Descrizione dell'aggiornamento cumulativo 2 per System Center 2012

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2706783 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Introduzione

In questo articolo vengono illustrate le istruzioni di installazione e i problemi risolti nell'aggiornamento cumulativo 2 per Microsoft System Center 2012.

Seguire le istruzioni di installazione per scaricare e installare i pacchetti di aggiornamento per System Center 2012.

Problemi risolti nell'aggiornamento cumulativo 2

Controller App (KB2721175)

Problema 1

Quando si visualizza un servizio su Controller di System Center 2012 App come utente Self-Service, viene visualizzato il seguente messaggio di avviso:
Dati recuperati sono incompleti

Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2709415 Visualizzazione di un servizio sul Controller di System Center 2012 App come utente Self-Service potrebbe non riuscire con un messaggio di avviso "dati recuperata sono incompleti"
Problema 2

Quando si visualizza un diagramma del servizio su Controller di System Center 2012 App, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Categoria: critico
Descrizione: App Controller ha rilevato un errore e richiede il riavvio. App Controller si riavvia quando si fa clic su Chiudi.
Dettagli: Il nodo specificato appartiene al grafico diverso e pertanto non può essere aggiunto all'insieme.
Problema 3

Quando si tenta di modificare un servizio su Windows Azure, la modifica non viene salvata e viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Le impostazioni di configurazione specificato per le impostazioni non sono valide. Verificare che il file di configurazione del servizio è un file XML valido e che ruolo istanza conteggi vengono specificati come numeri interi positivi. (StatusCode: BadRequest)

Il server ha restituito un errore: (400) richiesta non valida. (Codice di stato: System.Net.Exception)

Data Protection Manager (KB2706783)

Problema 1

Dopo l'aggiornamento da System Center Data Protection Manager 2010, i backup di Microsoft SharePoint non riuscire se il database di SharePoint con regole di confronto non predefinito.

Problema 2

Una copia di backup dei file crittografati interrompersi quando il certificato autofirmato oggetto Criteri di gruppo è disabilitato.

Problema 3

Nel Informazioni su Microsoft Data Protection Manager Nella finestra di dialogo, il Versioneviene visualizzata l'etichetta. Tuttavia, non viene visualizzato il numero di versione.

Problema 4

Nel Azione dal menu di Guida in lineacomando verrà visualizzato due volte. Questo problema si verifica perché è ora possibile accedere la Guida in linea di Data Protection Manager utilizzando il comando Guida di DPM. Il Guida in linea articolo sul Azionemenu fa riferimento alla Guida di Microsoft Management Console (MMC).

Problema 5

Nel menu Visualizza console Data Protection Manager, il Espandi tutto e Comprimi tutto i comandi di menu vengono visualizzati più volte.

Numero 6

Viene aggiunto il cmdlet Windows PowerShell per le licenze di query vengono utilizzati.

Numero 7

Un backup di Data Protection Manager potrebbe non riuscire per una farm di SharePoint con un database con mirroring del contenuto cui nome di server con mirroring inizia con il nome del server principale. Ad esempio, questo problema può verificarsi quando il nome del server principale è "Nomecomputer", il nome del server con mirroring è "MachineName1" e il database del contenuto si trova in un'istanza non predefinita di Microsoft SQL Server.

Questo problema può verificarsi quando viene generato un avviso di errore backup consolidati per tutti i database con mirroring che soddisfano le condizioni precedenti.

Quando si verifica questo errore, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio di errore:
Preparare per l'operazione di backup per database di SQL Server CONTENT_DB_NAME (con mirroring tra ? SQL principale e MIRROR di SQL) sull'oggetto PRINCIPAL SQL.Nome di dominio completo è stato arrestato perché questa operazione dipende da un'altra operazione di backup che non è riuscita o annullata. (ID 30200)

Problema 8

Quando viene modificato il periodo di mantenimento durante una modifica del gruppo di protezione, vengono modificate le date di scadenza per i DataSet validi già scritti su nastro.

