Gruppo Home rimosso da Windows 10 (versione 1803)

Gruppo Home è stato rimosso da Windows 10 (versione 1803). Tuttavia, anche se è stato rimosso, puoi comunque condividere file e stampanti usando le funzionalità predefinite in Windows 10.

Ecco altre informazioni sulle novità.

Modifiche apportate

Dopo l'aggiornamento del PC a Windows 10 (versione 1803):

  • Gruppo Home non verrà visualizzato in Esplora file.

  • Gruppo Home non verrà visualizzato nel Pannello di controllo. Questo significa che non puoi creare, partecipare o lasciare un gruppo Home.

  • Gruppo Home non verrà visualizzato nella schermata Risoluzione dei problemi quando vai a Impostazioni  > Aggiornamento e sicurezza  > Risoluzione dei problemi .

  • Non potrai condividere nuovi file e stampanti con Gruppo Home.

Nota

Le opzioni Gruppo Home (lettura) e Gruppo Home (lettura/scrittura) vengono comunque visualizzate in Windows 10 (versione 1803 e successive) facendo clic con il pulsante destro del mouse su una cartella in Esplora file e scegliendo Dai accesso a. Tuttavia, nessuna delle due opzioni eseguirà un'azione. Per condividere un file o una cartella, seleziona invece Utenti specifici dallo stesso menu di scelta rapida. 

Elementi non modificati

Eventuali cartelle, file o stampanti che hai condiviso in precedenza con Gruppo Home continueranno a essere condivisi. Ciò significa che:

  • Le cartelle di rete condivise saranno ancora disponibili. Puoi aprirli in Esplora file digitando il nome del PC e il nome della cartella condivisa in questo formato: \\homePC\SharedFolderName

  • Se un account utente è stato configurato in un PC per la condivisione, puoi continuare a usarlo per lo stesso scopo.

  • Puoi comunque accedere alle stampanti condivise dalla finestra di dialogo Stampa.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×