Identificativo articolo: 2756485 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Sommario

Microsoft ha rilasciato Aggiornamento cumulativo 4 versione 2 per Microsoft Exchange Server 2010 Service Pack 2 (SP2). Questo aggiornamento è datato 9 ottobre 2012. In questo articolo vengono descritte le seguenti informazioni sull'aggiornamento cumulativo:
  • I problemi risolti dall'aggiornamento cumulativo
  • Come ottenere l'aggiornamento cumulativo
  • I prerequisiti per installare l'aggiornamento cumulativo

INTRODUZIONE

Problemi che l'aggiornamento cumulativo risolve


Questo aggiornamento risolve un problema in cui la firma digitale sui file generati e firmato da Microsoft scade prima del completamento, come descritto inMicrosoft Security Advisory 2749655. Pertanto, si consiglia di installare questo aggiornamento.

Oltre ai problemi di Exchange Server 2010 sono descritti nell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito2706690, questo aggiornamento risolve anche il seguente problema di Exchange 2010:
  • 2756987Outlook restituisce un risultato solo dopo aver scelto il "la ricerca ha restituito un numero elevato di risultati. Messaggio di limitare la ricerca oppure fare clic qui per visualizzare tutti i risultati".

Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento cumulativo

Il file è disponibile per il download dal sito Web Microsoft Download Center riportato di seguito:
Download del pacchetto Exchange2010-KB2756485-x64.
Data di rilascio: 9 ottobre 2012.

Informazioni importanti per i clienti che installano l'aggiornamento nei computer che non sono connessi a Internet

Quando si installa questo aggiornamento cumulativo su un computer che non è connesso a Internet, è possono che si verifichi tempi lunghi di installazione. Inoltre, è possibile che venga visualizzato il seguente messaggio:
Creazione di immagini Native per gli assembly .net.
Questo comportamento è causato da richieste di rete a cui connettersi il http://CRL.microsoft.com/PKI/CRL/Products/CodeSigPCA.CRL sito Web. Queste richieste di rete rappresentano il tentativo di accedere all'elenco di revoche di certificati per ogni assembly generazione delle immagini native (NGen) viene compilato in codice nativo. Tuttavia, poiché il server di Exchange non è connesso a Internet, ogni richiesta deve attendere di timeout prima che il processo continua.

Per risolvere il problema, attenersi alla seguente procedura:
  1. Nel Strumenti dal menu di Windows Internet Explorer, fare clic su Opzioni Internet, quindi scegliere il Avanzate scheda.
  2. Nel Protezione sezione, fare clic per deselezionare la Verificare la presenza di revoca del certificato dell'editore casella di controllo e quindi fare clic su OK.
Si consiglia di deselezionare questa opzione di protezione in Internet Explorer solo se il computer si trova in un ambiente strettamente controllato. Al termine di questa operazione, fare clic per selezionare il Verificare la presenza di revoca del certificato dell'editore casella di controllo nuovamente.

Problema di aggiornamento in computer in cui sono stati personalizzati i file di Outlook Web App

Importante. Prima di applicare l'aggiornamento cumulativo, si consiglia di effettuare una copia di backup di qualsiasi file personalizzati di Outlook Web App. Per ulteriori informazioni sulla personalizzazione di Outlook Web App, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Dettagli di personalizzazione di Outlook Web App
Quando si applica un pacchetto di rollup di aggiornamento, il processo di aggiornamento aggiorna i file di Outlook Web App se sono necessari. Di conseguenza, vengono sovrascritte tutte le personalizzazioni nel file Logon. aspx o ad altri file di Outlook Web App e sarà necessario ricreare le personalizzazioni di Outlook Web App in Logon. aspx.

Problema di aggiornamento per i clienti CAS Proxy Deployment Guidance che distribuisce tramite proxy le autorità di certificazione CA

Se siano soddisfatte entrambe le seguenti condizioni, è necessario applicare l'aggiornamento cumulativo nei server di accesso Client a Internet prima di applicare l'aggiornamento cumulativo nei server di accesso Client con connessione Internet:
  • I clienti CAS Proxy Deployment Guidance.
  • È stato distribuito tramite proxy CA-CA.


Nota. Per altre configurazioni di Exchange Server 2010, non è necessario applicare l'aggiornamento cumulativo nei server in un determinato ordine.

Per ulteriori informazioni sull'inoltro dei dati delle autorità di certificazione CA, visitare il seguente sito Web Microsoft:
Informazioni generali sull'inoltro dei dati delle autorità di certificazione CA

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento cumulativo, è necessario disporre di Exchange Server 2010 SP2.

Nota. Rimuovere tutti gli aggiornamenti provvisori per Exchange Server 2010 Service Pack 2 prima di applicare questo aggiornamento cumulativo.

Richiesta di riavvio

Quando si applica questo aggiornamento cumulativo, vengono automaticamente riavviati i servizi necessari.

Informazioni sulla rimozione

Per rimuovere l'aggiornamento cumulativo 4 per Exchange Server 2010 Service Pack 2, utilizzare il Aggiungere o rimuovere programmielemento nel Pannello di controllo per rimuovere l'aggiornamento 2756485.

RIFERIMENTI

Per ulteriori informazioni sulla terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
824684 Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

Proprietà

Identificativo articolo: 2756485 - Ultima modifica: domenica 23 dicembre 2012 - Revisione: 3.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Exchange Server 2010 Service Pack 2
Chiavi: 
kbqfe kbfix kbsurveynew kbexpertiseinter atdownload kbhotfixrollup kbmt KB2756485 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo è stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non è sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, più o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non è la sua. Microsoft non è responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2756485
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com