Ad esempio, un gruppo protezione dati è configurato per i punti di ripristino su nastro a lungo termine con personalizzato obiettivi a lungo termine del ripristino. Obiettivo del ripristino 1 ha un intervallo più piccolo di conservazione di altri obiettivi del ripristino. In questa configurazione, se un gruppo protezione dati viene modificato per rimuovere ripristino obiettivo 1 e per mantenere altri obiettivi del ripristino, i dataset creati mediante ripristino obiettivo 1 sono loro mantenimento modificato per il periodo di mantenimento degli altri obiettivi del ripristino.

Per aggirare questo problema, creare il DWORD IsDatasetExpiryDateChangeInModifyPgAllowed nella seguente sottochiave e quindi impostarne il valore su0:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Microsoft Data Protection Manager\Configuration\MediaManager


Problema 9

Nastri vengono contrassegnati come riutilizzabile il giorno successivo dopo la data di scadenza come Data Protection Manager viene eseguito un processo di recupero solo a mezzanotte. Se si desidera che il nastro sia riutilizzabile nella stessa data, come è scaduto, creare il DWORD ExpireDatasetOnDayStart 32 bit e impostarne il valore su1 Nella seguente chiave del Registro di sistema:
HKEY_LOCAL_MACHINE\Software\Microsoft\Microsoft Data Protection Manager\Configuration\MediaManager

Problema 10

DPM non consente l'esplorazione di una cartella protetta in un server protetto con una data non valido e l'ora.

Problema 11

Un backup su nastro di milioni di file non riesce e viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
ID 998
Dettagli: Il parametro è corretto (0x80070057).


Operations Manager (KB2731874)

Problema 1

La cache di configurazione di Windows PowerShell spazio di esecuzione modulo cresce a tempo indeterminato. In questo modo un aumento dell'utilizzo della memoria.

Problema 2

Il cmdlet Set-SCOMLicense ha esito negativo se il timeout di scadenza gestione gruppo valutazione è scaduto.

Operations Manager - UNIX e Linux monitoraggio (aggiornamento di Management Pack)

Problema 1

L'agente di System Center Operations Manager potrebbe bloccarsi in Oracle Solaris nelle aree di radice sono configurati per utilizzare un intervallo di CPU dedicato.

Problema 2

Il provider di processo agente UNIX/Linux non può enumerare i processi in esecuzione se un processo dispone di argomenti che includono caratteri non ASCII. In questo modo il monitoraggio del processo/daemon.

Problema 3

Il file di specifica .rpm per l'agente per Red Hat Enterprise Linux non specifica la distribuzione.

Orchestrator (KB2702112 - Runbook Designer (x86), Server Runbook (x86))

Problema 1

Dati pubblicati da un Runbook di Orchestrator System Center che utilizza l'attività di "Esecuzione del programma" per eseguire un'applicazione in un sistema che esegue Windows Server 2008, Windows Vista o una versione precedente di Windows può restituire uno stato di errore per l'attività di "Esecuzione del programma" con il seguente contenuto nel testo di riepilogo dell'errore:
Impossibile avviare servizio Orchestrator eseguire il servizio programma su nome_computer -Il servizio non ha risposto alla richiesta di avvio o controllo in modo tempestivo. (codice 1053)

Sul computer remoto in cui cerca di avviare il servizio, viene acquisito il seguente evento nel registro applicazione:
Nome registro: applicazione
Origine: Errore di applicazione
ID evento: 1000
Livello: errore
Descrizione:
Che ha provocato l'applicazione OrchestratorRunProgramService.exe, versione 0.0.0.0, timestamp 0x4f44a324, che ha provocato il modulo Kernel32. dll!SetProcessPreferredUILanguages, versione 6.0.6002.18005, timestamp 0x49e03824, codice eccezione 0xc0000139, fault offset 0x0006f04e,
id processo 0x76c, 0x01cd134f73ced65a tempo di avvio dell'applicazione.

Service Manager (KB2719827)

Problema 1

I collegamenti URL per gli incidenti o attività nei modelli di notifica non sono corretti. Per ulteriori informazioni, visitare il seguente sito Web Microsoft TechNet:
Inclusi i collegamenti alle operazioni non consentite o attività nei modelli di notifica (SCSM 2012)
Problema 2

Il timestamp per gli incidenti vengono creati utilizzando il connettore SMTP non sono corrette.

