Sostituzione dello screen saver di accesso in Windows

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 185348 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I185348
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Avviso L'errata modifica del Registro di sistema tramite l'editor o un altro metodo può causare seri problemi, che potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non è in grado di garantire la soluzione di problemi derivanti dall'errato utilizzo dell'editor del Registro di sistema. La modifica del Registro di sistema è a rischio e pericolo dell'utente. Nelle procedure dettagliate riportate in questo articolo viene descritto come cambiare lo screen saver di accesso predefinito. Quando si avvia Windows, una finestra di dialogo relativa all'inizio dell'operazione di accesso richiede di premere CTRL+ALT+CANC per effettuare l'accesso. In base all'impostazione predefinita, se non si preme alcun tasto per 15 minuti, viene attivato lo screen saver di accesso a Windows (Logon.scr).

Sostituzione dello screen saver di accesso

  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedt32, quindi scegliere OK.
  2. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_USERS\.DEFAULT\Control Panel\Desktop
  3. Nel riquadro Dettagli fare doppio clic sul valore stringa SCRNSAVE.EXE.
  4. Nella casella Dati valore digitare il percorso e il nome dello screen saver e scegliere OK.

    Importante Assicurarsi di specificare il percorso corretto dello screen saver. Se questo si trova nella cartella %SystemRoot%\System32 non è necessario indicare il percorso esplicito.
Lo screen saver di accesso risulterà sostituito.

Modifica del timeout per lo screen saver di accesso

È inoltre possibile modificare il tempo trascorso prima dell'avvio dello screen saver di accesso. Il valore predefinito è 900 secondi (15 minuti).

Per modificare l'intervallo che deve trascorrere prima che venga avviato lo screen saver di accesso, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedt32, quindi scegliere OK.
  2. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_USERS\.DEFAULT\Control Panel\Desktop
  3. Nel riquadro Dettagli fare doppio clic sul valore stringa ScreenSaveTimeOut.
  4. Nella casella Dati valore digitare il numero di secondi, quindi scegliere OK.
Il tempo trascorso prima dell'avvio dello screen saver di accesso risulterà modificato.

Disattivazione dello screen saver di accesso

Per disattivare lo screen saver di accesso, attenersi alla seguente procedura:
  1. Fare clic sul pulsante Start, scegliere Esegui, digitare regedt32, quindi scegliere OK.
  2. Individuare la seguente chiave del Registro di sistema:
    HKEY_USERS\.DEFAULT\Control Panel\Desktop
  3. Nel riquadro Dettagli fare doppio clic sul valore stringa ScreenSaveActive.
  4. Nella casella Dati valore sostituire il numero 1 con 0, quindi scegliere OK.
Lo screen saver di accesso risulterà disattivato.

Proprietà

Identificativo articolo: 185348 - Ultima modifica: venerdì 23 marzo 2007 - Revisione: 5.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Windows Server 2003, Standard Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows Server 2003, Enterprise Edition (32-bit x86)
  • Microsoft Windows 2000 Server
  • Microsoft Windows 2000 Advanced Server
  • Microsoft Windows 2000 Professional Edition
  • Microsoft Windows 2000 Datacenter Server
Chiavi: 
kbhowtomaster kbui KB185348
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com