scenario non supportato.

DesgloseTipoOperacion

-Esclusi quando DesgloseFactura viene dichiarata.

-deve essere visualizzato almeno un PrestacionServicios e / o Entrega.

-Se  PrestacionServicios e / o Entrega i blocchi vengono completati contemporaneamente, il TipoNoExenta S1, S2 e S3 informa indipendentemente da ognuna di esse.

-Le convalide stesse verranno applicate a ciascuno dei blocchi in modo indipendente

Corrente implementazione < DesgloseFactura > è sempre disattivato, il che significa che deve sempre essere indicata < DesgloseTipoOperacion >.

TipoComunicacion= "A5" o "A6"

Convalida del campo < TipoFactura > nel manuale delle fatture emesse

"A5" e "A6" sono esterne all'ambito dell'implementazione corrente.

Il libro di emesso fatture ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = 06

TipoFactura deve essere diverso da "F2", "F4" o "R5"

I valori ClaveRegimenEspecialOTranscedencia e TipoFactura sono controllati dall'utente durante la preparazione dei dati di reporting.

Il libro di emesse fatture <BaseImponibleACoste>

BaseImponibleACosteobbligatorio se ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = "06"

Controllo viene fornita a livello di report.

Il libro di emesse fatture <ImporteTotal>

1 obbligatoria se "c'è solo una riga DetalleIVA" e BaseImponible = 0 e TipoFactura = "F2" o "F4" o "R5".

2 obbligatoria se ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = "05" o "03" o "09".

Controllo a livello di report viene fornito: ImporteTotaltag: viene sempre segnalato.

Libro de recibidas (fatture ricevute)

<TipoImpositivo> <InversionSujetoPasivo>

-Solo valori 0%, 4%, 10% e 21 sono consentiti.

-Se FechaOperacion < = valori 2012% 7, 8%, 16% e 18% sono consentiti

Solo i valori consentiti delle aliquote per i codici IVA da utilizzare per le transazioni IVA per essere segnalati alla SII dalla società.

<TipoImpositivo> <DesgloseIVA>

-Obbligatorio se CuotaSoportada è stata completata e BaseImponible <> 0

-Solo valori 0%, 4%, 10% e 21 sono consentiti.

-Se FechaOperacion < = tipi 2012% 7, 8%, 16% e 18% sono consentiti

Solo i valori consentiti delle aliquote per i codici IVA da utilizzare per le transazioni IVA per essere segnalati alla SII dalla società.

Controllo TipoImpositivo viene fornita a livello di report – devono essere riportati quando BaseImponible <> 0.

< CuotaSoportada >in < InversionSujetoPasivo >

CuotaSoportada e BaseImponible devono avere lo stesso segno.

Se [BI] ≤ 1000: [CuotaSoportada] = ([BaseImponible] * TipoImpositivo) ± 1% di [BI] (+ /-€10).

Se [BI] ˃ 1000: [CuotaSoportada] = ([BaseImponible] * TipoImpositivo) + /-€10.

CuotaSoportada valore deve essere controllato dall'utente sul momento di registrazione delle transazioni. Verrà riportato il valore registrato.

< ImporteCompensacionREAGYP >in < DesgloseIVA >

ImporteCompensacionREAGYP non rientra nell'ambito dell'implementazione corrente.

< NumSerieFacturaEmisor >in TipoFactura = "F5" e "LC"

1. Se TipoFactura = "F5" il NumSerieFacturaEmisor deve avere il formato del numero di identificazione DUA

AA, ultime due cifre dell'anno di acquisizione del PE DUA, paese di DUA: sarebbe ammettiamo tutti i codici ISO, non solo la Spagna. 00RRRR, campo di presentazione AAAAAAA, "numerazione sequenziale" all'interno della presentazione del sito D, cifre di convalida

https://www.agenciatributaria.es/AEAT.internet/Inicio/La_Agencia_Tributaria/Aduanas_e_Impuestos_Especiales/_Presentacion/La_Aduana_espanola/_INFORMACION/Novedades/2015/Numeracion_y_guia_EDIFACT_del_DUA_de_importacion.shtml

2. Se TipoFactura = "LC" il NumSerieFacturaEmisor deve avere il formato della complementari liquidations di Aduanas: È necessario che inizi con LC, A01 o A02

NumSerieFacturaEmisor - Nr. fattura + Nr. di serie Che identificano la fattura rilasciata

Sequenze numeriche per documenti che devono essere riportati come TipoFactura = "F5" e "LC" deve essere impostato in conformità al requisito di SII. Numero di fattura verrà segnalato al SII con il numero definito durante la registrazione.

<CuotaDeducible>

1 se tutti gli importi nelle righe del campo CuotaSoportada positivi, verificare che: somma ≤ CuotaDeducible di CuotaSoportada + 1 euro. (Si applica quando ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = 14 e data di presentazione è inferiore a 1.1.19 o ClaveRegimenEspecialOTranscedencia/02 oppure 13)

2. Se il CuotaSoportada ha alcuni riga positiva e alcuni negativo, (non applicare quando ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = 14 e data di presentazione è inferiore a 1.1.19 o chiave regime 02 o 13) che convalida. CuotaDeducible ≤ somma positivi CuotaSoportada + 1 euro. (non prendere in considerazione le quote negative supportate).

3. Se ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = 13, confermare che: CuotaDeducible = 0.

4. Se è indicato come ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = 02, confermare che:

[CuotaDeducible] < = [somma ImporteCompensacionREAGYP ] + 1 euro.

CuotaDeducible = SUM(CuotaSoportada)

Controllare nella livello report

Controllo viene fornita a livello di report: se ClaveRegimenEspecialOTranscedencia = 13, verrà segnalato come "0,00" CuotaDeducible.

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. È una "download dell'Hotfix disponibile" nella parte superiore di questo articolo della Knowledge Base. Se si è verificato un problema il download, installare questa correzione, hanno altre tecniche supporto domande, contattare il partner o, se iscritto un piano di supporto direttamente con Microsoft, è possibile contattare il supporto tecnico per Microsoft Dynamics e creare un nuova richiesta di supporto. A tale scopo, visitare il seguente sito Web Microsoft:

https://mbs.microsoft.com/support/newstart.aspx

È inoltre possibile contattare il supporto tecnico per Microsoft Dynamics telefonicamente tramite questi collegamenti per i numeri di telefono specifico paese. A tale scopo, visitare uno dei seguenti siti Web Microsoft:

Partner

https://mbs.microsoft.com/partnersource/resources/support/supportinformation/Global+Support+Contacts

Clienti

https://mbs.microsoft.com/customersource/support/information/SupportInformation/global_support_contacts_eng.htm

In casi particolari, le spese normalmente addebitate per le chiamate potrebbero essere annullate qualora un aggiornamento del supporto tecnico di Microsoft Dynamics e prodotti correlati di supporto determina che uno specifico aggiornamento risolverà il problema. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico aggiornamento in questione.

Come ottenere Microsoft Dynamics AX Aggiorna file

Questo aggiornamento è disponibile per l'installazione da Microsoft Download Center e download manuale.

Scaricare l'aggiornamento per Microsoft Dynamics AX 2012 R3

Requisiti

Deve avere uno dei seguenti prodotti per applicare questo hotfix:

  • Microsoft Dynamics AX 2012 R3

Richiesta di riavvio

Dopo avere applicato l'hotfix, è necessario riavviare il servizio Server oggetti applicativi (AOS).

VSTF DAXSE: 3980752

Author name: v-elgolu

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×