Problema 3

Se si modifica la lingua del sito di SharePoint del portale di gestione del servizio, è possibile che venga visualizzato un linguaggio non corretto.

Problema 4

Gestione servizi non genera un evento per gli avvisi creati dalle regole di Operations Manager.

Virtual Machine Manager (KB2742355 - Console, KB2724539 ? Server VMM, KB2725034 ? portale Self-Service)

Problema 1

Dopo aver installato un aggiornamento VMM, macchina fisica a virtuale (P2V) conversione riesca con errore 413 perché la versione indicata nel valore del Registro di sistema AgentVersion non è corretta.

Problema 2

Una macchina virtuale con stato "Configurazione macchina virtuale non supportata" se la macchina virtuale è stata configurata per utilizzare un ISO e ilCondividere file di immagine anziché copiarla opzione è selezionata. Per ulteriori informazioni, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2690619 Macchina virtuale configurato per utilizzare un ISO con stato di configurazione macchina virtuale non supportata in System Center 2012 Virtual Machine Manager
Problema 3

Alimentazione ottimizzazione consente di spegnere il computer host anziché arrestarlo.

Problema 4

Quando si visualizzano i punti di arresto per una macchina virtuale VMware, VMM Console potrebbe bloccarsi. Inoltre, viene visualizzato il seguente messaggio di errore:
Il valore '0' non è valido per 'Valore'. 'Valore' deve essere compreso tra 'Minimo' e 'Massima'.

Problema 5

Posizionamento della macchina virtuale può fornire che lo stesso host classificazione anche se la memoria disponibile tra l'host è diversa.

Numero 6

È possibile accedere al App Controller VMM supporta i domini che hanno un trust unidirezionale.

Numero 7

Testo è troncata sugli avvisi di suggerimento PRO.

Problema 8

Immagini (o logo) all'interno di PRO suggerimenti non vengono visualizzati durante l'integrazione con System Center 2012 Operations Manager.

Problema 9

La Console di VMM può richiedere diversi minuti per caricare in ambienti con più centinaia host.

Problema 10

Posizionamento della macchina virtuale può richiedere fino a 30 secondi per ogni host.

Problema 11

Console di VMM diminuzioni di prestazioni in ambienti di grandi dimensioni.

Problema 12

VMM non riconosce i tipi di risorse disco di terze parti che vengono utilizzati in un cluster di failover di Hyper-V.

Cluster host aggiornamento processi potrebbero non riuscire ed è visualizzato il seguente messaggio di errore:

Avviso (13926)
Cluster.contoso.com cluster host non è stato completamente aggiornato perché è stato possibile contattare tutti i nodi. Storage ad alta disponibilità e le informazioni di rete virtuale riportate per questo cluster siano accurate.

Macchine virtuali con stato di "Configurazione del Cluster non supportata" potrebbe avere esito negativo e viene visualizzato il seguente messaggio di errore:

Errore (13924)
La macchina virtuale ad alta disponibilità (VMname) non è supportata da VMM perché la macchina virtuale viene utilizzata l'archiviazione non cluster.



Come ottenere e installare l'aggiornamento cumulativo 2 per System Center 2012

I pacchetti di aggiornamento per App Controller Orchestrator e Virtual Machine Manager sono disponibili da Microsoft Update.

Inoltre, i pacchetti di aggiornamento per Data Protection Manager, Operations Manager e gestore del servizio sono disponibili i seguenti siti Web Microsoft Download Center:

Data Protection Manager
http://www.microsoft.com/download/details.aspx?ID=30413

Operations Manager
http://www.microsoft.com/download/details.aspx?ID=30421

Aggiornamento di UNIX e Linux Management Pack per Operations Manager
http://www.microsoft.com/download/details.aspx?ID=29696

