Pacchetto di aggiornamento cumulativo 2 per Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2716015 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Pacchetto di aggiornamento cumulativo 2 è disponibile per Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server. Questo pacchetto di aggiornamento risolve un problema descritto nella sezione "Informazioni".

Questo aggiornamento cumulativo include tutte le correzioni incluse nell'aggiornamento cumulativo 1 per Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
2671763 Pacchetto di aggiornamento cumulativo 1 per Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla terminologia utilizzata per descrivere gli aggiornamenti dei prodotti Microsoft, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Problemi risolti nell'aggiornamento

Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server si blocca quando un client anonimo tenta di accedervi.

Nota Per ulteriori informazioni sull'analisi dello stack viene generato quando si verifica questo problema, vedere la sezione "Riferimenti".

Problema con l'aggiornamento cumulativo per Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server noto

Importante Questo aggiornamento riguarda solo la funzionalità cache di AppFabric 1.1. Si consiglia di installare l'aggiornamento solo nei server che eseguono la cache di AppFabric o che utilizzano il client della cache di AppFabric.

Problema

Dopo aver installato l'aggiornamento, la configurazione guidata di AppFabric erroneamente lo stato della configurazione del monitoraggio e persistenza come "Non configurato". Inoltre, lo stato dell'interfaccia utente non è corretto.

Per verificare che i servizi in esecuzione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Aprire la console di amministrazione di Powershell.
  2. Eseguire il comando Get-ASAppMonitoring ? Root per verificare la configurazione dello stato.
  3. Eseguire il comando Get-ASAppInstanceStore ? Root per verificare le stringhe di connessione istanza archivio.

Questo problema può essere ignorato come non influisce sulla funzionalità di servizi di Hosting AppFabric o i servizi ospitati da servizi di Hosting AppFabric.

Come ottenere l'aggiornamento cumulativo 2 per Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server

Informazioni sul pacchetto di aggiornamento cumulativo

Un hotfix supportato è disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix è destinato a correggere il problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi che si verificano questo problema specifico.

Se l'hotfix è disponibile per il download, è disponibile una sezione "Hotfix disponibile per il download" all'inizio di questo articolo della Knowledge Base. Se non viene visualizzato in questa sezione, inviare una richiesta al servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota Se si verificano ulteriori problemi o se è richiesta la risoluzione dei problemi, è necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota Il modulo "Hotfix disponibile per il download" Visualizza le lingue per cui è disponibile l'hotfix. Se non la lingua, è perché un aggiornamento rapido non è disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento cumulativo, è necessario Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server installato.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo pacchetto di aggiornamento cumulativo.

Informazioni sui file

La versione inglese di questo aggiornamento cumulativo pacchetto presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella Nella tabella seguente. Le date e ore dei file sono elencate in Tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni del file, è convertita in ora locale. Per trovare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare Verrà visualizzata la finestra di dialogo Fuso orario Nella scheda di Data e ora elemento nel Pannello di controllo.

Per tutte le versioni x86 di Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileVersione fileDimensione fileDataOraPiattaforma
Distributedcacheadministration.psd1Non applicabile91529 Maggio 1217: 58Non applicabile
Distributedcacheadministration.psm1Non applicabile13,57329 Maggio 1223: 15Non applicabile
Distributedcacheconfiguration.psd1Non applicabile59029 Maggio 1217: 58Non applicabile
Distributedcacheconfiguration.psm1Non applicabile11,49029 Maggio 1223: 15Non applicabile
Microsoft.ApplicationServer.Caching.client.dll1.0.4644.0178,45629 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Configuration.dll1.0.4644.092,45629 Maggio 1220: 49x86
Help.xml Microsoft.ApplicationServer.Caching.Configuration.dllNon applicabile70,76229 Maggio 1220: 20Non applicabile
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Configuration.Resources.dll1.0.4644.017,21629 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Core.dll1.0.4644.0837,91229 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Caching.managementps.dll1.0.4644.084,26429 Maggio 1220: 49x86
Help.xml Microsoft.ApplicationServer.Caching.managementps.dllNon applicabile176,67129 Maggio 1217: 57Non applicabile
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Server.dll1.0.4644.0444,69629 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Configuration.exe1.1.2116.2715,03229 Maggio 1220: 49x86
Setup.exe.configNon applicabile23529 Maggio 1218: 00Non applicabile
Per tutte le versioni x64 di Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileVersione fileDimensione fileDataOraPiattaforma
Distributedcacheadministration.psd1Non applicabile91529 Maggio 1217: 58Non applicabile
Distributedcacheadministration.psm1Non applicabile13,57331 Maggio 1218: 26Non applicabile
Distributedcacheconfiguration.psd1Non applicabile59029 Maggio 1217: 58Non applicabile
Distributedcacheconfiguration.psm1Non applicabile11,49031 Maggio 1218: 26Non applicabile
Microsoft.ApplicationServer.Caching.client.dll1.0.4644.0178,45629 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Configuration.dll1.0.4644.092,45629 Maggio 1220: 49x86
Help.xml Microsoft.ApplicationServer.Caching.Configuration.dllNon applicabile70,76229 Maggio 1220: 20Non applicabile
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Configuration.Resources.dll1.0.4644.017,21629 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Core.dll1.0.4644.0837,91229 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Caching.managementps.dll1.0.4644.084,26429 Maggio 1220: 49x86
Help.xml Microsoft.ApplicationServer.Caching.managementps.dllNon applicabile176,67129 Maggio 1217: 57Non applicabile
Microsoft.ApplicationServer.Caching.Server.dll1.0.4644.0444,69629 Maggio 1220: 49x86
Microsoft.ApplicationServer.Configuration.exe1.1.2116.2715,03229 Maggio 1220: 49x86
Setup.exe.configNon applicabile23529 Maggio 1218: 00Non applicabile

