Un hotfix cumulativo (build 5.0.601.0) Ŕ disponibile per il connettore di Forefront Identity Manager 2010 Lotus Domino

Traduzione articoli Traduzione articoli
Identificativo articolo: 2784728 - Visualizza i prodotti a cui si riferisce l?articolo.
Espandi tutto | Chiudi tutto

In questa pagina

Introduzione

Un hotfix cumulativo (build 5.0.601.0) Ŕ disponibile per il connettore di Microsoft Forefront Identity Manager (FIM) 2010 Lotus Domino. Questo aggiornamento cumulativo risolve diversi problemi descritti nella sezione "Informazioni".

Risoluzione

Informazioni sull'aggiornamento

Un aggiornamento supportato Ŕ disponibile da Microsoft. Si consiglia di tutti i clienti di applicare questo aggiornamento ai sistemi di produzione. Questo aggiornamento Ŕ disponibile presso il supporto Microsoft.
Supporto tecnico clienti Microsoft
Un hotfix supportato Ŕ disponibile da Microsoft. Tuttavia, questo hotfix Ŕ destinato esclusivamente alla risoluzione del problema descritto in questo articolo. Applicare questo hotfix solo ai sistemi in cui si verificano il problema descritto in questo articolo. Su questo hotfix potranno essere eseguiti ulteriori test. Se dunque questo problema non causa gravi difficoltÓ, si consiglia di attendere il prossimo aggiornamento software contenente tale hotfix.

Se l'hotfix Ŕ disponibile per il download, Ŕ disponibile la sezione "DisponibilitÓ del Download dell'Hotfix" nella parte superiore di questo articolo della Knowledge Base riportato di seguito. Se in questa sezione non viene visualizzato, contattare il servizio clienti Microsoft e supporto tecnico per ottenere l'hotfix.

Nota. Se si verificano ulteriori problemi o se Ŕ richiesta la risoluzione dei problemi, potrebbe essere necessario creare una richiesta di assistenza separata. I costi di supporto usuali verranno applicati per eventuali ulteriori domande e problemi che non dovessero rientrare nello specifico hotfix in questione. Per un elenco completo dei numeri di telefono del servizio clienti Microsoft e supporto tecnico o per creare una richiesta di assistenza separata, visitare il seguente sito Web Microsoft:
http://support.microsoft.com/contactus/?ws=support
Nota. Il modulo "DisponibilitÓ del Download dell'Hotfix" Visualizza le lingue per cui Ŕ disponibile l'aggiornamento rapido. Se non Ŕ disponibile la lingua, Ŕ perchÚ un aggiornamento rapido non Ŕ disponibile per tale lingua.

Prerequisiti

Per applicare questo aggiornamento, Ŕ necessario siano installati i prodotti seguenti:
  • Il client Lotus Notes
  • Microsoft.NET Framework 4.0
  • Forefront Identity Manager 2010 R2
  • Forefront Identity Manager 2010 Update 2 (build 4.0.3606.2 o versione successiva)
Inoltre, un account utente nello stesso server come account di servizio del connettore di Lotus Domino deve avviare Lotus Notes una sola volta. Inoltre, database predefinito Lotus Domino LDAP schema (Schema.nsf) deve essere installato sul server Directory di Lotus Domino.

Nota. ╚ possibile installare il database con Lotus Domino LDAP schema predefinito in esecuzione o riavviando il servizio LDAP sul server Domino.

Richiesta di riavvio

Potrebbe essere necessario riavviare il computer dopo avere applicato questo aggiornamento.

Informazioni sui file

La versione globale di questo aggiornamento presenta gli attributi di file (o attributi successivi) elencati nella tabella riportata di seguito. Le date e ore dei file sono elencate nel tempo universale coordinato (UTC). Quando si visualizzano le informazioni sul file, viene convertita in ora locale. Per calcolare la differenza tra ora UTC e ora locale, utilizzare il Fuso orario Nella scheda il Data e ora elemento nel Pannello di controllo.
Riduci questa tabellaEspandi questa tabella
Nome del fileDimensione del fileDataOraPercorso
Microsoft.identitymanagement.ma.lotusdomino.dll194,64805-Dic-201209: 13lotusconnector\synchronization service\extensions
Lotusconnectortemplate.Xml12,88404-Set-201207: 42lotusconnector\synchronization service\uishell\xmls\packagedmas

Informazioni

Problemi risolti e funzionalitÓ che vengono aggiunti in questo aggiornamento

Problema 1
Se il nome distinto dell'oggetto di Lotus Domino contiene una virgola o un altro carattere speciale, si verifica un errore nel connettore Domino. Ad esempio, non Ŕ possibile importare un oggetto che utilizza "CN=Example,WA,US,NAB=names.nsf" come nome distinto.
Problema 2
Se un libro di indirizzo secondario del Domino non si trova nella stessa cartella del file Names. nsf, la Rubrica non viene rilevata.
Problema 3
Una dipendenza sul valore SHORTNAME per gli oggetti di provisioning fa in modo che gli errori intermittenti durante il processo di esportazione.
N. 4
Stampa codice FIM 2010 Lotus Domino connettore non utilizza l'archivio di ID come previsto.

Dopo avere applicato questo aggiornamento, Ŕ possibile impostare il campo _MMS_IDStoreType su Null. In questo caso, FIM 2010 Lotus Domino connettore consente di creare file di ID dell'utente nell'archivio di ID anzichÚ nel file di Rubrica o in un file locale.
Problema 5
╚ necessario eseguire il provisioning di una cassetta postale sullo stesso server in cui Domino connettore Esporta.

