FIX: Integratore di sessione restituisce un'eccezione "sullo schermo non Ŕ formattato, non esiste un campo" durante l'elaborazione di un codice di controllo 3270 non valido in un ambiente Microsoft Host Integration Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2509870 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sintomi

In un Microsoft Host Integration Server 2009 o ambiente 2010, Ŕ necessario un screen scraping applicazione che utilizza l'integratore di sessione per comunicare con un'applicazione di mainframe IBM. In questo caso, una delle schermate di applicazioni mainframe sono presenti codici di controllo 3270 non validi, integratore di sessione restituisce la seguente eccezione all'applicazione chiamante quando integratore di sessione elabora un codice di controllo 3270 non valido:
Microsoft.HostIntegration.SNA.Session.SessionException: Lo schermo non Ŕ formattato, non esiste un campo.
in Microsoft.HostIntegration.SNA.Session.SessionException.EvaluateHR (Int32 hr)
in Microsoft.HostIntegration.SNA.Session.SessionDisplay.InternalGetFields (stringa stringa, gli attributi di ScreenFieldAttributeData)
in Microsoft.HostIntegration.SNA.Session.SessionDisplay.GetFields()

Cause

Questo comportamento Ŕ legato alla progettazione. Integratore di sessione restituisce un errore di "1003' (funzione non supportata) di IBM senso codice X all'applicazione mainframe quando integratore di sessione viene rilevato un codice di controllo 3270 non valido. Inoltre, integratore di sessione restituisce la seguente eccezione all'applicazione chiamante quando si verifica questo scenario:
Lo schermo non Ŕ formattato, non esiste un campo.

Risoluzione

Informazioni sull'hotfix

Un hotfix supportato Ŕ disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix Ŕ destinato a correggere il problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verificano il problema descritto in questo articolo. Su questo hotfix potranno essere eseguiti ulteriori test. Se il problema non causa gravi difficoltÓ, si consiglia di attendere il prossimo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix Ŕ disponibile per il download, esiste una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se questa sezione non viene visualizzato, contattare il Servizio Supporto Tecnico Clienti Microsoft per ottenere l'hotfix.

Nota. Se si verificano ulteriori problemi o se occorrono attivitÓ di risoluzione, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto normale verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo di numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota. Il modulo "Hotfix disponibile per il download" visualizza le lingue per cui Ŕ disponibile l'hotfix. Se non Ŕ disponibile la lingua, Ŕ perchÚ non Ŕ disponibile alcun hotfix per tale lingua.

Informazioni sull'aggiornamento cumulativo

Microsoft Host Integration Server 2010
La correzione che risolve questo problema Ŕ inclusa nel pacchetto di aggiornamento cumulativo 6 per Host Integration Server 2010. Per ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2783797 Pacchetto di aggiornamento cumulativo 7 per Host Integration Server 2010
Microsoft Host Integration Server 2009
La correzione che risolve questo problema Ŕ inclusa nel pacchetto di aggiornamento cumulativo 1 per Host Integration Server 2009. Per ulteriori informazioni su come ottenere il pacchetto di aggiornamento cumulativo, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2587090 Pacchetto di aggiornamento cumulativo 1 per Host Integration Server 2009

Prerequisiti

╚ necessario disporre di Microsoft Host Integration Server 2009 o 2010 per applicare questo hotfix.

Informazioni sul riavvio

Non Ŕ necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo hotfix.

Informazioni sulla sostituzione

Questo hotfix non sostituisce un aggiornamento rapido precedentemente rilasciato.

Informazioni sui file

La versione inglese di questo hotfix presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare il Fuso orario scheda di Data e ora elemento nel Pannello di controllo.
Microsoft Host Integration Server 2009, 32-bit Edition
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Microsoft.hostintegration.SNA.Session.dll8.0.3806.2120,72001-Apr-201123:10x86
Siproxy.dll8.0.3806.2434,00001-Apr-201123:10x86
Microsoft Host Integration Server 2009, 64-bit Edition
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileVersione del fileDimensione del fileDataOraPiattaforma
Microsoft.hostintegration.SNA.Session.dll8.0.3806.2120,72001-Apr-201123:10x86
Siproxy.dll8.0.3806.2434,00001-Apr-201123:10x86
Microsoft.hostintegration.SNA.Session.dll8.0.3806.2120,72001-Apr-201123:13x86
Siproxy.dll8.0.3806.2593,23201-Apr-201123:13x64
Nota. A causa delle dipendenze tra file, la correzione pi¨ recente contenente i file pu˛ contenere anche file aggiuntivi.