Gestore del servizio
http://www.microsoft.com/download/details.aspx?ID=30410
  • Per ottenere e installare gli aggiornamenti da Microsoft Update, attenersi alla seguente procedura su un sistema che è installato un componente di System Center 2012 applicabile:
    1. Fare clic Inizio, quindi fare clic suPannello di controllo.
    2. Nel Pannello di controllo fare doppio clic su Windows Update.
    3. Nella finestra Windows Update, fare clic su Verificare in linea per gli aggiornamenti da Microsoft Update.
    4. Fare clic Sono disponibili aggiornamenti importanti.
    5. Selezionare il Aggiornamento cumulativo 2pacchetti in base alle esigenze, quindi fare clic suOK.
    6. Fare clic Installare gli aggiornamenti Per installare i pacchetti di aggiornamento.

    Importante.  Il pacchetto di aggiornamento per App Controller Mostra in Microsoft Update solo dopo l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 1 per l'aggiornamento della Console di Virtual Machine Manager (KB2663960) o versione successiva.

    Nota. Prima di installare il pacchetto di aggiornamento del App Controller, consultare la sezione "Istruzioni di installazione per i App Controller".

  • Per scaricare manualmente i pacchetti di aggiornamento dal catalogo di Microsoft Update, visitare i seguenti siti Web Microsoft:

    Controller App (KB2721175)
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto di aggiornamento del Controller di App.
    Orchestrator (KB2702112)
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto di aggiornamento della finestra di progettazione Runbook (x86).

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto di aggiornamento del Runbook Server (x86).
    Virtual Machine Manager (KB2742355, KB2724539, KB2725034)
    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto di aggiornamento della Console.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto di aggiornamento del Server VMM.

    Riduci l'immagineEspandi l'immagine
    Download
    Download del pacchetto di aggiornamento Self Service Portal.
Per installare manualmente i pacchetti di aggiornamento, eseguire il comando seguente dal prompt dei comandi con privilegi elevati:

/update Msiexec.exePackageName>
Per installare l'aggiornamento del Server Virtual Machine Manager (KB2724539), ad esempio, eseguire il comando seguente:

/update Msiexec.exe KB2724539_vmmServer_amd64.msp

Istruzioni di installazione

Istruzioni di installazione per i App Controller

Per installare l'aggiornamento cumulativo 2 per Microsoft System Center 2012 App Controller, attenersi alla seguente procedura:
  1. Sul server App Controller, installare l'aggiornamento cumulativo 1 o un secondo pacchetto di aggiornamento per la Console di Virtual Machine Manager.
  2. Reimportare i certificati di libreria per ogni server VMM. A tale scopo, attenersi alla seguente procedura:
    1. Accedere al Controller dell'applicazione come amministratore.
    2. Espandere Impostazioni, quindi fare clic su Connessioni.
    3. Per ogni server VMM, selezionare il server VMM e fare clic suImportare i certificati.

      Note
      • Importare i certificati di libreria VMM può essere eseguita prima o dopo l'installazione del pacchetto di aggiornamento per i Controller di App.
      • Fino a quando i certificati di libreria vengono reimportati, App Controller Impossibile copiare i file nella libreria VMM.
  3. Installare il pacchetto di aggiornamento per System Center 2012 App Controller.
Nota. Se è stato installato il language pack per App Controller, è necessario copiare i file del language pack dopo l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 2. Se non si segue questa procedura, il sito Web App Controller non visualizzerà i contenuti localizzati, anche se è installato il language pack.

Per copiare i file del language pack, attenersi alla seguente procedura:
  1. Sul server App Controller, aprire un prompt dei comandi con privilegi elevati, digitare i seguenti comandi e quindi premere INVIO dopo ciascun comando:
    CD %ProgramFiles%\Microsoft System Center 2012\App Controller\wwwroot\ClientBin\1.0.0.2

    copiare/b LanguagePack_*.xap...\1.0.0.3\*
  2. Verificare che i seguenti otto file siano nella directory %ProgramFiles%\Microsoft System Center 2012\App Controller\wwwroot\ClientBin\1.0.0.3:
    • LanguagePack_de.xap
    • LanguagePack_es.xap
    • LanguagePack_fr.xap
    • LanguagePack_it.xap
    • LanguagePack_ja.xap
    • LanguagePack_pt-BR.xap
    • LanguagePack_ru.xap
    • LanguagePack_zh-Hans.xap

Nota. Se non è installato il language pack, è necessario attenersi alla seguente procedura dopo aver installato il language pack.

