Un pacchetto cumulativo di hotfix (build 4.1.2515.0) Ŕ disponibile per Forefront Identity Manager 2010 R2

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2734159 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

INTRODUZIONE

Un pacchetto cumulativo di hotfix (build 4.1.2515.0) Ŕ disponibile per Microsoft Forefront Identity Manager (FIM) 2010 R2. Il pacchetto cumulativo di hotfix risolve alcuni problemi e aggiunge alcune funzionalitÓ sono descritte nella sezione "Informazioni". Inoltre, questo aggiornamento contiene tutte le correzioni di manutenzione sono state apportate dopo il rilascio di FIM 2010 R2.

Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento

Questa versione di Forefront Identity Manager Ŕ interessata dal problema descritto inMicrosoft Security Advisory 2749655. In questo problema, la firma digitale del file firmato da Microsoft e prodotti scadono prematuramente. Per risolvere questo problema Forefront Identity Manager, installare l'aggiornamento 2750671.
2750671 Un pacchetto cumulativo di hotfix (build 4.1.2548.0) Ŕ disponibile per Forefront Identity Manager 2010 R2
Un aggiornamento supportato Ŕ disponibile da Microsoft. Si consiglia a tutti i clienti di applicare questo aggiornamento ai sistemi di produzione.

Supporto tecnico Microsoft

I seguenti file sono disponibili per il download da Microsoft Download Center:
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
ComponenteNome file
FIM 2010 R2 aggiuntivi ed estensioniFIMAddinsExtensions_xnn_KB2734159.msp

Nota Versioni disponibili per x86 e x64.
FIM 2010 R2 aggiuntivi e le estensioni Language PackFIMAddinsExtensionsLP_xnn_KB2734159.msp

Nota Versioni disponibili per x86 e x64.
Gestione dei certificati FIM 2010 R2FIMCM_xnn_KB2734159.msp

Nota Versioni disponibili per x86 e x64.
FIM 2010 R2 certificato gestione ClientFIMCMClient_xnn_KB2734159.msp

Nota Versioni disponibili per x86 e x64.
Servizio R2 2010 FIM e portaleFIMService_x64_KB2734159.msp
FIM 2010 R2 Service Portal Language PackFIMServiceLP_x64_KB2734159.msp
Servizio di sincronizzazione FIM 2010 R2 FIMSyncService_x64_KB2734159.msp

Prerequisiti

Per applicare questo hotfix, Ŕ necessario FIM 2010 R2 (build 4.1.2273.0) installato.

Richiesta di riavvio

╚ necessario riavviare il computer dopo avere applicato il componente di estensioni e FIM 2010 R2 aggiuntivi. Inoltre, potrebbe essere necessario riavviare i componenti server.

Informazioni sui file

La versione globale di questo aggiornamento presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella seguente. Le date e ore dei file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertito in ora locale. Per trovare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare il Fuso orario Nella scheda di Data e ora elemento nel Pannello di controllo.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome fileDimensione fileDataOra
Fimaddinsextensionslp_x64_KB2734159.msp3,655,68012-Lug-201203: 56
Fimaddinsextensionslp_x86_KB2734159.msp1,382,91212-Lug-201203: 50
Fimaddinsextensions_x64_KB2734159.msp3,295,74412-Lug-201203: 56
Fimaddinsextensions_x86_KB2734159.msp2,911,23212-Lug-201203: 50
Fimcmclient_x64_KB2734159.msp3,162,62412-Lug-201203: 56
Fimcmclient_x86_KB2734159.msp2,842,11212-Lug-201203: 50
Fimcm_x64_KB2734159.msp23,833,60012-Lug-201203: 56
Fimcm_x86_KB2734159.msp23,475,71212-Lug-201203: 50
Fimservicelp_x64_KB2734159.msp9,619,96812-Lug-201203: 56
Fimservice_x64_KB2734159.msp18,652,67212-Lug-201203: 56
Fimsyncservice_x64_KB2734159.msp32,886,78412-Lug-201203: 56

Informazioni

Problemi risolti e le funzionalitÓ aggiunte in questo aggiornamento

Problemi risolti in portali FIM

Problema 1
Questo aggiornamento aggiunge il supporto a portali di Password FIM per i nomi utente possono contenere caratteri Unicode.
Problema 2
Questo aggiornamento corregge un problema di Gestione sincronizzazione in cui non vengono restituiti quando si cercano tutti i risultati utilizzando il filtro avanzato.