Status

Microsoft ha confermato che questo Ŕ un problema nei prodotti Microsoft elencati nella sezione "Si applica a".

Informazioni

Dopo avere applicato questo hotfix, codici di controllo valido 3270 integratore di sessione passa all'applicazione chiamante utilizzando una nuova proprietÓ di configurazione. Se si desidera abilitare il passaggio di codici di controllo 3270 non validi, Ŕ necessario modificare l'applicazione integratore di sessione come segue:
  • Se l'applicazione integratore di sessione utilizza SessionConnectDisplay, aggiungere la seguente proprietÓ:
    SessionConnectDisplay.InvalidCharacterSupport = InvalidCharacterAction.Allow;
  • Se l'applicazione integratore di sessione utilizza una stringa di connessione, modificare la stringa di connessione per includere la proprietÓ INVALIDCHARACTERSUPPORT, come illustrato nell'esempio riportato di seguito:
    m_Handler.Connect ("trasporto = TN3270;TN3270SERVER = indirizzo;TN3270Port = porta; DeviceType = IBM 3278 2;PROTEZIONE = TLS1;CERTIFICATECHECK = VERIFICATA; INVALIDCHARACTERSUPPORT = CONSENTI ");
Se questa funzionalitÓ Ŕ attivata, i codici di controllo 3270 valido integratore di sessione passa a SNANLS (SNA National Language Support) per la conversione. Se la schermata dell'applicazione mainframe invia caratteri EBCDIC C100C201C3, SNANLS converte questi caratteri A00B01C. In questo caso, SNANLS non ha alcun mapping dei caratteri per i caratteri EBCDIC 00 e 01 e questi caratteri vengono passati con gli stessi valori. L'applicazione di integratore di sessione pu˛ quindi decidere come gestire i caratteri che vengono passati.

Dopo avere applicato questo hotfix, il comportamento predefinito dell'integratore di sessione non viene modificato. Se uno dei metodi qui descritta non viene utilizzato per consentire il passaggio di codici di controllo 3270 non validi, sessione integrazione continua a restituire un'eccezione "sullo schermo non Ŕ formattato, non esiste un campo".

Di seguito sono i codici di controllo 3270 (i valori sono in EBCDIC) che ritiene valida, integratore di sessione in base al flusso di dati 3270 che IBM definisce:
  • 01-04
  • 07-06
  • 0B 09
  • 0E-10
  • 14
  • dal 16 al 18
  • 1A 1B
  • 27-1F
  • 2A 2B
  • 3B 2D
  • 3D-3E
Nota. I codici di controllo '0E' e '0F' sono MAIUSC-Out e MAIUSC In codici di controllo che consentono di spostare tra set di caratteri a byte doppio (DBCS) e caratteri a byte singolo (SBCS) set di caratteri in un flusso di dati.

Per ulteriori informazioni sul flusso di dati 3270, visitare il seguente sito Web IBM:
Riferimento del programmatore del flusso di 3270 dati
I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono forniti da societÓ indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita, sulle prestazioni o sull'affidabilitÓ di questi prodotti.

Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti per facilitare l'individuazione del supporto tecnico. Le informazioni di contatto possono essere modificate senza preavviso. Microsoft non garantisce l'accuratezza delle informazioni per contattare altri produttori.

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2509870 - Ultima modifica: giovedý 30 maggio 2013 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Host Integration Server 2009
Chiavi:á
kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbfix kbexpertiseinter kbsurveynew kbbug kbmt KB2509870 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre Ŕ perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilitÓ per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualitÓ della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2509870
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com