Descrizione ed esempi di convalida dei dati in Excel

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 211485 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Per la una versione di Microsoft Excel 97 di questo articolo, vedere 159252.
Per la una versione di Microsoft Excel 98 per Macintosh di questo articolo, vedere 181323.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Convalida dei dati Ŕ una funzionalitÓ disponibile in Microsoft Excel. Consente di eseguire le operazioni seguenti:
  • Creare un elenco delle voci che limita i valori consentiti in una cella.
  • Creare un messaggio richiesta che indica il tipo di dati consentiti in una cella.
  • Creare messaggi che vengono visualizzati quando sono stato immesso dati non corretti.
  • Cercare voci non corrette utilizzando la barra degli strumenti controllo .
  • Impostare un intervallo di valori numerici che possono essere immessi in una cella.
  • Determinare se una voce Ŕ valida, sulla base calcolo effettuato in un'altra cella.

Informazioni

In questo articolo vengono descritti alcuni dei modi per utilizza la funzionalitÓ di convalida di dati di Microsoft Excel, nonchÚ esempi per illustrare come implementare questa funzionalitÓ.

Nota : gli esempi riportati di seguito presuppongono si lavora con una nuova cartella di lavoro e iniziare con il primo esempio e continuare con l'ordine in cui vengono presentati gli esempi.

Creare un elenco di voci consentite nella cella

╚ possibile creare un elenco delle voci che accetterÓ per una cella in un foglio di lavoro. ╚ quindi possibile limitare la cella da accettare solo i movimenti tratto dall'elenco utilizzando la funzionalitÓ di convalida dei dati.

Per creare un elenco a discesa e limitare i valori nella cella a queste voci, attenersi alla seguente procedura:

  1. Selezionare la cella A1.
  2. Nel menu dati , fare clic su convalida .
  3. Nella scheda Impostazioni , fare clic su elenco nell'elenco a discesa Consenti .
  4. Per impostazione predefinita, le caselle di controllo Ignora celle vuote e nella cella DropDown sono selezionate. Non modificare le.
  5. Nella casella origine , digitare a, b, c .

    Nota : ╚ possibile immettere un riferimento di intervallo o di cella denominato anche se contiene un elenco di valori. Entrambi deve essere preceduti da un segno di uguale.
  6. Fare clic su OK .

    La cella A1 dispone ora di un elenco a discesa accanto a esso ed Ŕ possibile utilizzare questo elenco per selezionare il valore da immettere nella cella.
  7. Fare clic sull'elenco a discesa e quindi scegliere qualsiasi elemento che contiene.
Questo valore verrÓ immesso nella cella.

Nota : ╚ possibile immettere manualmente "a", "b" o "c", (senza virgolette) nella cella; non Ŕ necessario selezionare dall'elenco. Se si tenta immettere manualmente altri elementi questi valori, viene visualizzato un messaggio di stop e non Ŕ possibile mantenere il valore di questa cella. Le uniche opzioni sono Riprova o Annulla .

Creare un messaggio di richiesta che spiega il tipo di dati consentiti in una cella

╚ possibile creare un messaggio che spiega il tipo di dati che possono essere immessi in una cella. Quando si seleziona la cella, il messaggio viene visualizzato accanto alla cella. ╚ possibile spostare questo messaggio, se necessario e rimane finchÚ non si sposta in un'altra cella o premere ESC. Se l'Assistente Ŕ visibile, viene visualizzato il messaggio in un fumetto sopra l'Assistente di Office.

Continuando con l'esempio precedente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Selezionare la cella A1.
  2. Scegliere convalida dal menu dati , quindi la scheda Messaggio di input .

    Nota : assicurarsi sia selezionata la casella di controllo Mostra messaggio di input quando viene selezionata la cella .
  3. Nella casella titolo , digitare l'elenco per la cella A1 .

    Questo Ŕ il titolo per la finestra di messaggio visualizzata. ╚ in grassetto.
  4. Nella casella di messaggio di input digitare selezionare entrambi a, b o c il rilascio dall'elenco .

    Questo Ŕ il corpo del messaggio che verrÓ visualizzata.
  5. Fare clic su OK .

    Il messaggio viene visualizzato perchÚ viene selezionata la cella A1.
  6. Selezionare la cella A10.

    L'elenco a discesa elenco accanto alla cella A1 e il messaggio per cella A1 entrambi scompaiono.
  7. Selezionare la cella A1.

    L'elenco a discesa e il messaggio di richiesta visualizzata accanto a cella A1.