Istruzioni per l'installazione di Data Protection Manager

Per installare l'aggiornamento cumulativo 2 per System Center 2012 Data Protection Manager, attenersi alla seguente procedura:
  1. Prima di installare il pacchetto di aggiornamento cumulativo 2, il backup del database Data Protection Manager.
  2. Installare il pacchetto di rollup di aggiornamento nel server in cui è in esecuzione System Center 2012 Data Protection Manager. A tale scopo, eseguire il file DataProtectionManager2012-KB2706783.exe sul server.

    Nota. Potrebbe essere necessario riavviare il server Data Protection Manager dopo l'installazione di questo pacchetto cumulativo.

  3. Nella Console amministrazione DPM, aggiornare gli agenti di protezione. A tale scopo, utilizzare uno dei seguenti metodi:
    • Metodo 1: Aggiornare gli agenti di protezione dalla Console amministrazione Data Protection Manager
      1. Aprire la console amministrazione Data Protection Manager.
      2. Nel Gestione Selezionare il Agenti scheda.
      3. Nel Computer protetto elenco, selezionare un computer e quindi fare clic su Aggiornamento nel Azione riquadro.
      4. Fare clic , quindi fare clic su Aggiornare gli agenti.

      Nota. Si potrebbe essere necessario riavviare il computer per gli aggiornamenti dell'agente.

    • Metodo 2: Aggiornare gli agenti protezione nei computer protetti
      1. Ottenere il pacchetto di aggiornamento protezione agente dal "DPM_installation_location\DPM\DPM\Agents\RA\4.0.1915.00 "directory System Center 2012 - server Data Protection Manager.

        Per aggiornamenti basati su x86
        i386\1033\DPMAgentInstaller_KB2706783.exe
        Per aggiornamenti basati su x64
        amd64\1033\DPMAgentInstaller_KB2706783_AMD64.exe
        Nota. Il pacchetto di DPMAgentInstaller.exe si applica a tutte le lingue.

      2. Eseguire il pacchetto di DPMAgentInstaller.exe appropriato in ogni computer protetto basato sull'architettura dell'agente.
      3. Aprire la console amministrazione Data Protection Manager su System Center 2012 - server Data Protection Manager.
      4. Scegliere il Gestione scheda e quindi scegliere il Agenti scheda.
      5. Selezionare i computer protetti, fare clic su Aggiornamento delle informazioniquindi verificare che la versione dell'agente viene elencata come 4.0.1915.00. "

Istruzioni sull'installazione di Operations Manager

Problemi noti per questo aggiornamento
  • Gli aggiornamenti non vengono visualizzati nel Aggiungere o rimuovere programmielemento nel Pannello di controllo dopo l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 2.
  • Il numero di versione della console non cambia dopo l'installazione dell'aggiornamento cumulativo 2. Dopo aver installato l'aggiornamento cumulativo 2, il numero di versione della console rimane 7.0.8560.0.
  • Dopo aver installato l'aggiornamento cumulativo 2 su una console web, in Internet Explorer si verifica il seguente errore:
    Errore del server in ' / OperationsManager' applicazione.
    Per risolvere questo problema, chiudere e riavviare Internet Explorer.
Note sull'installazione
  • Aggiornamento cumulativo 2 per Operations Manager inizialmente sarà disponibile solo in inglese e non può essere applicato alle versioni non inglesi di System Center 2012. Versioni non in lingua inglese dell'aggiornamento cumulativo 2 sarà disponibile più avanti in 2012.
  • Come amministratore, è necessario eseguire questi aggiornamenti.
  • È necessario chiudere la console prima di applicare l'aggiornamento della console per evitare di dover riavviare il computer.
  • È necessario riavviare e cancellare la cache del browser per avviare una nuova istanza di Microsoft Silverlight.
  • Questo aggiornamento cumulativo non deve essere installato subito dopo l'installazione del server. In caso contrario, che possono verificarsi un problema in cui lo stato del servizio sanitario rimane non inizializzato.
  • Se controllo Account utente è attivata, i file MSP di aggiornamento devono essere eseguiti da una finestra del prompt dei comandi con privilegi elevata.
  • Per eseguire aggiornamenti su questi database sono necessari diritti di amministratore di sistema per le istanze di database per il Database operativo e il Data warehouse.
  • Le correzioni di console web funzionerà dopo aver aggiunto la riga seguente al file %windir%\Microsoft.NET\Framework64\v2.0.50727\CONFIG\web.config:
<machineKey validationkey="AutoGenerate,IsolateApps" decryptionkey="AutoGenerate,IsolateApps" validation="3DES" decryption="3DES"></machineKey>
Nota. Questa riga deve essere aggiunto in <system.web>, come descritto nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:</system.web>
911722 È possibile che venga visualizzato un messaggio di errore quando si accede a pagine Web ASP.NET ViewState abilitato dopo l'aggiornamento da ASP.NET 1.1 ad ASP.NET 2.0