Riferimenti

Per ulteriori informazioni su Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server, visitare il seguente sito Web MSDN:
Informazioni generali su Microsoft AppFabric 1.1 per Windows Server
Quando si verifica questo problema, le seguenti informazioni di traccia dello stack sono incluso in un evento di errore di un registro eventi AppFabric:
AppFabric Caching service crashed with exception {System.Runtime.CallbackException: Async Callback threw an exception. ---> System.IdentityModel.Tokens.SecurityTokenValidationException: The service does not allow you to log on anonymously.
at System.Runtime.AsyncResult.End[TAsyncResult](IAsyncResult result)
at System.ServiceModel.Channels.CommunicationObject.EndOpen(IAsyncResult result)
at Microsoft.ApplicationServer.Caching.WcfServerChannel.OnOpen(IAsyncResult result)
at System.Runtime.AsyncResult.Complete(Boolean completedSynchronously)
--- End of inner exception stack trace ---
at System.Runtime.AsyncResult.Complete(Boolean completedSynchronously)
at System.Runtime.AsyncResult.AsyncCompletionWrapperCallback(IAsyncResult result)
at System.Runtime.Fx.AsyncThunk.UnhandledExceptionFrame(IAsyncResult result)
at System.Runtime.AsyncResult.Complete(Boolean completedSynchronously)
at System.ServiceModel.Channels.ServerSessionPreambleConnectionReader.ServerFramingDuplexSessionChannel.OpenAsyncResult.OnUpgradeConnection(IAsyncResult result)
at System.Runtime.Fx.AsyncThunk.UnhandledExceptionFrame(IAsyncResult result)
at System.Runtime.AsyncResult.Complete(Boolean completedSynchronously)
at System.ServiceModel.Channels.InitialServerConnectionReader.UpgradeConnectionAsyncResult.OnAcceptUpgrade(IAsyncResult result)
at System.Runtime.Fx.AsyncThunk.UnhandledExceptionFrame(IAsyncResult result)
at System.Runtime.AsyncResult.Complete(Boolean completedSynchronously)
at System.ServiceModel.Channels.StreamSecurityUpgradeAcceptorAsyncResult.OnAuthenticateAsServer(IAsyncResult result)
at System.Runtime.Fx.AsyncThunk.UnhandledExceptionFrame(IAsyncResult result)
at System.Net.LazyAsyncResult.Complete(IntPtr userToken)
at System.Net.Security.NegoState.WriteCallback(IAsyncResult transportResult)
at System.Net.LazyAsyncResult.Complete(IntPtr userToken)
at System.Threading.ExecutionContext.Run(ExecutionContext executionContext, ContextCallback callback, Object state, Boolean ignoreSyncCtx)
at System.Threading.ExecutionContext.Run(ExecutionContext executionContext, ContextCallback callback, Object state)
at System.Net.ContextAwareResult.Complete(IntPtr userToken)
at System.Net.Sockets.BaseOverlappedAsyncResult.CompletionPortCallback(UInt32 errorCode, UInt32 numBytes, NativeOverlapped* nativeOverlapped)
at System.Threading._IOCompletionCallback.PerformIOCompletionCallback(UInt32 errorCode, UInt32 numBytes, NativeOverlapped* pOVERLAP)}. Check debug log for more information

Proprietà

Identificativo articolo: 2716015 - Ultima modifica: martedì 23 ottobre 2012 - Revisione: 2.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Windows Server AppFabric
Chiavi: 
kbqfe kbfix kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbhotfixrollup kbhotfixserver kbautohotfix kbmt KB2716015 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2716015
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com