    Nota : se l'Assistente Ŕ visibile, il messaggio di richiesta visualizzato in un'area sopra l'Assistente di Office.
  8. Spostare il messaggio in un'altra posizione nel foglio di lavoro.

    Quando si seleziona un'altra cella e quindi selezionare nuovamente la cella A1, il messaggio viene visualizzato nella nuova posizione.

    Nota: non Ŕ presente alcun modo per modificare la formattazione di questo messaggio.

Creare un messaggio quando sono immesso dati non valido

Di stile del messaggio di errore che viene visualizzato quando si digitano dati non corretti determina se sono applicate le restrizioni. ╚ possibile visualizzare un messaggio che impedisce l'immissione di valori dati ad eccezione di quelli specificato. ╚ inoltre possibile visualizzare descrittivo e messaggi di avviso che consentono di immettere dati esterna all'intervallo o si Ŕ in possono di impostare limiti per i dati ma non visualizzare alcun messaggio.

Continuando con l'esempio precedente, attenersi alla seguente procedura:
  1. Selezionare la cella A1.
  2. Scegliere convalida dal menu dati , quindi la scheda Messaggio di errore .

    Nota : assicurarsi sia selezionata la casella di controllo Mostra messaggio di errore quando vengono immessi dati non validi .

    Creare un messaggio di avviso di arresto

    Se si crea un messaggio di avviso termina e si immettono dati non validi nella cella, le opzioni sola sono Riprova o Annulla , Impossibile per immettere dati non validi nella cella .

    1. Nell'elenco stile , fare clic su Interrompi .
    2. Nella casella titolo , digitare avviso per la cella A1 . Questo Ŕ il titolo per la finestra di messaggio visualizzata.
    3. Nella casella di modifica del Messaggio di errore , immettere i valori consentiti solo per la cella A1 sono a, b o c . Questo Ŕ il corpo del messaggio visualizzato e non deve superare i 225 caratteri.
    4. Fare clic su OK .
  3. Immettere manualmente t , nella cella A1.

    Il messaggio di stop avviso creato viene visualizzato e le opzioni sola sono Riprova o Annulla .
  4. Fare clic su Annulla nella finestra Disattiva avviso di messaggio.
  5. Selezionare la cella A1.
  6. Scegliere convalida dal menu dati , quindi la scheda Messaggio di errore .

    Nota : assicurarsi sia selezionata la casella di controllo Mostra messaggio di errore quando vengono immessi dati non validi .

    Creare un messaggio di avviso di avviso

    Se si crea un messaggio di avviso e si immettono dati non validi nella cella, le opzioni disponibili sono un po' pi¨ flessibile rispetto a un messaggio di avviso termina. Un messaggio di avviso di avviso contiene tre opzioni: , per consentire l'immissione dei dati non validi e non , per avere la possibilitÓ di immettere dati validi; Annulla , per rimuovere la voce non valida.

    1. Nell'elenco stile , fare clic su avviso .
    2. Nella casella titolo , digitare avviso per la cella A1 . Questo Ŕ il titolo per la finestra di messaggio visualizzata.
    3. Nella casella messaggio di errore , digitare i valori consentiti solo per la cella A1 sono a, b o c . Questo Ŕ il corpo del messaggio visualizzato e non deve superare i 225 caratteri.
    4. Fare clic su OK .
  7. Immettere manualmente j nella cella A1.

    Viene visualizzato il messaggio di avviso che Ŕ stato creato in cui viene chiesto se desidera continua.
  8. Fare clic su .

    Il valore non valido di "j" viene immesso nella cella A1.
  9. Selezionare la cella A1.
  10. Scegliere convalida dal menu dati , quindi la scheda Messaggio di errore .

    Nota : assicurarsi sia selezionata la casella di controllo Mostra messaggio di errore quando vengono immessi dati non validi .

    Creare un messaggio di avviso di informazioni

    Se si crea un messaggio di avviso e si immettono dati non validi nella cella, le opzioni disponibili sono il pi¨ flessibile. Quando viene visualizzato un messaggio di avviso di informazioni, possibile fare clic su OK per accettare il valore non valido oppure Ŕ possibile scegliere Annulla per rifiutarlo.

    1. Nell'elenco stile , fare clic su informazioni .
    2. Nella casella titolo , digitare avviso per la cella A1 . Questo Ŕ il titolo per la finestra di messaggio visualizzata.
    3. Nella casella messaggio di errore , digitare sono il valore consentito solo per la cella A1 a, b o c . Questo Ŕ il corpo del messaggio visualizzato e non deve superare i 225 caratteri.
    4. Fare clic su OK .
  11. Immettere manualmente p nella cella A1.