Ordine di installazione supportate
Si consiglia di installare questo aggiornamento cumulativo nel seguente ordine:

Nota. Aggiornamento cumulativo 2 può essere installato su agenti prima o dopo l'installazione dell'infrastruttura server.
  1. Installare l'aggiornamento sull'infrastruttura di server:
    1. Gestione server o server
    2. Server gateway
    3. Server di report
    4. Computer con ruolo server Web console
    5. Computer con ruolo Operations console
  2. Importare manualmente i management pack.
  3. Applicare l'aggiornamento di agente per gli agenti installati manualmente o push consente di visualizzare l'installazione degli in sospeso nella console operatore.

Nota. Se è attivato il collegamento a connessione MG/livelli, deve essere corretto prima di primo livello.

Informazioni sull'installazione
Per estrarre i file contenuti in questo pacchetto di aggiornamento, attenersi alla seguente procedura:
  1. Copiare il file seguente a una cartella locale o a una condivisione di rete disponibile e quindi eseguirla per estrarre i file:
    SystemCenter2012OperationsManager-UR2-KB2731874-X86-X64-IA64-ENU.exe
  2. Applicare i file msp appropriati a ciascun computer.

    Nell'aggiornamento sono inclusi i seguenti file MSP. È necessario applicare tutti i file MSP che si applicano a un computer specifico. Ad esempio, se un server di gestione ha inoltre installati i ruoli Web Console e Console, tre pacchetti MSP devono essere applicati al server di gestione. Per ciascun ruolo specifico che contiene un server deve essere applicato un pacchetto MSP.
    • AMD64-KB2731874-Agent.msp
    • AMD64-KB2731874-Console.msp
    • AMD64-KB2731874-Gateway.msp
    • AMD64-KB2731874-Reporting.msp
    • AMD64-KB2731874-Server.msp
    • AMD64-KB2731874-WebConsole.msp
    • KB2731874-i386-Agent.msp
    • KB2731874-i386-Console.msp
    • KB2731874-ia64-Agent.msp
  3. Importare i management pack seguenti:
    • Microsoft.SystemCenter.DataWarehouse.Library.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.Visualization.Library.mpb
    • Microsoft.SystemCenter.WebApplicationSolutions.Library.mpb
Per informazioni su come importare un management pack dal disco, vedere il seguente sito Web Microsoft TechNet:
Come importare un Management Pack di Operations Manager

Istruzioni di installazione per le operazioni di gestione UNIX e Linux Pack e gli agenti di monitoraggio

Per installare il pack aggiornato di monitoraggio e gli agenti per sistemi operativi UNIX e Linux, attenersi alla seguente procedura:
  1. Scaricare e installare i pacchetti di gestione aggiornato dal sito Web Microsoft riportato di seguito:
    System Center Monitoring Pack per UNIX e Linux
  2. Importare aggiornato management pack per ogni versione di Linux o UNIX che si esegue il monitoraggio dell'ambiente.
  3. Aggiornare ogni agente alla versione più recente utilizzando il cmdlet Windows PowerShell di SCXAgent di aggiornamento o l'agente di aggiornamento guidato UNIX/Linux nel riquadro della Console di operazioni di amministrazione.

