Il messaggio di posta elettronica ricevuto da un mittente utilizzando Outlook include un allegato Winmail. dat

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 278061 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

Sintomi

Viene visualizzato un messaggio di posta elettronica contenente un allegato Winmail. dat. Questo problema può verificarsi se sono vere tutte le seguenti condizioni:
  • Messaggio di posta elettronica viene inviato da un utente che utilizza Microsoft Outlook.
  • Il formato del messaggio è formato Rich Text Format (RTF).

Questo problema è più comune quando il messaggio di posta elettronica viene inviato su Internet.

Cause

Il file Winmail. dat viene utilizzato per mantenere la formattazione di Rich Text. Outlook viene utilizzato quando si invia un messaggio in formato RTF. Durante il trasporto, il contenuto del messaggio potrà essere modificato, impedisce che il client ricevente a leggere le istruzioni di formattazione. In altri casi, il client ricevente non utilizza o non riconosce il file winmail.dat.

Risoluzione

I dati in un file Winmail. dat non sono utilizzabili. Per risolvere il problema, chiedere al mittente di inviare nuovamente il messaggio in formato testo normale. I seguenti metodi possono essere utilizzati dal mittente per impedire l'invio di messaggi Rich Text incapsulati nel Formato di Trasporto ad Incapsulamento Neutrale (TNEF).

Metodo 1: Modificare il formato predefinito dei messaggi

Il mittente può modificare il formato dei messaggi inviati utilizzando la procedura seguente:
  1. Dal menu Strumenti , fare clic su Opzionie quindi fare clic su Formato posta.
  2. Destro del mouseper in Scrivi il messaggio in questo formato, selezionare testo normalee quindi fare clic su OK.
Nota: per inviare a determinati destinatari che utilizzano il formato RTF e gli altri destinatari che utilizzano il formato testo normale, il mittente deve impostare l'opzione per il destinatario nella Rubrica personale o record di contatto del destinatario.

Metodo 2: Modificare la voce del destinatario nella Rubrica personale

Thesender è possibile utilizzare la procedura seguente per rimuovere il formato RTF dall'attributo del destinatario nella Rubrica personale:
  1. Dal menu Strumenti , fare clic su Rubrica.
  2. Nella casella Visualizza i nomi da, fare clic su Rubrica personale.
  3. Selezionare il destinatario che si desidera impostare come testo normale e quindi scegliere proprietà dal menu File .
  4. Nella scheda Impostazioni Generali di SMTP , fare clic per deselezionare la casella di controllo Invia a questo destinatario in Microsoft formato RTF di Exchange e quindi fare clic su OK.

Metodo 3: Modificare il formato contatto specifico

Il mittente può usare la procedura seguente per impostare il testo normale nel record dei contatti del destinatario:
  1. Aprire il record del destinatario nella cartella Contatti.
  2. Fare doppio clic sull'indirizzo di posta elettronica del destinatario.
  3. Nella finestra di dialogo Proprietà di posta elettronica , fare clic su Invia solo testo normale in Formato Internet.

Metodo 4: Configurare l'impostazione di posta elettronica Internet formato testo RTF di Outlook

  1. In Outlook 2003 e Outlook 2007, scegliereOpzionidal menuStrumenti .
  2. Fare clic sul Formato posta scheda.
  3. Fare clic su Formato Internet.
  4. InOpzioni RTF di Outlook, fare clic su Converti in formato HTML o convertire in formato testo normale.

Informazioni

Per ulteriori informazioni sul formato TNEF, fare clic sul seguente numero di articolo per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:
290809 Influenzano dei formati dei messaggi di posta elettronica sulla posta elettronica Internet in Outlook
Per ulteriori informazioni sugli allegati Winmail. dat, fare clic sui numeri per visualizzare gli articoli della Microsoft Knowledge Base:
149203 Evitare il Winmail. dat tramite IMC
138053 Come impedire l'invio agli utenti Internet del file Winmail.dat

Proprietà

Identificativo articolo: 278061 - Ultima modifica: sabato 8 febbraio 2014 - Revisione: 7.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Office Outlook 2007
  • Microsoft Office Outlook 2003
  • Microsoft Outlook 2002 Standard Edition
  • Microsoft Business Productivity Online Dedicated
Chiavi: 
kbattachments kbformat kbsendmail kbbug kbnofix vkbportal226 kbmt KB278061 KbMtit
Traduzione automatica articoli
IMPORTANTE: il presente articolo è stato tradotto tramite un software di traduzione automatica di Microsoft ed eventualmente revisionato dalla community Microsoft tramite la tecnologia CTF (Community Translation Framework) o da un traduttore professionista. Microsoft offre articoli tradotti manualmente e altri tradotti automaticamente e rivisti dalla community con l?obiettivo di consentire all'utente di accedere a tutti gli articoli della Knowledge Base nella propria lingua. Tuttavia, un articolo tradotto automaticamente, anche se rivisto dalla community, non sempre è perfetto. Potrebbe contenere errori di vocabolario, di sintassi o di grammatica. Microsoft declina ogni responsabilità per imprecisioni, errori o danni causati da una traduzione sbagliata o dal relativo utilizzo da parte dei clienti. Microsoft aggiorna frequentemente il software e gli strumenti di traduzione automatica per continuare a migliorare la qualità della traduzione.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 278061
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com