Dopo avere applicato questo aggiornamento, Ŕ possibile impostare l'attributo di serverposta per creare la cassetta postale su un server alternativo.
Problema 6
Quando si aggiungono gli attributi personalizzati al Domino, alcuni attributi non sono visibili nel connettore del Domino.

Dopo avere applicato questo aggiornamento, Ŕ possibile visualizzare gli attributi che sono stati creati utilizzando una classe di oggetti estensibili e una classe ausiliaria del connettore di Domino.
Numero 7
Connettore di Domino non funziona con Forefront Identity Manager 2010 R2 Service Pack 1 (SP1). Questo problema Ŕ causato da alcune modifiche alla piattaforma.
Problema 8
Gli attributi di serverposta per gli utenti e i nomi di elenco di un gruppo vengono convertiti per fare riferimento a attributi durante il processo di esportazione.

Dopo avere applicato questo aggiornamento, gli attributi di serverposta sono impostati su stringhe e non vengono convertiti.
Problema 9
Se si tenta di cancellare il valore esistente in un attributo nello spazio connettore, il valore non viene eliminato in Lotus Domino.
Problema 10
Quando si esegue un processo di importazione delta per un server che utilizza una data diversa (USA) e si verifica un errore di formato di ora. Questo problema si verifica in date specifiche.
Problema 11
Che si verifichi un errore di "arrestato-estensione-dll-aggiornamento-versione" nel connettore del Domino. Questo problema si verifica perchÚ il file di ID viene generato nella cartella estensioni.

Dopo avere applicato questo aggiornamento, il file di ID viene generato nella cartella Temp.

Riferimenti

I prodotti di terze parti in questo articolo viene descritto sono forniti da societÓ indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita, sulle prestazioni o sull'affidabilitÓ di questi prodotti.

Per ulteriori informazioni sulla terminologia degli aggiornamenti software, fare clic sul numero dell'articolo riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:
824684Descrizione della terminologia standard utilizzata per descrivere gli aggiornamenti software Microsoft

ProprietÓ

Identificativo articolo: 2784728 - Ultima modifica: giovedý 20 dicembre 2012 - Revisione: 1.0
Le informazioni in questo articolo si applicano a:
  • Microsoft Forefront Identity Manager 2010
  • Microsoft Forefront Identity Manager 2010 R2
Chiavi:á
kbautohotfix kbqfe kbhotfixserver kbfix kbexpertiseadvanced kbsurveynew kbmt KB2784728 KbMtit
Traduzione automatica articoli
Il presente articolo Ŕ stato tradotto tramite il software di traduzione automatica di Microsoft e non da una persona. Microsoft offre sia articoli tradotti da persone fisiche sia articoli tradotti automaticamente da un software, in modo da rendere disponibili tutti gli articoli presenti nella nostra Knowledge Base nella lingua madre dell?utente. Tuttavia, un articolo tradotto in modo automatico non Ŕ sempre perfetto. Potrebbe contenere errori di sintassi, di grammatica o di utilizzo dei vocaboli, pi¨ o meno allo stesso modo di come una persona straniera potrebbe commettere degli errori parlando una lingua che non Ŕ la sua. Microsoft non Ŕ responsabile di alcuna imprecisione, errore o danno cagionato da qualsiasi traduzione non corretta dei contenuti o dell?utilizzo degli stessi fatto dai propri clienti. Microsoft, inoltre, aggiorna frequentemente il software di traduzione automatica.
Clicca qui per visualizzare la versione originale in inglese dell?articolo: 2784728
LE INFORMAZIONI CONTENUTE NELLA MICROSOFT KNOWLEDGE BASE SONO FORNITE SENZA GARANZIA DI ALCUN TIPO, IMPLICITA OD ESPLICITA, COMPRESA QUELLA RIGUARDO ALLA COMMERCIALIZZAZIONE E/O COMPATIBILITA' IN IMPIEGHI PARTICOLARI. L'UTENTE SI ASSUME L'INTERA RESPONSABILITA' PER L'UTILIZZO DI QUESTE INFORMAZIONI. IN NESSUN CASO MICROSOFT CORPORATION E I SUOI FORNITORI SI RENDONO RESPONSABILI PER DANNI DIRETTI, INDIRETTI O ACCIDENTALI CHE POSSANO PROVOCARE PERDITA DI DENARO O DI DATI, ANCHE SE MICROSOFT O I SUOI FORNITORI FOSSERO STATI AVVISATI. IL DOCUMENTO PUO' ESSERE COPIATO E DISTRIBUITO ALLE SEGUENTI CONDIZIONI: 1) IL TESTO DEVE ESSERE COPIATO INTEGRALMENTE E TUTTE LE PAGINE DEVONO ESSERE INCLUSE. 2) I PROGRAMMI SE PRESENTI, DEVONO ESSERE COPIATI SENZA MODIFICHE, 3) IL DOCUMENTO DEVE ESSERE DISTRIBUITO INTERAMENTE IN OGNI SUA PARTE. 4) IL DOCUMENTO NON PUO' ESSERE DISTRIBUITO A SCOPO DI LUCRO.

Invia suggerimenti

 

Contact us for more help

Contact us for more help
Connect with Answer Desk for expert help.
Get more support from smallbusiness.support.microsoft.com