Problemi risolti in Servizio di sincronizzazione FIM

Problema 1
Questo aggiornamento aggiunge il supporto per Gestione sincronizzazione per le cartelle e i nomi di file contenenti caratteri Unicode.
Problema 2
Quando si esegue un'installazione di aggiornamento per R2 2010 FIM, installazione del servizio di sincronizzazione FIM 2010 R2 non riesce durante la fase di conversione del database.

Quando si verifica questo problema, contattare il supporto Microsoft per ottenere uno strumento che pu˛ essere utilizzato per aggiornare il database separatamente. Configurare l'installazione FIM 2010 R2 in modo che il servizio di sincronizzazione vengono installati un database vuoto. Infine, applicare lo strumento per il database. Una volta completato l'aggiornamento del database, potete eseguire nuovamente il programma di installazione e configurare l'installazione di scegliere il database aggiornato.

Per risolvere il problema, utilizzare lo strumento StoreChk.exe di 4.1.2515.2 build FIM 2010 R2 per aggiornare il database. Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:
  1. Eseguire un'installazione completa del servizio di sincronizzazione FIM 2010 R2 e indirizzare il programma di installazione per creare un nuovo database di FIMSynchronizationService.

    Nota╚ necessario installare il servizio di sincronizzazione FIM 2010 R2 in modo che Ŕ possibile eseguire lo strumento StoreChk.exe al database originale per completare l'aggiornamento del database.
  2. Al termine dell'installazione completa, eseguire lo strumento StoreChk.exe per aggiornare il database del servizio di sincronizzazione FIM. Lo strumento StoreChk.exe si trova nella cartella del programma Programmi\Microsoft Forefront Identity Manager\2010\Synchronization Service\Bin.
  3. Al termine dell'aggiornamento del database, eseguire le operazioni seguenti:
    1. Arrestare il servizio FIMSynchronizationService.
    2. Punto di servizio FIMSynchronizationService al database corretto nel Registro di sistema. Per effettuare questa operazione, modificare il valore DBName nella seguente sottochiave del Registro di sistema:
      HKLM\System\CurrentControlSet\services\FIMSynchronizationService\Parameters
    3. Avviare il servizio FIMSynchronizationService.
Problema 3
Risolto un problema in cui non Ŕ de-provision sync FIM oggetti utente di Active Directory quando Exchange 2010 ha aggiunto Active Sync dispositivi.
Problema 4
In uno spazio connettore su larga scala, dati nell'elenco obsoletion diventano non sincronizzati durante un'operazione di importazione completa. Quando si verifica questo problema, l'operazione restituisce un errore analogo al seguente:
0 non Ŕ una profonditÓ DN valida

Problemi risolti in servizio FIM

Problema 1
Si presuppone un insieme o un gruppo che utilizza funzioni tabulare in un ambiente FIM 2010 R2. L'insieme o il gruppo contiene pi¨ istruzioni di condizione che contengono il carattere "=" e che sono divisi dalla parola "o" in un attributo (ad esempio, l'istruzione della condizione Ŕ /Person[(FirstName="John") o (FirstName = "Bill")]). Dopo aggiornare l'ambiente a FIM 2010 R2, il processo notturno che gestisce gruppi e gruppi inaspettatamente rimuove alcuni membri da questo insieme.

Problemi risolti mediante il processo dell'agente di FIM servizio SQL Server

Problema 1
Questo aggiornamento modifica il comportamento del processo dell'agente di FIM_TemporalEventsJob SQL Server. Questo processo agente SQL Server ha migliorato delle prestazioni che riduce la possibilitÓ che altre richieste sono bloccate in SQL Server.

Problemi risolti in Gestione certificati FIM

Problema 1
Questo aggiornamento risolve vari problemi di gestione dei certificati per migliorare la gestione dei messaggi di errore.

Problemi risolti in Password Change Notification Service

Problema 1
Si supponga di eseguire setup Password modifica notifica servizio (PCNS) insieme con la SCHEMAUPDATE = TRUE opzione e lo schema Ŕ stato aggiornato. In questa situazione imprevista viene visualizzato un messaggio di errore alla fine del processo di installazione.

Dopo aver installato questo aggiornamento, il programma di installazione non visualizza il messaggio di errore quando l'aggiornamento dello schema ha esito positivo.

Riferimenti

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2734159 - Ultima modifica: mercoledý 7 novembre 2012 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Forefront Identity Manager 2010 R2
Chiavi:á
kbqfe kbhotfixserver kbfix kbexpertisebeginner kbsurveynew kbmt KB2734159 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2734159
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com