FIX: i client Host Integration Server 2009 Impossibile accedere alle risorse assegnate a definizioni di workstation utilizzando indirizzi MAC che iniziano con valori di X ? 80 ? o superiore

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2272231 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

Quando i client Microsoft Host Integration Server 2009 in esecuzione sui sistemi che utilizzano schede di rete con indirizzo MAC (fisico) che iniziano con i valori di X ? 80 ? o superiori, questi client non possono accedere alle risorse (ad esempio 3270 logico units) assegnati alle definizioni di workstation basato su indirizzi MAC (fisico) dei client.

L'errore che viene visualizzato varia a seconda dell'emulatore 3270 o l'applicazione utilizzata. Quando si utilizza l'applicazione 3270 incluso in SNA Server, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Errore - esiste non sono configurate sessioni per il record dell'utente.
NotaQuesto problema può verificarsi anche quando si utilizzano versioni precedenti di Host Integration Server.

Cause

Le chiamate del client di Host Integration Server diUuidCreateSequentialfunzione perché la funzione restituisce l'indirizzo MAC (fisico) della scheda di rete come parte dell'UUID che crea questa API. IlUuidCreateSequentialfunzione non restituisce l'indirizzo MAC della scheda di rete se l'indirizzo inizia con un valore di X ? 80 ? o superiore.

Questo problema si verifica perché non è possibile ottenere l'indirizzo MAC della scheda di rete del client. Pertanto, il client di Host Integration Server Impossibile ottenere l'elenco delle risorse di Host Integration Server vengono assegnati all'indirizzo fisico del client.

Risoluzione

È disponibile un hotfix supportato. Questo hotfix è tuttavia destinato alla correzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questa correzione solo ai sistemi in cui si verificano il problema descritto in questo articolo. Questo hotfix potrebbe eseguite ulteriori verifiche. Se questo problema non causa gravi difficoltà, si consiglia di attendere il successivo aggiornamento software contenente questo hotfix.

Se la correzione è disponibile per il download, è presente una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non compare, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

NotaSe si verificano ulteriori problemi o se è necessaria la risoluzione dei problemi, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.Microsoft.com/contactus/?ws=support
NotaIl modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se la lingua non viene visualizzata, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Non esistono prerequisiti per l'installazione di questo hotfix.

Necessità di riavvio

Non è necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione della correzione

Questo hotfix non sostituisce un pacchetto hotfix precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

La versione globale di questo hotfix viene utilizzato un pacchetto Microsoft Windows Installer per installare l'hotfix. Le date e le ore dei file sono elencate in UTC (Coordinated Universal Time) nella tabella seguente. Quando si visualizzano le informazioni sul file, la data viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra l'ora UTC e quella locale, utilizzare la schedaFuso orarioscheda dell'elemento di data e ora nel Pannello di controllo.

Per Microsoft Host Integration Server 2009, edizione a 32 bit:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileVersione fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Snaadsi.dll8.0.3764.2170,83209-Lug-201022: 03x 86
Snadmod.dll8.0.3764.2812,88009-Lug-201022: 03x 86
Per Microsoft Host Integration Server 2009, edizione a 64 bit:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileVersione fileDimensioni fileDataOraPiattaforma
Snaadsi.dll8.0.3764.2416,59209-Lug-201022: 05x 64
Snadmod.dll8.0.3764.21,018,70409-Lug-201022: 05x 64

Workaround

Spesso, le schede di rete consentono hardcoded (fisico) indirizzo MAC da modificare nella finestra di dialogo Proprietà di scheda di rete. Elenco dei passaggi seguente viene illustrato come eseguire questa operazione su un sistema Windows 7:
  1. Aprire Centro di condivisione di rete e nel Pannello di controllo.
  2. Fare clic suModificare le impostazioni della scheda.
  3. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda di rete, quindi scegliereProprietà.
  4. Fare clic suConfigurare.
  5. Scegliere ilAvanzatescheda.
  6. IlPropertylist may include a property that is namedNetwork AddressoppureLocally Administered Address. In this list, you can specify a specific MAC address for the adapter.
NotaNot all network adapters expose a property to set a custom MAC address as described here. You also want to make sure that you use unique addresses if you override the hard-coded address that is provided by the network adapter vendor.

If you enter a customer MAC address that begins with a value less than X?80?, the problem described in this article does not occur.

Status

Microsoft ha confermato che si tratta di un problema con i prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

After you apply the update that is described here, the Host Integration Server client will use the IPHelper API to retrieve the client?s MAC address. If the Host Integration Server client system has multiple network adapters installed, the Host Integration Server client will obtain the MAC address of the first adapter that is returned in the list of adapters that the IPHelper API returns. If this address is not the network adapter or MAC address that you want to use in the Host Integration Server configuration for the workstation definition to assign resources to, you will have to change the binding order of the network adapters so that the correct network adapter is returned first in the list.

Riferimenti

For more information about how to use MAC addresses, click the following article numbers to view the articles in the Microsoft Knowledge Base:
191610Assigning LUs/Pools to workstation MAC addresses not supported

275280Workstation definitions that use MAC addresses fail on Windows 2000
For more information about the IPHelper API and about how to use theUuidCreateSequentialfunction, visit the following MSDN websites:
IPHelper API

UuidCreateSequential

Proprietà

Identificativo articolo: 2272231 - Ultima modifica: venerdì 5 novembre 2010 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Host Integration Server 2009
Chiavi: 
kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbfix kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbpubtypekc kbmt KB2272231 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2272231
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com