    VerrÓ il chiesto di avviso di informazioni che Ŕ stato creato se si desidera accettare o rifiutare il valore immesso.
  12. Fare clic su OK .

    Il valore non valido di "p" viene immesso nella cella A1.

Cercare voci errate utilizzando la barra degli strumenti controllo

Dopo aver immesso i dati, Ŕ possibile cercare le voci che non rientrano nei limiti impostati. Quando si sceglie Cerchia dati non validi sulla barra degli strumenti controllo , cerchi visualizzato intorno alle celle che contengono voci non corrette. Se vengono corrette una voce non valida, il cerchio scompare.

Continuando con l'esempio precedente, attenersi alla seguente procedura:

  1. Nel menu Strumenti , fare clic su Personalizza .
  2. Nella finestra di dialogo Personalizza , fare clic sulla scheda barre degli strumenti .
  3. Nell'elenco barre degli strumenti , fare clic per selezionare la casella di controllo (se non Ŕ giÓ selezionata) e quindi fare clic su Chiudi .
  4. Sulla barra degli strumenti controllo , fare clic sul controllo Cerchia dati non validi . La cella A1 Ŕ cerchiato.
  5. Selezionare la cella A1.
  6. Fare clic sulla freccia a discesa accanto a cella A1 e quindi scegliere una delle voci nell'elenco. Il cerchio scompare.

Impostare un valori di intervallo di numerico che pu˛ essere specificato in una cella

╚ possibile collocare i limiti sui dati che possono essere immessi in una cella, minimi e massimi, Ŕ possibile impostare oppure cercare l'effetto di una voce presenta in un'altra cella.

  1. Selezionare la cella A5.
  2. Scegliere convalida dal menu dati , quindi la scheda Impostazioni .
  3. Nell'elenco Consenti , fare clic su numero intero.
  4. Nell'elenco dati , fare clic su tra.
  5. Nella casella valore minimo , immettere 1.
  6. Nel casella massimo immettere 10.

    Nota : ╚ possibile utilizzare riferimenti di cella per i passaggi 5 e 6 per specificare le celle che contengono i valori minimi e massimo.
  7. Fare clic su OK .
  8. Immettere il valore 3 nella cella A5. Il valore viene immesso senza errori.
  9. Immettere il valore 33 nella cella A5.

    PoichÚ le impostazioni di convalida dei dati Ŕ stato creato per la cella A1 (un informazioni avviso) non si applicano a quelli per la cella A5, viene visualizzato un messaggio di avviso termina (ovvero il valore predefinito) e le uniche opzioni sono fare clic su Riprova o Annulla .
  10. Fare clic su Annulla . Il valore di 3 viene visualizzato nella cella.

Determinare se il movimento Ŕ valido in base al calcolo in un'altra cella

Nella finestra di dialogo Convalida dati Ŕ possibile utilizzare una formula, un'espressione o un riferimento a un calcolo in un'altra cella per determinare se la voce che si apportano Ŕ valida.
  1. Immettere il valore 1 nella cella B10.
  2. Selezionare la cella A10.
  3. Scegliere convalida dal menu dati , quindi la scheda Impostazioni .
  4. Nell'elenco Consenti , fare clic su personalizzato .
  5. Nella casella formula immettere la formula seguente:

    =IF(A10>B10,TRUE,FALSE)

    Nota : la formula che si immette deve iniziare con un segno di uguale (=) e deve restituire true o false. Non Ŕ limitato alla funzione se.
  6. Fare clic su OK .
  7. Immettere il valore -1 nella cella A10.

    Viene visualizzato un messaggio STOP avviso che indica che il valore Ŕ non valido.
  8. Fare clic su Riprova .
  9. Immettere il valore 3 nella cella A10.

    PoichÚ questo valore Ŕ maggiore del valore immesso nella cella B10 non viene visualizzato alcun messaggio di errore.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla convalida dei dati, scegliere Guida in linea di Microsoft Excel dal menu Guida digitare convalida dei dati nella casella dell'Assistente di Office o nella ricerca libera e scegliere il pulsante Cerca per visualizzare gli argomenti restituiti.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 211485 - Ultima modifica: martedý 23 gennaio 2007 - Revisione: 3.2
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Excel 2000 Standard Edition
  • Microsoft Excel 2002 Standard Edition
Chiavi:á
kbmt kbfaq kbhowto kbualink97 KB211485 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 211485
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com