Utilizzo elevato della CPU nei controller di dominio dopo aver eseguito un aggiornamento dello schema in un insieme di strutture di Active Directory basato su Windows Server 2008 R2

Sintomi

Si supponga di eseguire un aggiornamento dello schema in un insieme di strutture di Active Directory basato su Windows Server 2008 R2. La dimensione del database di Active Directory nell'insieme di strutture è di grandi dimensioni, ad esempio 100 gigabyte (GB). In questo caso, tutti i controller di dominio nell'insieme di strutture possono aggiornare tutte le cache dello schema contemporaneamente. Di conseguenza, i controller di dominio esperienza di utilizzo elevato della CPU. In particolare, il processo di Lsass.exe utilizza al meglio l'utilizzo della CPU. Questo comporta una riduzione della velocità di risposta dei controller di dominio.

Nota: Maggior parte delle operazioni sui controller di dominio sono interessata da questo problema.

Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

Per risolvere il problema, installare questo hotfix su tutti i controller di dominio nell'insieme di strutture.

Questa correzione introduce una nuova funzionalità che consente agli amministratori di insieme di strutture per la creazione dell'indice in un punto nel tempo che decidono di rinviare. Per impostazione predefinita, i controller di dominio creano indici quando ricevono una modifica dello schema appropriato tramite la replica. Dopo avere applicato questo hotfix, è possibile rinviare la creazione dell'indice utilizzando un nuovo attributo dSHeuristics. Di seguito sono riportati i dettagli di questo attributo:

  • Impostare il byte diciannovesimo dell'attributo dSHeuristics 1 fino a quando non si verifica quanto segue:

    • Il controller di dominio riceve il mod rootDSE UpdateSchemaNow. In questo modo viene attivata una ricompilazione della cache dello schema.

    • Il controller di dominio viene riavviato. Questa operazione richiede che ricostruire la cache dello schema e, a sua volta, in cui vengono ricostruiti gli indici posticipati.

    Per ulteriori informazioni sull'attributo dSHeuristics , visitare il seguente sito Web Microsoft:

  • Qualsiasi attributo che è stato posticipato indice viene registrato nel registro eventi di ogni 24 ore. Più specificamente, vengono registrati i seguenti eventi di conseguenza:

    • 2944: indice rinviata (una volta registrata)
      Il messaggio di evento analogo al seguente:

      Le modifiche di indice che sono associate a una modifica dello schema viene posticipate.

    • 2945: indice ancora in sospeso (registrato ogni 24 ore)
      Il messaggio di evento analogo al seguente:

      Modifiche dell'indice associate a una modifica dello schema precedente sono ancora in sospeso. In questo modo il fDisableAutoIndexingOnSchemaUpdate di strutture di dominio Active Directory-euristica flag è impostato. Questo flag quando attributi aggiornare lo schema di set, disattiva automaticamente l'indicizzazione di esistente. Per garantire prestazioni ottimali dal controller di dominio, forzare la creazione di un indice eseguendo una modifica di attributi di rootDSE su schemaUpdateNow e impostarlo su 1. Questo comportamento può essere disattivato anche reimpostando dsHeuristic fDisableAutoIndexingOnSchemaUpdate su 0, quindi controller di dominio che eseguono Windows Server 2008 R2 SP1 o successiva verrà rigenerato automaticamente indici come ricevono questa modifica.

    • 1137: indice creato (una volta registrata)
      Nota: Non si tratta di un nuovo evento.

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato esclusivamente alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verifica il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe essere sottoposto ad ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzata, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota: Se si verificano ulteriori problemi o se è necessaria attività di risoluzione aggiuntiva, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:

Nota: Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non viene visualizzata la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario eseguire Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 (SP1).

Per ulteriori informazioni su come ottenere un service pack di Windows 7 o Windows Server 2008 R2, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

Informazioni sul Service Pack 1 per Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Informazioni del Registro di sistema

Per applicare questo hotfix, non è necessario apportare modifiche al Registro di sistema.

Richiesta di riavvio

Dopo avere applicato questo hotfix, è necessario riavviare il computer.

Informazioni sulla sostituzione dell'aggiornamento rapido

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

La versione globale di questo hotfix consente di installare file con gli attributi elencati nelle tabelle seguenti. Le date e ore per questi file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Le date e le ore dei file sul computer locale vengono visualizzate nell'ora locale con la differenza dell'ora legale (DST). Inoltre, le date e gli orari possono cambiare quando si eseguono determinate operazioni sui file.

Note di informazioni file di Windows Server 2008 R2Importante Aggiornamenti rapidi di Windows 7 e aggiornamenti rapidi di Windows Server 2008 R2 sono inclusi nel pacchetto stesso. Tuttavia, gli aggiornamenti rapidi nella pagina richiesta Hotfix sono elencati in entrambi i sistemi operativi. Per richiedere il pacchetto di hotfix che si applica a uno o entrambi i sistemi operativi, selezionare l'hotfix elencato nella pagina in "Windows 7 e Windows Server 2008 R2". Fare sempre riferimento alla sezione "Si applica a" negli articoli per determinare il sistema operativo effettivo a cui si applica ogni aggiornamento rapido .

  • I file relativi a un prodotto specifico, SR_Level (RTM, SPn) e un ramo del servizio (LDR, GDR) possono essere identificati esaminando i numeri di versione del file come indicato nella seguente tabella:

    Versione

    Prodotto

    Attività cardine

    Ramo del servizio

    6.1.760
    1.22 xxx

    Windows Server 2008 R2

    SP1

    LDR

  • I file MANIFEST (manifest) e il MUM (mum) installati per ogni ambiente sono elencati separatamente nella sezione "Ulteriori informazioni sui file per Windows Server 2008 R2". MUM e file MANIFEST e i file di catalogo (CAT) di protezione associato, sono estremamente importanti per mantenere lo stato del componente aggiornato. I file catalogo di protezione elencati senza attributi sono firmati con firma digitale Microsoft.

Per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows Server 2008 R2

Nome del file

Versione del file

Dimensione del file

Data

Ora

Piattaforma

Ntdsai.dll

6.1.7601.22350

2,745,856

06-Jun-2013

05:19

x64


Stato

Microsoft ha confermato che questo è un problema dei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Ulteriori informazioni

Per ulteriori informazioni sulla creazione di un indice posticipata in Windows Server 2012, visitare i seguenti siti Microsoft:



Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Ulteriori informazioni sui file per Windows Server 2008 R2

File aggiuntivi per tutte le versioni basate su x64 supportate di Windows Server 2008 R2

Nome del file

Amd64_microsoft-windows-d..toryservices-ntdsai_31bf3856ad364e35_6.1.7601.22350_none_4f4686d4e9041b3e.manifest

Versione del file

Non applicabile

Dimensione del file

3,531

Data (UTC)

06-Jun-2013

Ora (UTC)

05:52

Piattaforma

Non applicabile


Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×