Nota. I file di pacchetto management pack per ogni versione del sistema operativo UNIX e Linux contengono i file di management pack e l'agente. Potrebbe essere necessario attendere alcuni minuti dopo l'importazione il bundle di management pack prima i file dell'agente sono disponibili per gli aggiornamenti dell'agente.

Istruzioni per l'installazione di Virtual Machine Manager

Nota. Individuato un problema con l'aggiornamento della Console VMM (KB2724538) su versioni non in lingua inglese. In Microsoft Update è stato rilasciato un nuovo aggiornamento della Console VMM (KB2742355). Questo aggiornamento sarà disponibile per tutte le lingue anche se è installato l'aggiornamento della console precedente (KB2724538). Si consiglia di installare questo aggiornamento per tutte le lingue VMM.

Se non è installato l'aggiornamento del Server VMM per l'aggiornamento cumulativo 1 (KB2663959), l'agente VMM sui computer gestiti deve essere aggiornato dopo l'aggiornamento del Server VMM per l'aggiornamento cumulativo 2 (KB2724539) è installato.

Per aggiornare l'agente VMM sui computer gestiti, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire la Console VMM.
  2. Fare clic Fabric, quindi selezionare Server.
  3. Nella casella di gruppo Computer gestiti, selezionare i server e quindi fare clic suAgente di aggiornamento.

File vengono aggiornati nei pacchetti di aggiornamento cumulativo 2

Aggiornamento Controller App (KB2721175)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Microsoft.SystemCenter.CloudManager.Providers.Vmm.exe424,1121.0.1202.0
SelfServiceUser.xap691,173Non applicabile
INTERFACCIA UTENTE.Administrator.xap253.952Non applicabile
INTERFACCIA UTENTE.Jobs.xap233.472Non applicabile
INTERFACCIA UTENTE.Management.Core.xap236,492Non applicabile
INTERFACCIA UTENTE.ProductOverview.xap331,776Non applicabile
INTERFACCIA UTENTE.RBAC.xap240,792Non applicabile
INTERFACCIA UTENTE.Shell.xap2,725,797Non applicabile
Default. htm3,098Non applicabile
Microsoft.SystemCenter.CloudManager.Providers.Azure.exe459,4401.0.1202.0

Data Protection Manager (KB2706783)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Utils.dll1,136,8964.0.1915.0
AMTE.dll289,0084.0.1915.0
CPWrapper.dll782,0644.0.1915.0
DPMRA.exe6,196,9764.0.1915.0
DPMac.exe2,004,2084.0.1915.0
Installagentpatch.exe113,9044.0.1915.0
Launchpatch.exe24,8164.0.1915.0
Inspect.dll166,1444.0.1915.0
Patchca.dll26,3684.0.1915.0
SQLWriterHelperPlugin.dll1,076,4644.0.1915.0
DsmFs.dll947,4404.0.1915.0
ManagedContainer.dll1,607,9204.0.1915.0
MonitoringPage.dll768,2404.0.1915.0
ObjectModel.dll1,128,7044.0.1915.0
ObjectModelCmdlet.dll366,8324.0.1915.0
ConfigurationPage.dll878,8484.0.1915.0
WSSCmdlets.dll149,7444.0.1915.0
WSS4Cmdlets.dll129.2644.0.1915.0
Microsoft.EnterpriseStorage.Dls.MediaManager.dll923,8884.0.1915.0
EngineUICommon.dll551,1524.0.1915.0
DataProtectionManager.psd19,284Non applicabile
DataProtectionManager.psm114,971Non applicabile
ObjectModelCmdlet.dll-Help.xml1,065,464Non applicabile

Operations Manager (KB2731874)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Microsoft.EnterpriseManagement.Modules.PowerShell.dll88,7047.0.8560.1027
Microsoft.SystemCenter.OperationsManagerV10.Commands.dll318,0807.0.8560.1027

