Identificativo articolo: 244435 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Questo articolo è stato precedentemente pubblicato con il codice di riferimento I244435
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

In Microsoft Excel viene tenuta traccia di tutte le celle utilizzate in un foglio di lavoro tramite una tabella activecell, definita anche tabella di "dipendenza". In alcuni casi è possibile che l'ultima cella di questa tabella faccia riferimento a una cella esterna all'area del foglio di lavoro in uso. Se si verifica questa evenienza, potrebbero insorgere problemi di stampa o di memoria RAM (Random Access Memory). È possibile risolvere questo tipo di problemi reimpostando l'ultima cella della tabella in modo che rientri nell'area del foglio effettivamente utilizzata.

Informazioni

Questo comportamento è stato modificato nelle versioni di Excel successive ad Excel 7.0. Quando si salva il foglio di lavoro, il puntatore dell'ultima cella viene aggiornato automaticamente in modo da riflettere l'ultima cella contenente dati.

Per reimpostare l'indirizzo dell'ultima cella, è possibile utilizzare uno dei seguenti metodi per eliminare le informazioni non necessarie (dati e formattazione) dalle colonne e dalle righe non utilizzate del foglio di lavoro. Una volta rimosse le informazioni superflue, salvare il foglio per imporre l'aggiornamento della tabella activecell.

NOTA: quando si utilizza uno dei seguenti metodi è possibile che venga visualizzato un messaggio di "Memoria insufficiente" o un messaggio analogo, poiché Excel tenta di cancellare ed eliminare l'intervallo selezionato. Se viene visualizzato questo messaggio di errore, utilizzare intervalli di righe o colonne più piccoli quando si cancellano i dati.

Metodo 1

Per reimpostare l'ultima cella eliminando manualmente le righe e le colonne in eccesso, attenersi alla seguente procedura:
  1. Selezionare tutte le colonne che non contengono dati utilizzando le intestazioni di colonna appropriate.

    SUGGERIMENTO: a questo scopo è possibile premere F5 e digitare il riferimento appropriato, ad esempio F:IV per le colonne o 5:65536 per le righe.
  2. Scegliere Cancella dal menu Modifica e quindi fare clic su Tutto.
  3. Scegliere Elimina dal menu Modifica.
  4. Ripetere i passaggi da 1 a 3 per le righe che non contengono dati.
  5. Scegliere Salva dal menu File oppure Salva con nome per mantenere il file originale.

Metodo 2

Microsoft fornisce esempi di programmazione a scopo puramente illustrativo, senza alcuna garanzia di qualsiasi tipo, sia espressa che implicita, ivi incluse, senza limitazioni, le garanzie implicite di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare. In questo articolo si presume che l'utente conosca il linguaggio di programmazione in questione e gli strumenti utilizzati per creare ed eseguire il debug delle procedure. Gli esperti Microsoft sono autorizzati a fornire spiegazioni in merito alla funzionalità di una particolare procedura, ma in nessun caso a modificare questi esempi per fornire funzionalità aggiuntive o a creare procedure atte a soddisfare specifiche esigenza. Se si dispone di esperienza di programmazione limitata, si consiglia di contattare un Microsoft Certified Solution Provider o la filiale Microsoft locale per informazioni sulla consulenza tecnica. Per ulteriori informazioni in merito ai Microsoft Certified Solution Provider, visitare la seguente pagina Web:

http://www.microsoft.com/italy/mcsp/
Per ulteriori informazioni sulle opzioni di supporto disponibili da Microsoft, visitare la seguente pagina Web (informazioni in lingua inglese):

http://support.microsoft.com/default.aspx
Per trovare ed eliminare tutte le celle non utilizzate, attenersi alla seguente procedura:
  1. Premere ALT+F11 per aprire Visual Basic Editor.
  2. Scegliere Modulo dal menu Inserisci.
  3. Nel modulo digitare o incollare il seguente codice:
    ' Macro code starts here.
    Sub Reset_LastCell()
    
       ' Save the lastcell and start there.
       Set lastcell = Cells.SpecialCells(xlLastCell)
       ' Set the rowstep and column steps so that it can move toward
       ' cell A1.
       rowstep = -1
       colstep = -1
       ' Loop while it can still move.
       While (rowstep + colstep <> 0) And (lastcell.Address <> "$A$1")
          ' Test to see if the current column has any data in any
          ' cells.
          If Application _
                .CountA(Range(Cells(1, lastcell.Column), lastcell)) _
                > 0 Then colstep = 0  'If data then stop the stepping
             ' Test to see if the current row has any data in any cells.
             ' If data exists, stop row stepping.
             If Application _
                   .CountA(Range(Cells(lastcell.Row, 1), lastcell)) _
                   > 0 Then rowstep = 0
                ' Move the lastcell pointer to a new location.
                Set lastcell = lastcell.Offset(rowstep, colstep)
                ' Update the status bar with the new "actual" last cell
                ' location.
                Application.StatusBar = "Lastcell:" & lastcell.Address
       Wend
       ' Clear and delete the "unused" columns.
       With Range(Cells(1, lastcell.Column + 1), "IV65536")
          Application.StatusBar = "Deleting column range:" & _
             .Address
          .Clear
          .Delete
       End With
       ' Clear and delete the "unused" rows.
       With Rows(lastcell.Row + 1 & ":65536")
          Application.StatusBar = "Deleting Row Range:" & _
             .Address
          .Clear
          .Delete
       End With
       ' Select cell A1.
       Range("a1").Select
       ' Reset the status bar to the Microsoft Excel default.
       Application.StatusBar = False
    End Sub
  4. Passare al foglio in cui si desidera reimpostare la tabella activecell.
  5. Scegliere Macro dal menu Strumenti, quindi Macro. Nell'elenco di macro fare clic su Reset_LastCell, quindi scegliere Esegui.

    NOTA: se la precedente "ultima cella" è una delle ultime disponibili nel foglio di lavoro (l'ultima è IV65536), è possibile che l'esecuzione della macro richieda alcuni minuti, a seconda del computer in uso.
  6. Scegliere Salva dal menu File oppure Salva con nome per mantenere il file originale.
NOTA: il Metodo 2 non funziona se nelle celle sono presenti dei caratteri. Potrebbe trattarsi di caratteri non visibili, come ad esempio il carattere spazio. In questo caso, utilizzare il Metodo 1.

Proprietà

Identificativo articolo: 244435 - Ultima modifica: mercoledì 12 settembre 2007 - Revisione: 3.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a
  • Microsoft Excel 2000 Standard Edition
Chiavi: 
kbhowto kbinfo kbprg kbdta kbdtacode kbcode kbvba KB244435
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com