Aggiornamento Orchestrator (KB2702112)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
OrchestratorRunProgramService.exe86,6807.0.1161.0

Aggiornamento di Service Manager (KB2719827)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Microsoft.EnterpriseManagement.InboundEmail.Workflow.dll64,1207.0.1561.106
Microsoft.EnterpriseManagement.ServiceManager.OpsMgrConnector.dll182,9047.0.1561.106
Microsoft.EnterpriseManagement.Notifications.Workflows.dll84,6007.0.1561.106
BaseSilverlightModule.zip27,707Non applicabile
ServiceCatalogSilverlightModule.xap659,302Non applicabile

Aggiornamento Console di amministrazione di Virtual Machine Manager (KB2724538)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Microsoft.EnterpriseManagement.DataCenterManager.UI.DataGrid.dll162,7363.0.6019.0
Microsoft.VirtualManager.UI.Dialogs.dll2,672,5603.0.6019.0
Microsoft.VirtualManager.UI.VmmControls636,8483.0.6019.0
Remoting.dll640,9443.0.6019.0
VmmAdminUI.exe137,1363.0.6019.0
Microsoft.SystemCenter.VirtualMachineManager.dll1,526,0643.0.6040.0
Microsoft.VirtualManager.UI.Pages.Jobs.dll129,3363.0.6040.0
DB.Adhc.dll723,2483.0.6040.0
Engine.Deployment.dll428,3363.0.6040.0
ImgLibEngine.dll1,263,9203.0.6040.0
VMWareImplementation.dll1,898,8003.0.6040.0
WSManAutomation.dll35,1203.0.6040.0
WsManWrappers.dll2,079,0243.0.6040.0

Aggiornamento del Server Virtual Machine Manager (KB2724539)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Engine.IndigoAccessLayer.dll317,3603.0.6019.0
Remoting.dll640,9443.0.6019.0
vmmAgent.exe3,143,6003.0.6019.0
Microsoft.EnterpriseManagement.DataCenterManager.UI.DataGrid.dll162,7363.0.6019.0
DB.Adhc.dll723,2483.0.6040.0
Engine.Adhc.Operations.dll694,5763.0.6040.0
Engine.BitBos.dll186,6723.0.6040.0
Engine.Deployment.dll428,3363.0.6040.0
Engine.MomDal.dll571,6963.0.6040.0
Engine.Placement.dll231,7283.0.6040.0
Engine.Placement.ResourceModel.dll264,4963.0.6040.0
Engine.VmOperations.dll1,190,1923.0.6040.0
ImgLibEngine.dll1,263,9203.0.6040.0
VMWareImplementation.dll1,898,8003.0.6040.0
WSManAutomation.dll35,1203.0.6040.0
WsManWrappers.dll2,079,0243.0.6040.0
msiInstaller.dat12Non applicabile
msiInstaller.exe210,3523.0.6005.0
vmmAgent.msi3,831,808Non applicabile
msiInstaller.dat12Non applicabile
msiInstaller.exe174,0003.0.6005.0
vmmAgent.msi3,381,248Non applicabile

Aggiornamento di Virtual Machine Manager Self-Service Portal (KB2725034)

Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
File che sono stati modificatiDimensione del fileVersione
Microsoft.EnterpriseManagement.DataCenterManager.UI.DataGrid.dll162,7363.0.6019.0
Remoting.dll640,9443.0.6019.0
DB.Adhc.dll723,2483.0.6040.0
Engine.Deployment.dll428,3363.0.6040.0
ImgLibEngine.dll1,263,9203.0.6040.0
VMWareImplementation.dll1,898,8003.0.6040.0
WSManAutomation.dll35,1203.0.6040.0
WsManWrappers.dll2,079,0243.0.6040.0
Microsoft.SystemCenter.VirtualMachineManager.dll1,526,0643.0.6040.0


Proprietà

Identificativo articolo: 2706783 - Ultima modifica: mercoledì 10 aprile 2013 - Revisione: 6.1
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft System Center 2012
Chiavi: 
kbqfe kbfix kbexpertiseinter kbsurveynew kbmt KB2706783 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2706783
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com